Sigillante per condotte fognarie - caratteristiche e

La fiacchezza delle fognature non fa dubitare nessuno. Per questo motivo, non puoi preoccuparti della pulizia delle loro case. In questo articolo vedremo i materiali che aiuteranno a raggiungere questo obiettivo, e in particolare come viene utilizzato il sigillante per i tubi di scarico in PVC, che sono usati per sostituire la ghisa.

Nella foto - sigillante siliconico in tubi per giunti di scarico

introduzione

La tenuta del sistema fognario significa l'assenza di eventuali perdite che possono sorgere a seguito di una violazione delle articolazioni. Va anche detto che per ogni tipo di materiale esiste un certo tipo di sigillante. In questo articolo considereremo non solo come sigillare il tubo di fogna, ma anche il processo stesso.

Consiglio: prestare particolare attenzione ai sistemi di fognatura sotterranei.

Il momento successivo è la protezione della tubazione delle acque reflue stessa dall'ingresso di vari liquidi in esso, che possono interrompere il suo funzionamento stabile. Devi capire che se non si sigilla o è sbagliato, può essere la ragione principale per rielaborare il sistema finito.

Sigillante per tubi sigillante pronto all'uso

Nastro sigillante

I giunti dei tubi possono essere protetti con speciali nastri sigillanti anticorrosione.

Inoltre, vengono utilizzati per elementi come l'impianto idraulico:

  • connessioni di accoppiamento;
  • rubinetti;
  • cravatta.
Nastro speciale per sigillare tubi divertenti

caratteristiche

  1. Per la sua fabbricazione ha usato la base di gomma bituminosa.
  2. Inoltre, la composizione contiene uno strato sottile di rame o alluminio e, rimosso durante l'installazione, un film protettivo.
  3. Non causa alcuna difficoltà nel lavoro, poiché è autoadesivo.
  4. Si applica a qualsiasi materiale.
  5. Ha durata e alta resistenza.
  6. Per lavorare hai bisogno solo di un coltello.

Caratteristiche dell'applicazione

Il processo di sigillatura inizia con la pulizia delle superfici dei giunti del tubo da depositi, sporco e polvere. Quindi dovrebbero essere sgrassati e innescati.

Il nastro viene avvolto con le proprie mani sul punto della giunzione a spirale, senza dimenticare la sovrapposizione tra gli strati. Di conseguenza, la superficie isolata sarà coperta con due strati. L'ancoraggio dovrebbe essere effettuato dopo l'avvolgimento.

Calafataggio di una presa in ghisa con cemento

Sigillante siliconico

Questi composti sono fatti di gomma siliconica e sono acidi e neutri. I primi non si applicano su superfici che non sono resistenti all'azione dell'acido, queste ultime sono usate per qualsiasi materiale, ma il loro prezzo è più alto.

Suggerimento: il silicone è un materiale altamente adesivo, quindi può essere applicato a tubi in PVC, ghisa e ceramica.

Mettendo silicone sigillante sulla campana

Per applicare il materiale sulla superficie utilizzando una siringa speciale, ma prima di questo deve essere pulito da ruggine e detriti per ottenere il massimo effetto. Altrimenti, il materiale semplicemente non si attaccherà alla base.

Dopo essersi indurito, riceverete uno strato impermeabile in gomma che non permetterà a nessun liquido di fluire attraverso la giunzione. Tali composti sono rinomati per la loro affidabilità e lunga durata.

Mastice bituminoso per sigillare i giunti delle fogne

Materiali aggiuntivi

In aggiunta a quanto sopra, vengono utilizzati silicone e nastro e altri materiali, che possono anche garantire l'affidabilità dei giunti del sistema di fognatura. Di seguito li consideriamo in modo più dettagliato:

Bitume fuso Lavorare con esso (anche chiamato mastice bituminoso) non è difficile:
  1. Utilizzare la composizione per connessioni socket di prodotti in ceramica e ghisa.
  2. Siti di pre-fusione puliti da strati e asciugati.
  3. La composizione liquida viene versata direttamente nelle prese di collegamento.

Delle carenze del materiale, è necessario notare l'odore specifico, che è in grado di rimanere per diversi giorni. Pertanto, non è raccomandato l'uso per i sistemi di fognatura nell'appartamento.

Sigillante a base di cemento Considera due opzioni:
  1. Prendere il cemento M300 o superiore.
  2.  Collegalo con acqua 9: 1.
  3. Inserire una corda di resina nella presa e comprimerla.
  4. Versare sopra la soluzione preparata.

Per funzionare, avrete bisogno di cemento espandibile e resistente all'acqua costituito da gesso, cemento di allumina e idratoalluminato di calcio. Di solito si blocca in 5-10 minuti a seconda della temperatura ambiente, quindi il processo dovrebbe essere eseguito ad alta velocità.

Collegare l'RVC con acqua nel rapporto di 2,5: 1. Utilizzare per sigillare giunti in ghisa

Soluzione di cemento amianto La composizione è preparata da amianto e cemento M400 (e sopra) in un rapporto di 1: 2. Dopo di ciò, riempiono le connessioni a campana.
Sigillatura di tubi per fognature nel modo tradizionale

Infine, possiamo ricordarti come sigillare i tubi delle fognature anche se non hai i materiali sopra elencati a portata di mano. Sebbene il metodo sia usato molto raramente, dà risultati eccellenti. Si tratta di usare la vernice.

L'istruzione di processo è semplice:

  1. Pulire la presa dalla sporcizia e asciugarla.
  2. Hammer con pezzi di stoffa.
  3. Versare la vernice in esso.
  4. Tamponare con cura il contenuto con un filo curvo o un cacciavite.
  5. Aspetta che tutto si indurisca.

Suggerimento: per il lavoro, utilizzare vernice poliuretanica, acrilica o epossidica a causa della loro elevata resistenza all'acqua. La sigillatura delle giunzioni con questo metodo può essere eseguita su qualsiasi tipo di tubo di fognatura.

conclusione

Questo articolo ha esaminato i tipi di sigillanti più comunemente usati per lavorare con i sistemi fognari. La decisione sull'utilizzo di alcuni di essi dovrebbe essere presa in base al materiale del gasdotto e alla posizione del sistema di drenaggio. Il video in questo articolo ti aiuterà a trovare ulteriori informazioni su questo argomento.

Aggiungi un commento