La gru di mayevsky al radiatore in ghisa: varianti,

Tutti coloro che utilizzano il riscaldamento dell'acqua sono ben consapevoli del problema della messa in onda del sistema e se questo problema è più facile da risolvere con autonomia, quindi per i sistemi centralizzati è molto più difficile, ma in ogni caso, l'installazione della gru Mayevsky sul radiatore in ghisa è buona.

Infatti, questa valvola viene utilizzata per diverse batterie per acqua, come sezionale, tubolare e pannello, in ghisa, acciaio, alluminio e bimetallo - l'aria può accumularsi in ognuna di esse, in modo che la sua incisione sia talvolta la prima necessità per garantire il riscaldamento completo della stanza . Ma imparerai tutto su nei minimi dettagli qui sotto, e potrai anche guardare il video in questo articolo.

Valvola Mayevsky sul radiatore in ghisa

Valvola Mayevsky

Differenti valvole Mayevsky

Nota. La gru di Mayevsky è chiamata un tipo di valvole con una valvola, con la quale l'aria viene scaricata dai radiatori.

  • Nel 1931, per ordine del comitato di pianificazione statale, si decise di utilizzare i rubinetti dell'aria sui radiatori per spurgare aria da essi, e nel 1933 l'ingegnere di Leningrado Ch.B. Mayevsky introdusse una valvola sigillata disegnata da lui che si aprì con una chiave a forma di croce. Ora, di norma, viene aperto con una chiave socket o un cacciavite, ma per il resto questo dispositivo rimane invariato fino ad oggi.
  • Questo design è una valvola di intercettazione a spillo, in cui l'asta viene spostata da una vite con una testa a quattro lati, che ha uno slot, pertanto, è anche regolato da un cacciavite. La buca dove il rubinetto di Mayevsky è avvitato per i radiatori in ghisa di 15 mm è simile al DU 15 o? - si trova nella parte superiore della batteria a sinistra oa destra, parallelamente alla testina termica o al tubo di alimentazione superiore.
Riscaldare la batteria quando si guarda attraverso la termocamera
  • Probabilmente hai incontrato una situazione del genere quando il radiatore ha temperature diverse in luoghi diversi (ad un'estremità è caldo, e all'altra - a freddo) o hai tutte le batterie fredde, e allo stesso tempo, i vicini che sono alimentati dallo stesso riser - caldo. E in un caso, in un altro caso, il colpevole della situazione sono le prese d'aria, che molto spesso si accumulano non nei tubi del circuito, ma in sezioni di radiatori, non lasciando entrare acqua, cioè, non permettendo al liquido di raffreddamento di circolare in tutta l'area del dispositivo.
  • L'aria di solito si accumula nella parte inferiore della batteria., dove la circolazione del refrigerante è lenta e nei vecchi tempi il problema della sua rimozione è stato risolto con l'aiuto di un normale rubinetto installato all'ingresso o nell'appartamento di qualcuno - l'aria è stata rilasciata insieme all'acqua e il refrigerante si è fuso con una quantità enorme.

E questo è stato fatto anche quando la valvola non era più una novità: il beneficio di tutte le risorse era senza proprietario e poche persone erano interessate al consumo di energia per il refrigerante, ma ora hanno imparato a contare e questo dispositivo si è rivelato molto utile.

Nota. Va notato che tale valvola non è una panacea, e se si sanguina e la batteria rimane appena tiepida, il motivo è che è intasato e deve essere lavato.

specie

Dispositivo manuale

Il più diffuso in tutto il mondo per i sistemi di riscaldamento dell'acqua è una valvola manuale, controllata da una chiave a tubo o da un cacciavite - è possibile vedere la sua immagine nella foto in alto. Il nome (definizione) deriva dal metodo di controllo, ma ciò non toglie nulla ai suoi meriti: il meccanismo è sufficientemente affidabile e, se installato correttamente, non crea mai problemi e non causa alcun reclamo.

Valvola automatica

In alcuni casi, l'installazione di una gru Mayevsky automatica è necessaria, ad esempio, dove la manutenzione dei dispositivi di riscaldamento è difficile o impossibile - il personale può semplicemente essere assente.

