Posiamo la tubatura dell'acqua dal pozzo alla casa

Equipaggiare il sistema di approvvigionamento idrico in una casa privata da un pozzo con una pompa sommergibile o di superficie è del tutto possibile, se solo si capisce lo schema elettrico di una o dell'altra apparecchiatura elettrica. Attualmente, la maggior parte dei residenti del settore privato preferisce le unità sommergibili, in quanto più potenti e affidabili.

Solo qui possono essere diversi, quindi, è necessario capire cosa si sceglie. Parleremo di questi dispositivi, del loro metodo di connessione e posa dei tubi qui sotto, e vedrete anche una dimostrazione tematica del video in questo articolo.

Schema schematico del rifornimento idrico alla casa dal pozzo

piombatura

Scegliere una pompa

Nota. Al momento, siamo interessati solo a quei tipi di pompe sommergibili (profonde) utilizzate per l'aspirazione di acqua da pozzi e pozzi. Oltre a loro, ci sono anche pompe fecali e di drenaggio, che vengono utilizzate sia per la pulizia dei bagni che per la pulizia dei serbatoi d'acqua o degli stessi pozzi. Inoltre, tali unità sono suddivise in base al principio di funzionamento: sono centrifughe e vibranti.

Tali pompe possono essere utilizzate per l'assunzione di acqua, sia da pozzi che da pozzi.

Attualmente, l'immissione di acqua da pozzi e pozzi può essere eseguita utilizzando pompe sommergibili e il livello dello specchio dalla superficie non importa (alcuni modelli sono in grado di pompare acqua da una profondità di 200-250 m) - è importante solo che la profondità lo consenta. Se siamo interessati alla posa del rifornimento idrico dal pozzo alla casa, e non solo all'irrigazione dell'orto, allora, ovviamente, dovremmo dare la preferenza alle unità centrifughe.

Solo qui è importante calcolare correttamente la potenza del dispositivo, in modo che sia sufficiente per la manutenzione di tutte le unità sanitarie della casa - per tale selezione, prestare attenzione alla tabella sottostante.

Nome del bagno Flusso d'acqua
Rubinetti per lavabo 0,4m3/ ora
WC bidet 0,4m3/ ora
Ciotola del water 0,4m3/ ora
Rubinetti per lavello 0.7m3/ ora
lavastoviglie 0.7m3/ ora
Lavatrice 0.7m3/ ora
Cabina doccia 0.7m3/ ora
Idrante per annaffiare il giardino (giardino) 0.7m3/ ora
bagno 1,1 milioni3/ ora

Consumo di acqua per un'ora in bagni diversi

Per determinare il consumo totale massimo di acqua, devi solo guardare la tabella sopra e aggiungere gli indicatori di tutti i tuoi dispositivi. L'etichetta della pompa, che è necessariamente inclusa nel suo passaporto tecnico (manuale di istruzioni) e spesso nel corpo dell'unità stessa, indica la sua capacità e la capacità nominale per l'assunzione di acqua in m3/ ora

Quantità di acqua

Oltre alla potenza e al principio di funzionamento, le pompe sono anche scelte in diametro e lunghezza - se il diametro non è importante per un pozzo, allora nessuna unità si insinuerà nel pozzo. Ma la lunghezza è necessaria in modo che il dispositivo completamente immerso non raggiunga il fondo di almeno 30-50 cm, ma il livello dell'acqua può variare in base al periodo dell'anno o all'intensità di assunzione di acqua.

Esistono due livelli di acqua: statici e dinamici, da cui è necessario iniziare a determinare la lunghezza della pompa sommergibile. Il livello statico è l'indicatore quando l'assunzione di acqua non è stata effettuata durante il giorno, ma principalmente respinta dal livello dinamico.

Per determinare il debito di un pozzo o di un pozzo, l'acqua viene pompata fuori dall'acqua per un'ora e quel segno, sul quale lo specchio si spegnerà dopo questo tempo, verrà chiamato livello dinamico. Minore è la differenza tra i due indicatori (dinamico e statico), migliore è la capacità di reintegro. La pompa deve affondare 30 cm sotto il livello statico e allo stesso tempo non raggiungere il fondo alla stessa distanza.

Scavo e altri lavori preparatori

Trincea dal pozzo
  • Iniziamo con i parametri tecnici: il sistema di approvvigionamento idrico dal pozzo alla casa viene posato lungo una trincea, la cui profondità deve essere almeno 50 cm più profonda del punto di congelamento del suolo nella vostra zona. Inoltre, questa figura include anche un cuscino di sabbia sul fondo della trincea, il cui spessore dovrebbe essere di almeno 2 cm - questo è necessario in modo che il tubo in polietilene non si danneggi sulle pietre e una pressione uniforme venga applicata dall'alto.
Quindi il buco è fatto
  • Ora, per quanto riguarda il foro che dovrai realizzare nel muro di cemento del pozzo, non si può realizzare un tornado vincitore o diamante, poiché il muro è rinforzato con filo d'acciaio, e talvolta anche con rinforzo. Pertanto, è necessario disegnare un cerchio del diametro desiderato, in modo da poter inserire un raccordo angolare di compressione per un tubo in polietilene da 32 mm. Praticare un cerchio delimitato attorno al perimetro, come mostrato nella foto in alto e colpire il centro con un martello o un perforatore.
  • Con lo stesso principio, puoi creare un buco nel fondamento, anche se ci sarà un po 'più difficile - dopo tutto, un nastro di solito ha uno spessore di almeno 40 cm, quindi è meglio battere il foro da due lati: dalla strada e dalla stanza.
  • Per poter avere l'opportunità di fare un buco nella fondazione, devi scavare una fossa dalla strada e al chiuso. La sua dimensione dovrebbe corrispondere alle tue dimensioni e alla lunghezza dello strumento, cioè, dovresti avere l'opportunità di lavorare lì con una pala e dare un pugno con un trapano lungo.
  • Inoltre, prima di posare l'impianto idraulico, è necessario attrezzare un posto per la stazione di pompaggio e soprattutto se si utilizza lo stesso pozzo per questo scopo. Avrai solo bisogno di stendere la muratura e intonacarla, puoi anche usare un anello largo. Tuttavia, nulla ti impedirà di equipaggiare una tale unità nella parte superiore, senza usare una fossa, ma questo prenderà un certo punto nella stanza.

