Come scegliere un radiatore in alluminio

Negli ultimi anni, vecchie e simili batterie di ghisa sono diventate completamente irrilevanti. Le moderne preferenze di tecnologia e design suggeriscono nuove soluzioni. I radiatori in alluminio sono di moda. Sono grandi per i grattacieli a più piani e bassi. E se la decisione di installare la batteria è in alluminio, è necessario capire come scegliere un radiatore in alluminio, perché si differenziano per aspetto, dimensioni, caratteristiche e composizione delle leghe.

Sebbene tutti i radiatori siano chiamati alluminio, non sono fatti di metallo puro, ma - per una maggiore resistenza - di leghe con silicio. Ciò aumenta la resistenza alla corrosione e la possibile pressione. Il rivestimento interno deve essere ulteriormente trattato con un rivestimento resistente alla corrosione.

Qual è la differenza?

Radiatore tubolare in alluminio

Le differenze iniziano con un'ispezione visiva. Quindi, i radiatori possono essere:

  • Pannello. Le piastre rettangolari sono saldate l'una all'altra in coppia.
  • Tubolare. Il radiatore è costituito da tubi.
  • Cast. È realizzato con l'aiuto di un pezzo unico, fusione solida.
  • Estrusione. Le sezioni sono fissate l'una all'altra con i capezzoli, mentre tutti i giunti sono accuratamente sigillati con materiale di guarnizione in silicone (in alcuni casi, paronite).

Sezione tecnologia di produzione

Il dispositivo di radiatori in alluminio

Il prossimo criterio è il metodo per creare sezioni. Ma per il consumatore medio, questo dettaglio è di importanza decisiva. Non è inoltre importante avere problemi (butt) posti. Molto più importante sarà la scelta di un produttore affidabile. Il radiatore deve essere realizzato da un'azienda collaudata e comprovata.

dimensioni

Radiatore verticale in alluminio

Un parametro importante sarà la dimensione, che si verifica:

  • Standard 40? 58 cm.
  • Bassa. Altezza da 15 cm e inferiore. Questo è compensato da un aumento della larghezza. Un radiatore fino a 4 cm si chiama "plinto"
  • Alta. Ci sono "giganti" fino a 3 m, adatti a piccole stanze con soffitti alti. A volte sono integrati con alcune altre funzioni, ad esempio, i titolari di chiodini e asciugamani.

Scegliere un metodo di connessione

Metodo di connessione inferiore

Considerando diversi tipi di radiatori, dovresti assolutamente prestare attenzione al metodo di connessione:

  • Superiore. Viene utilizzato per radiatori bassi e standard.
  • Inferiore. È considerato il più semplice da installare, adatto a qualsiasi soluzione di design. In casi speciali, i tubi dell'acqua possono essere nascosti sotto i battiscopa.
  • Diagonal. Subito diciamo che non è adatto per un grattacielo standard, ma è la soluzione ideale per il riscaldamento razionale in un cottage.
  • Side. L'impianto di riscaldamento allo stesso tempo deve essere monotubo. Ma è importante ricordare che tali radiatori riducono notevolmente il trasferimento di calore.

Come equipaggiamento supplementare, sulla batteria è installata una valvola termostatica, sulla quale, a sua volta, viene posizionato il termostato. Ti permette di mantenere la temperatura richiesta nella stanza.

Funzionalità aggiuntive

Il gatto è riscaldato su un radiatore in alluminio

  1. Pressione. Uno dei principali indicatori della qualità dei moderni radiatori. La velocità massima di 25 atmosfere e fino a 30 al test di pressione. Allo stesso tempo le strutture tubolari sono molto più forti di quelle a pannello. Anche la forma della cavità interna è importante - il rettangolo rinforzato è molto più forte rispetto all'ellittico standard.
  2. Volume. Rispetto agli altri radiatori, quelli in alluminio richiedono una quantità minore di refrigerante. Questo è importante per case basse.
  3. Temperatura. I radiatori in alluminio resistono fino a 130 ° C. Per mantenere una temperatura confortevole nella stanza è più che sufficiente.
  4. Trasferimento di calore Al momento, sono i radiatori in alluminio che possono riscaldare più rapidamente una stanza raffreddata.
  5. Potenza. È necessario calcolarlo separatamente in ogni stanza.
  6. Il termine di servizio attivo è fino a 20 anni.

Qualsiasi dispositivo (incluso il riscaldamento) e i materiali hanno i loro vantaggi e svantaggi.

vantaggi

Gli aspetti positivi quando si installano i radiatori in alluminio includono: la loro leggerezza, il trasferimento del calore rapido ed efficiente, una piccola quantità di acqua, che consente di risparmiare sulle caldaie di riscaldamento. L'installazione aggiuntiva del termostato consente il controllo completo della temperatura e il risparmio di energia termica. Tra gli altri vantaggi: bassi costi accessibili, facilità di installazione, estetica. Per i consumatori particolarmente esigenti c'è la possibilità di sviluppare modelli di design speciali, realizzati secondo i singoli schizzi, che possono facilmente adattarsi anche agli interni più creativi.

carenze

Al momento dell'acquisto di radiatori in alluminio, è necessario tener conto di eventuali carenze. Vale a dire: a causa di alcuni processi di reazione chimica, è possibile la formazione di gas, che, a sua volta, porta alla rottura della batteria. Pertanto, al momento dell'acquisto e dell'installazione è necessario garantire la disponibilità di valvole automatiche. È anche necessario ricordare che l'alluminio è un elemento attivo, il che significa che la corrosione può apparire nel tempo, quindi è necessario osservare rigorosamente la durata di servizio e sostituire le sezioni nel tempo.

video

Questo video descrive come scegliere il radiatore giusto:

Guarda un video su un radiatore in alluminio montato male. Grazie a queste informazioni sarai in grado di evitare molti errori durante l'installazione:

Aggiungi un commento