Lavello del radiatore: idro-pneumatico, idrodinamico,

La comodità di vivere in una casa e in un appartamento dipende in gran parte dal funzionamento del sistema di riscaldamento. Pertanto, quando i problemi iniziano con i radiatori, è necessario risolverli il più rapidamente possibile, perché col passare del tempo diventeranno ancora più aggravati e sarà molto più difficile affrontarli. Prenderemo in considerazione in che modo è possibile lavare i radiatori dall'interno e come pulirli e lavorarli all'esterno.

Nella foto: questo è ciò che puoi vedere quando rimuovi la spina, è meglio non portare i radiatori in tale stato.

Come determinare se il lavaggio è richiesto

Naturalmente, quando il sistema non è smontato, è impossibile vedere che il radiatore richiede il lavaggio, ma diversi segni caratteristici possono indicare questo:

Le batterie sono più fredde di tubi e alzate Questo è più spesso osservato in appartamenti urbani, quando la differenza tra la temperatura del montante e il radiatore è molto evidente, sarà anche visibile attraverso i tubi, ma possono anche essere con i sedimenti, quindi la differenza non sarà così evidente. Ma comunque, se noti una situazione del genere, devi prepararti per il lavoro quando termina il periodo estivo
La differenza di temperatura per stanza Anche questo caso non è raro: fa caldo in una stanza e si raffredda nel secondo. Molto spesso, la ragione risiede proprio nei sedimenti all'interno della struttura, quindi è necessario effettuare il lavaggio, mentre si consiglia di rimuovere tutti i radiatori, anche quelli che stanno ancora funzionando bene.
Superiore e inferiore riscaldati in modo non uniforme Questo è il segno più evidente di deposizione all'interno del sistema, come è noto, le impurità si accumulano in modo diverso all'interno della struttura, dipende dalla direzione della circolazione e dal tipo di connessione
Le sezioni separate sono quasi fredde. Molto spesso questo accade quando i sedimenti riempiono quasi i canali, quindi il liquido non circola attraverso di essi. L'opzione ideale è lavare la struttura immediatamente, ma durante la stagione di riscaldamento questo è possibile solo quando sono installati i rubinetti su ciascuna batteria che blocca la circolazione del liquido di raffreddamento

Fai attenzione! Nelle case private, è possibile notare un peggioramento del funzionamento dei radiatori e un aumento dei costi di riscaldamento, ed è anche una prova diretta che i depositi si sono formati all'interno del sistema.

Gli specialisti usano attrezzature speciali, ma una volta otturati, noterai la differenza e con l'aiuto di tocchi

Per quanto riguarda l'aspetto, qui tutto è molto più semplice, perché tutti i problemi sono visibili subito, la vernice potrebbe incrinarsi nel tempo o si potrebbe formare della corrosione, e depositi di sporco e polvere si possono formare nel tempo, specialmente all'interno delle costole, che sono molto difficili da raggiungere.

Nel corso del tempo, la polvere viene a contatto con la superficie, formando anche trucioli.

Funzionalità del flusso di lavoro

Per quanto riguarda la rimozione dei depositi all'interno e la pulizia degli elementi esterni, il lavoro dovrebbe essere fatto in una certa sequenza, l'elenco delle operazioni necessarie dipende dal metodo di pulizia scelto, è importante seguire il processo tecnologico.

Ci sono molte opzioni e consideriamo quelle più comuni ed efficaci.

Flusso idropneumatico

Il primo metodo è il risciacquo idropneumatico, viene effettuato senza rimuovere i radiatori e presenta le seguenti caratteristiche:

  • I lavori dovrebbero essere eseguiti da organizzazioni di servizi pubblici., che forniscono energia termica, quindi dovresti scoprire quante volte viene eseguita questa procedura, è possibile che tu non debba risolvere da solo il problema, poiché la procedura verrà eseguita alla fine della stagione di riscaldamento.
  • La procedura viene eseguita come segue: una miscela di aria e acqua viene pompata nei riser del sistema sotto alta pressione, viene fornita da potenti compressori con un certo ritmo, che consente di distruggere la placca e rimuoverla dal sistema.

