Calcolo delle sezioni dei radiatori sullo spazio del

Come calcolare il radiatore sul pavimento - residenziale o industriale? In questo articolo, familiarizzeremo il lettore con diversi algoritmi di varia complessità e presenteremo per riferimento alcuni dati di riferimento. Quindi vai.

Il nostro compito è imparare a calcolare le dimensioni ottimali del riscaldatore.

Fasi di calcoli

In realtà, ci sono solo due di loro.

  1. Inizialmente, la stima della necessità di spazio in energia termica.
  2. Quindi, in base al valore specifico del flusso di calore (per sezione, per riscaldatore, ecc.), Viene calcolato il numero degli elementi del profilo corrispondenti.

Specificare: nella rete è possibile trovare un gran numero di tabelle e calcolatori, ricavando direttamente il numero di sezioni dall'area. Tuttavia, l'accuratezza di tali calcoli è solitamente bassa, poiché ignorano completamente i fattori aggiuntivi che aumentano o diminuiscono le perdite di calore.

Calcolo della potenza

Schema 1

Lo schema più semplice è presente nello SNiP sovietico mezzo secolo fa: la potenza di un radiatore di riscaldamento per stanza è selezionata al ritmo di 100 watt / 1m2.

La selezione di radiatori bimetallici sul pavimento può essere eseguita, guidata da questa tabella.

L'algoritmo è chiaro, estremamente semplice e impreciso.

Perché?

  • Le perdite di calore reali sono molto diverse per i piani estremi e medi, per gli appartamenti angolari e le stanze nel centro dell'edificio.
  • Dipende dalla superficie totale di finestre e porte, nonché dalla struttura della vetrata. È chiaro che i telai in legno con pannelli a doppio vetro forniranno una perdita di calore molto maggiore rispetto a un triplo vetro.
  • In diverse zone climatiche, anche la perdita di calore varierà. In -50 C appartamento avrà ovviamente bisogno di più calore rispetto a +5.
  • Infine, la scelta di un radiatore in base all'area della stanza fa si che trascuri l'altezza dei soffitti; Nel frattempo, il consumo di calore nei soffitti di 2,5 e 4,5 metri di altezza varierà notevolmente.
L'alto soffitto crea una sensazione di spaziosità, ma aumenta significativamente il costo del riscaldamento.

Schema 2

La stima della potenza termica e il calcolo del numero di sezioni del radiatore in base al volume della stanza forniscono una precisione notevolmente maggiore.

Ecco le istruzioni per il calcolo della potenza:

  1. La quantità base di calore è stimata a 40 watt / m3.
  2. Per le stanze angolari, aumenta di 1,2 volte, per i piani estremi - di 1,3, per le case private - di 1,5.
  3. La finestra aggiunge 100 watt al bisogno di calore della stanza, la porta della strada - 200.
  4. Viene introdotto un coefficiente regionale. È considerato uguale:
regione fattore
Chukotka, Yakutia 2
Regione di Irkutsk, territorio di Khabarovsk 1.6
Regione di Mosca, regione di Leningrado 1.2
Volgograd 1
Regione di Krasnodar 0.8

Facciamo un esempio con le nostre mani per trovare il bisogno di calore in una stanza d'angolo che misura 4x5x3 metri con una finestra situata nella città di Anapa.

  1. Il volume della stanza è 4 * 5 * 3 = 60 m3.
  2. Il fabbisogno base di calore è stimato a 60 * 40 = 2400 watt.
  3. Poiché la stanza è angolare, usiamo il coefficiente 1,2: 2400 * 1,2 = 2880 watt.
  4. La finestra esaspera la situazione: 2880 + 100 = 2980.
  5. Il clima mite di Anapa apporta le proprie regolazioni: 2980 * 0.8 = 2384 watt.
Nella foto - inverno nelle vicinanze di Anapa. Il suo clima caldo non implica costi di riscaldamento elevati.

Schema 3

Entrambi gli schemi precedenti sono negativi perché ignorano la differenza tra i diversi edifici in termini di isolamento delle pareti. Nel frattempo, in una moderna casa a basso consumo energetico con isolamento esterno e in un laboratorio di mattoni con vetrate monopezzo, la perdita di calore sarà, per dirla in modo lieve, diversa.