montaggio

Nota. È preferibile utilizzare un tubo in polietilene con un diametro di 32 mm come tubo dell'acqua che conduce dalla pompa stessa all'unità di distribuzione dell'acqua. È etichettato come HDPE - polietilene a bassa pressione.

Collegamento della pompa sommergibile

Guarda la foto in alto - lì vedi il collegamento della pompa sommergibile nel pozzo, ma si collega anche nel pozzo, solo che non c'è fine lì, ma ordiniamo. Una valvola di ritegno è avvitata sulla parte superiore della pompa stessa, che impedisce all'acqua di defluire nel pozzo o nel pozzo, e la pompa è collegata all'anello del pozzo con un cavo in dotazione.

Per il fissaggio nella parte superiore (a portata di mano dalla superficie), viene praticato un foro nell'anello e vi viene inserito un cavo che, dopo l'allungamento, viene fissato con un fermaglio o semplicemente avvolto su un pezzo di rinforzo (per pozzi, questo viene fatto sulla punta).

Abbassiamo la pompa in un pozzo

Se si dispone di un pozzo, si avvolge il PND (utilizzando un raccordo a compressione) sulla valvola di non ritorno in modo che questo segmento sia sufficiente dalla pompa da incasso al foro passante nell'anello del pozzo. Lì, questo tubo deve essere collegato ad un'altra sezione che porta dal pozzo al nodo di separazione dell'acqua, e questo viene fatto usando un raccordo a compressione angolare.

Posare il raccordo stesso in modo che il carico dai bordi del foro fatto nell'anello cada su di esso, tirare il cavo elettrico che va dalla pompa attraverso lo stesso foro.

Terminali speciali sulla testa del pozzo

Se stai lavorando con un pozzo, ci sono dei terminali speciali nella parte superiore con cui puoi collegare due pezzi di cavo: dalla casa e dalla pompa.

Se lavori con un pozzo, dovrai effettuare tale connessione direttamente nella trincea, poiché il cavo dal kit non sarà comunque sufficiente per te. Le torsioni sono meglio coibentate con ugelli termici, soprattutto perché il loro prezzo è economico, meno del costo del nastro elettrico.

Nodo di connessione

Passiamo ora alla connessione, più precisamente, all'assemblaggio della stazione di pompaggio e per fare ciò, guarda la foto in alto: puoi vedere come viene realizzata la prima fase della connessione.

Andiamo, abbasseremo il cavo di riscaldamento (non è interessante per noi ora) e seguiremo i nodi - dall'HDPE, che proviene dalla pompa, la valvola principale si schianta, poi il filtro grossolano e tutto va all'unità di relè di pressione e al sensore di funzionamento a secco. È interessante notare che se il sensore e il relè si trovano nello stesso blocco, allora sono meno affidabili, quindi è meglio acquistare questi nodi separatamente.

Il pressostato è collegato direttamente all'uscita (dello stesso PND) al serbatoio a membrana, che di solito è di almeno 70 litri. Successivamente, viene installato un altro filtro, ma già pulito accuratamente (di solito, questo è un modello con una cartuccia sostituibile), e da lì inizia il cablaggio di tutte le unità sanitarie della casa.

Sembra una stazione di pompaggio nella fossa

Se si desidera ottimizzare il funzionamento della pompa sommergibile, ovvero ridurre gli spazi tra i cicli di avvio e arresto, sarà necessario modificare le impostazioni di fabbrica per il pressostato.

Quindi, l'arresto automatico del motore centrifugo di default sulla pompa si verifica quando viene raggiunta la pressione nel serbatoio della membrana 3 dell'atmosfera, e viene avviato quando scende a 2 atmosfere. È possibile modificare questi parametri impostando 5 atmosfere a uno spegnimento e 1,5 atmosfere per avvio, ma fare attenzione a non danneggiare il dispositivo stesso.

Inoltre, lo schema della fornitura d'acqua in una casa privata dal pozzo dovrebbe essere guidato dalle istruzioni di fabbrica della pompa. Naturalmente, il principio di connessione è lo stesso dappertutto ed è descritto sopra, ma potrebbero esserci alcune sfumature.

conclusione

In conclusione, si dovrebbe notare che la vita operativa di una pompa sommergibile dipende in gran parte dalla purezza della sorgente da cui proviene l'acqua, poiché tali unità non sono progettate per il pompaggio di sabbia e limo. Pertanto, almeno una volta ogni 3-5 anni, è necessario pulire bene o bene con le proprie mani.

Aggiungi un commento