Calcolo dei radiatori di riscaldamento per metro quadrato:

Questo articolo riguarda il numero di quadrati per cui è progettata una sezione del radiatore. Scopriremo come calcolare il numero di sezioni con un'area nota della stanza e scoprire quali fattori aggiuntivi influenzano la richiesta di calore di una casa o di un appartamento.

Tabella del potere contro area.

Calcolo dell'area semplice

Opzione 1

Nella prima approssimazione, il numero di radiatori per metro quadrato può essere calcolato utilizzando lo schema più semplice: una sezione riscalda 2 m2 di spazio vitale. Pertanto, per una stanza di 20 m2, c'è abbastanza batteria in dieci sezioni.

L'istruzione è estremamente semplice, economica e fornisce risultati estremamente imprecisi. Le ragioni?

Si prega di:

  • Secondo lo SNiP sovietico per una zona climatica temperata, la potenza del radiatore per metro quadro dovrebbe essere pari a 100 watt. Lasciatemelo chiedere, caro lettore: per quale parte della Russia è un clima temperato caratteristico? Chiaramente non per tutti, vero?

Riferimento: il consumo di calore attraverso le strutture che racchiudono con la stessa struttura di isolamento è proporzionale alla differenza di temperatura con la strada. A +20 nella stanza, il fabbisogno di calore per la temperatura esterna a 0 e a -40 differirà esattamente di tre volte.

  • Lo schema di calcolo indicato implica che la sezione del radiatore fornisca 200 watt di calore. Nel frattempo, questo trasferimento di calore è tipico solo per radiatori in alluminio e bimetallici a una temperatura del refrigerante di 90 gradi. Concorda sul fatto che quanti quadrati di una sezione del radiatore in alluminio si riscaldano in condizioni ideali sarà abbastanza audace per estendersi a tutti i tipi di apparecchi di riscaldamento.
Il radiatore sezionale in acciaio perde l'alluminio in termini di trasferimento di calore della metà.

Opzione 2

Otterremo un risultato più accurato se dividiamo i calcoli in due passaggi:

  1. Innanzitutto, calcoliamo il fabbisogno di calore per la stanza, tenendo conto della zona climatica;
  2. Quindi troviamo il numero richiesto di sezioni di dispositivi di riscaldamento, tenendo conto del loro reale trasferimento di calore.

Il fabbisogno di calore per metro quadro per le diverse zone climatiche è il seguente:

regione La necessità di calore, watt / m2
Regione di Krasnodar 70
Regione di Mosca 120
Regione di Novosibirsk 150
Regione di Khabarovsk 160
Chukotka, Yakutia 200

Ma i valori medi del trasferimento di calore da diversi dispositivi di riscaldamento per la temperatura del liquido di raffreddamento sono +90 e la temperatura ambiente è +20:

Tipo di radiatore Flusso di calore, watt / sezione
alluminio 200
bimetallico 180
Ghisa 160
acciaio 120

Per chiarire: il calcolo dei radiatori di riscaldamento in acciaio sulla quadratura di una stanza utilizzando la potenza nominale nominale fornirà un risultato un po 'preciso solo per i dispositivi tubolari sezionali. Nel caso di radiatori a pannelli e termoconvettori, è possibile fare affidamento esclusivamente sulle loro caratteristiche del passaporto.

Nel valutare la potenza del pannello radiatore dovrà fare affidamento sulla documentazione tecnica.

Facciamo, ad esempio, i tuoi calcoli per i radiatori in acciaio per metro quadrato e per l'intero spazio del pavimento per una stanza di 20 metri a Yakutsk.

  • Una sezione di una batteria tubolare è in grado di riscaldare 120/200 = 0,6 m2 di spazio.
  • La richiesta di calore totale per una stanza sarà 20 * 200 = 4000 watt, che corrisponde a 4000/120 = 33 (con arrotondamento) sezioni.

Calcolo per volume

In alcuni casi, la questione di quante sezioni di radiatori per metro quadro sono necessarie per il riscaldamento è completamente priva di significato.

Quando esattamente

  1. Con altezza del soffitto non standard. Il riscaldamento riscalda l'intero volume dell'abitazione; Acconsentirai che questo volume differisca sensibilmente con un'altezza del soffitto di 2,5 e 4,5 metri.