Ma con tali dispositivi bisogna stare molto attenti, dato che emettono autonomamente l'aria, con cui esce l'acqua, quindi per locali residenziali, edifici pubblici, negozi e uffici, questo è difficilmente accettabile - è meglio usare una versione manuale del meccanismo, sì e il suo prezzo è molto meno.

dispositivo

Disegno del meccanismo

In apparenza, il rubinetto o la valvola di Mayevsky è molto simile alla spina più comune. Solo con una testina leggermente modificata, in quanto esiste un dispositivo per il controllo del chiavi in ​​mano e del cacciavite.

L'intera presa d'aria è composta da due parti principali - questo è il caso stesso, che è avvitato nel foro filettato di montaggio e valvola, realizzato sotto forma di una vite con un'estremità rastremata, che è chiaramente visibile nel disegno sopra.

Un foro calibrato viene realizzato all'interno della custodia dal lato posteriore - quando la vite viene serrata, un cono entra e intasa il passaggio.

Il principio del suo funzionamento è estremamente chiaro dal meccanismo: quando si svita la vite conica, il passaggio viene rilasciato, il trasportatore di calore preme l'aria e passa attraverso le sezioni, arriva al foro e scende, ovviamente, esce acqua, ma anche per un sistema di riscaldamento autonomo non ha assolutamente senza valore

Il vantaggio di questo dispositivo è che può essere controllato anche da un adolescente: la vite può essere svitata facilmente e dopo pochi giri è già udibile un sibilo caratteristico - l'aria viene rilasciata.

Inoltre, la raccolta di acqua calda dal sistema attraverso un dispositivo del genere è quasi impossibile, quindi le utility che servono saranno estremamente felici di vedere la valvola sulle batterie.

Raccomandazione. Se si decide di far uscire l'aria nei radiatori, assicurarsi di utilizzare una ciotola poco profonda o almeno un piatto, poiché in ogni caso l'acqua verrà versata sul pavimento.

Installazione della valvola pneumatica

Futorka in ghisa con un foro per la valvola dell'aria

Quindi, se decidi di installare la gru Mayevsky per radiatori bimetallici (ghisa o alluminio), prima di tutto, ovviamente, dovresti andare al negozio e acquistarlo.

Inoltre, è necessario un nastro adesivo (se si lavora con una batteria in ghisa, è possibile utilizzare il cavo) e una pasta sanitaria "Unipak", che sigilla la connessione filettata.

Sui radiatori bimetallici e in alluminio, c'è già un ingresso per il dispositivo, solo una spina normale è avvitata lì (nella maggior parte dei casi i radiatori sono già dotati di una vera gru), ma per la ghisa dovrete acquistare un futork con un foro filettato, come nella foto in alto.

Inoltre, per installare il dispositivo sul riscaldatore, l'istruzione richiede di chiudere le valvole di intercettazione (rubinetti) sui tubi di alimentazione e di ritorno e, se non ce n'è uno, sarà necessario scaricare l'acqua dal sistema o attendere fino alla fine della stagione di riscaldamento (alla fine l'acqua viene scaricata).

Quindi, sostituendo una ciotola o una piastra profonda, svitare il tappo o il futorku se è in ghisa e pulire il foro filettato dai detriti che si accumulano sempre lì, anche se i radiatori sono stati installati non molto tempo fa.

Utilizzare una chiave regolabile

Se è in ghisa, torcere un futorka con un foro, precaricarlo con il traino e spalmare la pasta Unipak, e il serraggio deve essere molto forte - di solito usare la chiave gas n. 2 per questo. Dopodiché, usa la gru di Mayfsky per colpire il fum-tape, lubrificarlo con una pasta e avvitarlo nel foro. Aprire le valvole delle valvole e controllare il funzionamento della valvola.

conclusione

Come potete vedere, l'intera installazione della gru può essere eseguita a mano, senza assistenza, e non c'è nulla di complicato. Ma, avendo stabilito un tale meccanismo, è possibile correggere la situazione in qualsiasi momento dell'anno se l'aria entra nel sistema di riscaldamento.

Aggiungi un commento