I radiatori per locali industriali e case con isolamento non standard possono essere calcolati con la formula Q = V * Dt * k / 860, in cui:

  • Q - potenza del circuito di riscaldamento in kilowatt.
  • V - volume riscaldato.
  • Dt è il delta di temperatura calcolato con la strada.

Nota: la temperatura ambiente è presa da standard sanitari o requisiti tecnologici; la strada è stimata dalla temperatura media per i 5 giorni più freddi dell'inverno.

  • k - coefficiente di riscaldamento. Dove prendere i suoi valori?
k Descrizione della stanza
0,6-0,9 Isolamento esterno, tripli vetri
1-1,9 Muratura da 50 cm di spessore, finestre con doppi vetri
2-2,9 Muratura, vetri singoli con cornici di legno
3-3,9 Stanza non isolata

Consentiteci in questo caso di accompagnare anche l'algoritmo di calcolo con un esempio: calcoliamo la potenza termica dei radiatori di una sala di produzione di 400 mq con un'altezza di 5 metri, uno spessore di 25 cm di parete in mattoni e una vetrata singola dovrebbe possedere. Questa immagine è abbastanza tipica per le zone industriali.

Siamo d'accordo che la temperatura della settimana di cinque giorni più fredda è di -25 gradi Celsius.

I locali industriali sono caratterizzati da grandi perdite di calore.
  1. Per le officine di produzione, il limite inferiore della temperatura ammissibile è considerato pari a +15 C. Pertanto, Dt = 15 - (-25) = 40.
  2. Il coefficiente di isolamento termico è pari a 2,5.
  3. Il volume della stanza è 400 * 5 = 2000 m3.
  4. La formula assumerà la forma Q = 2000 * 40 * 2,5 / 860 = 232 kW (con arrotondamento).

Calcolo dei dispositivi di riscaldamento

Batterie in ghisa, alluminio e bimetallico, tubolari in acciaio, radiatori a pannelli e piastre, nonché convettori sono ampiamente utilizzati nei locali residenziali per il riscaldamento.

Come determinare la potenza termica di ciascun dispositivo?

Per pannelli, convettori, batterie tubolari e piastre non separabili, è possibile concentrarsi solo sulle caratteristiche fornite dal produttore. Sono sempre presenti nella documentazione di accompagnamento o sul sito Web del produttore.

Per le batterie sezionali con una dimensione verticale standard (500 mm), è possibile concentrarsi sui seguenti valori del flusso di calore:

  • Sezione in ghisa - 140-160 watt;
  • alluminio - 180-200;
Le batterie in alluminio portano al trasferimento di calore specifico.
  • bimetallico - 170-190.

Punto importante: la potenza nominale è indicata per la differenza di 70 gradi tra il radiatore e l'aria nella stanza. Se la differenza è la metà, lo specifico trasferimento di calore sarà ridotto della stessa quantità.

Quindi, con la necessità di una potenza termica di 2,3 KW, il radiatore in alluminio (200 W / sezione) dovrebbe avere 2300/200 = 12 (con arrotondamento) sezioni.

Caso speciale

I tipici radiatori per il riscaldamento di ambienti industriali sono i registri in acciaio interamente saldati. Il basso prezzo del materiale, unito all'elevata resistenza, li rende molto più attraenti rispetto ad altre soluzioni.

La loro potenza può essere calcolata con il seguente algoritmo:

  • Per un singolo tubo orizzontale, è uguale a Q = 3,14xD * L * 11,63 * Dt, dove D è il diametro del tubo in metri, L è la sua lunghezza in metri e Dt è il delta di temperatura tra la stanza e il liquido di raffreddamento.
  • In un registro orizzontale a più sezioni, il fattore 0 viene utilizzato per calcolare le sezioni a partire dal secondo.

Quindi, un registro a sezione singola di dieci metri con un diametro di 250 mm, quando riscaldato con vapore surriscaldato (20 ° C) e ad una temperatura nell'officina di 15 ° C, darà 3,14 * 0,25 * 10 * 11,63 * (200-15) = 16,889 watt di calore.

Riscaldamento industriale I registri tutti saldati sono utilizzati come dispositivi di riscaldamento.

conclusione

Come potete vedere, gli schemi di calcolo applicati sono relativamente semplici e abbastanza comprensibili anche per una persona che è lontana dalla progettazione di sistemi di riscaldamento. Ulteriori informazioni tematiche possono, come al solito, essere trovate nel video in questo articolo. Buona fortuna!

Aggiungi un commento