    Più alto è il soffitto, maggiore è il costo del riscaldamento.

  2. Con la qualità dell'isolamento, significativamente diverso da quello raccomandato dai regolamenti edilizi domestici. Il valore di 100 watt / m2 era rilevante per i tipici progetti di case dell'era sovietica; edifici moderni ad alta efficienza energetica, anche con altezze standard del soffitto, non richiedono più di 60 W / m2.

Opzione 1

Il primo schema di calcolo è adatto per ambienti con altezze del soffitto non standard e isolamento standard.

  • 40 watt di potenza termica sono presi per metro cubo di volume della stanza;
  • Per le stanze d'angolo e di coda in un condominio, viene utilizzato un fattore 1,2, per i piani estremi, 1,3, per le case private indipendenti, 1,5;
  • La finestra aggiunge 100 watt alla perdita di calore, la porta che conduce alla strada - 200;
La termocamera consente di stimare la perdita di calore attraverso le finestre.
  • Viene introdotto un coefficiente regionale (0,7 - 2,0 a seconda della zona climatica).

Calcoliamo ancora una volta la necessità di calore nella nostra stanza a Yakutsk, specificando che l'altezza del soffitto è di 3,2 metri, la stanza si trova al primo piano e ha due finestre.

  1. Il volume con un'area di 20 m2 sarà 20 * 3.2 = 64 m3.
  2. Moltiplicare il volume sulla base 40 watt / m3: 64 * 40 = 2560.
  3. Il primo piano aumenta la perdita di calore attraverso il soffitto: 2560 * 1,3 = 3328.
  4. Due finestre aggiungono 200 watt a questo valore. 3328 + 200 = 3528.
  5. Il clima di Yakutsk (la temperatura media di gennaio è di -38 ° C) costringe a utilizzare il valore massimo del coefficiente regionale: 3528 * 2 = 7056.

Riconoscendo questa potenza nel numero di sezioni di batterie di alluminio, arriveremo a uno stato di leggero panico: per il riscaldamento, servono 35 sezioni! Ed è in perfette condizioni.

Opzione 2

In pratica, se la potenza termica viene calcolata in quadratura, i radiatori di riscaldamento saranno eccessivi per l'area della stanza. Il fatto è che l'alto prezzo dell'energia rende i costruttori migliorare la qualità dell'isolamento termico degli edifici.

Il riscaldamento della facciata può dimezzare la perdita di calore.

Per ambienti con altezza del soffitto arbitraria e isolamento non standard, viene utilizzata la seguente formula per il calcolo della potenza termica:

Q = V * Dt * k / 860.

In esso:

  • Q: potenza in kilowatt;
  • V - volume in metri cubi;
  • Dt è la differenza di temperatura calcolata con la strada (il delta tra lo standard sanitario della temperatura ambiente e il minimo medio dell'inverno);
  • k è il coefficiente del grado di riscaldamento.

I valori di k sono considerati uguali:

  • Per edifici con triplo vetro a risparmio energetico e rivestimento esterno in schiuma o lana minerale - 0.6-0.9;
  • Per una casa in mattoni con uno spessore di parete di 500 mm e doppi vetri - 1-1.9;
  • Per edifici in mattoni con uno spessore di parete di 250 mm e finestre a vetro singolo - 2-2,9;
  • Per edifici non isolati - 3-4.
Un esempio della costruzione di quest'ultima categoria potrebbe servire come magazzino freddo nella foto.

Per le nostre condizioni:

  1. Il volume della stanza che abbiamo già calcolato è 64 m3;
  2. Dt = 22 - (-41,5) = 63,5 C;
  3. Il coefficiente di isolamento termico per tutte le nuove case in costruzione nelle condizioni del Far North può essere tranquillamente considerato pari a 0,6 - 0,8.
  4. Il calcolo assume la forma Q = 64 * 63,5 * 0,6 / 860 = 2,84 kW.

conclusione

Quale degli schemi di calcolo sembrerà al lettore il più adatto alle sue condizioni dipende da lui. Ulteriori informazioni tematiche possono essere ottenute visualizzando il video allegato in questo articolo. Buona fortuna!

Aggiungi un commento