Elementi di fissaggio per riscaldamento radiatori: criteri

Quando si installa un sistema di riscaldamento, un tale lavoro come radiatori di montaggio richiede la massima attenzione, poiché questi elementi hanno un peso notevole e esercitano un certo carico sulle pareti. Per evitare problemi ed eseguire correttamente l'installazione, dovresti scegliere elementi di fissaggio di alta qualità e installarlo correttamente, questo articolo sarà dedicato a questi problemi.

Nella foto: ci sono molte opzioni in vendita, ognuna delle quali è progettata per eseguire attività specifiche.

Criteri per la selezione di elementi di fissaggio

Per garantire l'affidabilità dell'installazione, è necessario scegliere l'opzione migliore tra la varietà di prodotti presentati. È necessario prendere in considerazione una serie di fattori:

Tipo base Naturalmente, l'opzione ideale è cemento o mattoni, poiché questi materiali sono in grado di sopportare carichi molto grandi, ma in pratica dobbiamo fare i conti con altre opzioni: cartongesso, cemento cellulare, legno, ecc.

Per risolvere tali problemi, vengono utilizzate tecnologie di fissaggio speciali, dal momento che strutture massive non verranno mantenute senza una fissazione appropriata.

Tipo di radiatori Tutti sanno che l'opzione più difficile sono le classiche batterie in ghisa, quindi se hai una scelta, è meglio scegliere altre opzioni: alluminio, acciaio o bimetallico, sono tutte molto più facili, quindi, saranno più facili da fissare, oltre all'efficienza tutti questi radiatori non sono peggiori di quelli della ghisa
Dimensioni dei prodotti Questo fattore dipende maggiormente dallo spazio del pavimento e dalle dimensioni delle finestre, mentre le stanze spaziose richiedono molte più sezioni al fine di offrire condizioni confortevoli durante la stagione invernale. Più grande è la batteria, più punti di fissaggio dovrebbero essere e maggiori sono i requisiti per la qualità del lavoro
Caratteristiche interne Se si sta creando un progetto originale, è possibile fornire un determinato tipo di radiatore e questo può essere sia opzioni standard che prodotti di progettazione che richiedono l'uso di un tipo appropriato di elementi di fissaggio, soprattutto se inclusi nel pacchetto.

Suggerimento: A volte, durante la fase di riparazione, è necessaria una preparazione speciale per le fondamenta, quindi dovrai considerare la posizione degli elementi per rafforzare la base di conseguenza.

Se ti avvicini al processo con cura e scrupolosità, il risultato sarà eccellente

Le principali opzioni per il lavoro

Considerare come sistemare il radiatore in base al tipo di base, poiché questo è il criterio principale quando si lavora.

cartongesso

Questa è l'opzione più difficile, in quanto il design non ha proprietà portanti.

Pensa a come sistemare il radiatore di riscaldamento sul muro a secco:

  • La prima opzione è quella di costruire una scatola attorno alla struttura, e i radiatori stessi sono collegati a una base solida. Questa opzione è più spesso utilizzata quando si utilizzano prodotti in ghisa, poiché il peso della dimensione media del prodotto supera i 50 chilogrammi. I lavori sono eseguiti come standard: i posti sono pianificati, la base è perforata, i tasselli sono inseriti, quindi le parentesi forti.
Le scatole sono costruite sui lati e il posto di fissaggio del radiatore è lasciato
  • Se hai radiatori più leggeri, puoi semplicemente rinforzare il telaio dall'interno con una barra di legno con una sezione di 50x50 o più, la cosa più importante in questo caso è installare con precisione gli elementi di rinforzo, altrimenti non avrà molto senso da parte loro. Inoltre, puoi sistemare i tubi sotto il rivestimento, ma in caso di problemi dovrai distruggere parte del muro.
In questa forma di realizzazione, la cosa più importante è condurre correttamente il lavoro preparatorio.

Suggerimento: Se non si conosce la larghezza esatta delle staffe, è possibile rinforzare la base con due pannelli di 50 mm di spessore, è possibile disporli orizzontalmente o verticalmente, in questo caso, se si discosta dalla disposizione delle parentesi pianificata, non accadrà nulla di terribile.

  • Infine, se non hai preparato un muro, quindi per migliorare la resistenza alle staffe a muro, viene aggiunta anche la pavimentazione, in modo da poter garantire la stabilità anche con una bassa resistenza della parete.

Calcestruzzo, mattoni e blocchi

In questo caso, i componenti dovrebbero essere selezionati, guidati dalla configurazione della batteria, e non dal tipo di base, è abbastanza forte da sopportare qualsiasi carico.

Le istruzioni per fare le tue mani assomigliano a questo:

  • Gli elementi portanti della configurazione appropriata sono acquistati, è possibile scegliere le opzioni più semplici, il cui prezzo è basso, oppure è possibile acquistare parentesi regolabili, sono più costose, ma è anche più conveniente lavorare con esse.
I tipi più comuni di prodotti
  • Il lavoro inizia con la marcatura della posizione degli elementi di fissaggio, mentre si noti che la distanza dal pavimento e dal davanzale della finestra deve essere almeno di 100 mm, e la rientranza alla parete deve essere compresa tra 3 e 5 cm, in base alla quale viene selezionata la lunghezza. Se il fissaggio è fatto in calcestruzzo aerato, allora è meglio usare tasselli speciali per questo tipo di base.
  • Quindi, utilizzando un perforatore, praticare i fori, mentre è importante mantenere il livello dell'utensile in modo che non vi siano distorsioni. Quindi i tasselli sono posati nel muro e le staffe sono attorcigliate al livello desiderato.
  • Se si utilizza un riflettore per un radiatore di riscaldamento, è necessario ripararlo dopo aver installato le staffe, in modo da poter posizionare correttamente questo elemento e non danneggiarlo durante la perforazione.
Il riflettore è incollato direttamente sotto i supporti del radiatore.
  • Successivamente, il radiatore viene appeso e la sua posizione viene controllata con l'aiuto di un livello, se ci sono disallineamenti, quindi gli elementi sono flessi o aggiustati (se queste sono opzioni regolabili). Dopodiché, il livello viene ricontrollato e, se tutto è normale, è possibile collegare i tubi.

Raccomandazioni per la posizione degli elementi

Anche questo fattore è importante, il numero di parentesi deve corrispondere al tipo di progetto:

  • Per le strutture in ghisa con un numero di spigoli da due a nove, è previsto l'installazione di un supporto nella parte inferiore e due nella parte superiore..
  • Se il numero di sezioni è maggiore, è necessario inserire almeno due parentesi nella parte superiore e due sotto., a volte è possibile aggiungerne un altro se il radiatore è molto grande.
Un numero sufficiente di elementi di fissaggio: garanzia di affidabilità e durata
  • Per quanto riguarda le versioni bimetalliche e in alluminio, il più delle volte nella consegna sono già presenti elementi di fissaggio., pertanto, è sufficiente installarlo secondo le istruzioni. Se non ci fossero elementi, è possibile acquistare un kit già pronto composto da tre staffe a sciabola con tasselli.
Alcuni kit includono componenti per radiatori e dispositivi di fissaggio, in modo da ottenere tutto il necessario per lavorare.

conclusione

È molto importante scegliere elementi affidabili e installarli correttamente, poiché il radiatore deve essere posizionato esattamente e tenuto saldamente. Il video in questo articolo aiuterà a comprendere alcune delle sfumature in modo più dettagliato.

Aggiungi un commento