Fai attenzione! Il costo della procedura è considerevole, ma in caso di problemi con il riscaldamento, i servizi pubblici dovrebbero condurlo gratuitamente, soprattutto se si riceve una dichiarazione collettiva, a cui saranno allegati i risultati dell'esame, che confermano il riscaldamento irregolare dei radiatori.

Tale lavoro viene svolto in un giorno utilizzando un compressore speciale in grado di lavare il riser anche in un edificio di nove piani.

Metodo idrodinamico

Questa opzione differisce da quanto sopra in base a una serie di criteri, consideriamo le loro differenze più importanti:

  • Per eseguire il lavoro, è necessario prima rimuovere i radiatori e consegnarli all'officina., fornendo questo tipo di servizio.
  • Innanzitutto, il sistema viene lavato per rimuovere tutte le particelle rimovibili., qui può essere usato e il solito tubo.
  • Inoltre, il sistema introduce la composizione, che ammorbidisce la scala e facilita ulteriori lavori..
  • L'elaborazione finale viene eseguita in una camera speciale., un ugello speciale con uno spray viene inserito nella struttura, che fornisce acqua a una pressione di 200 atmosfere, questo è sufficiente per rimuovere quasi tutti i depositi.
La punta speciale distrugge anche la placca più resistente

Pulse a impulso pneumatico

Un'altra opzione interessante, che prevede la presenza di uno strumento speciale - pneumogun, con il quale è possibile pulire in modo efficace non solo i radiatori, ma anche i tubi e le fogne. Ma per la massima efficienza è necessario avere un compressore, è inopportuno acquistarlo, è molto più facile noleggiare questo tipo di attrezzatura per un giorno.

Le istruzioni per il lavoro sono le seguenti:

  • Svitare uno dei tappi del radiatore, allo stesso tempo, non dimenticare di sostituire il contenitore, poiché anche una certa quantità di liquido uscirà dal sistema vuoto.
  • Quindi, accendere il compressore per gonfiare la pressione nel sistema, il tubo si unisce alla pistola.
  • Dopo di che, la punta del dispositivo si appoggia strettamente contro la batteria, e viene fatto il cosiddetto colpo, che distrugge anche i blocchi persistenti., La procedura viene ripetuta più volte.
  • Dopo il lavoro, il sistema deve essere lavato per rimuovere tutti i contaminanti.

Fai attenzione! Puoi fare a meno del compressore, il radiatore è piccolo, quindi la pressione necessaria può essere creata con il pompaggio manuale.

La pistola ad aria compressa è un dispositivo semplice ma efficace.

Metodo chimico

Di per sé, assomiglia a un flusso idropneumatico, ma l'apparecchiatura mobile è utilizzata per il funzionamento e il processo stesso presenta differenze:

  • La postazione di lavoro è piccola e può essere facilmente spostata nel posto giusto..
  • Durante il funzionamento viene utilizzata una tensione di rete standard di 220 volt.. Il processo può essere fatto con le tue mani, se hai il dispositivo necessario.
  • Il lavaggio chimico speciale viene utilizzato per rimuovere la placca., che viene immesso nel sistema ad una pressione di 7 bar e agisce in modo aggressivo sui depositi.
Sembra un dispositivo per il lavaggio chimico

Flusso manuale

Se non c'è attrezzatura a portata di mano, puoi fare da te il lavoro, il prezzo di questa opzione è il minimo, perché devi solo comprare i mezzi per rimuovere la placca, ed è qui che finiscono i costi.

Il processo stesso viene eseguito come segue:

  • Il primo passo è liberare spazio attorno per garantire l'accesso a tutti gli elementi della struttura., è anche meglio coprire il pavimento con del materiale in modo che il camino arrugginito non rovini la pavimentazione.
  • Quindi, scaricare il radiatore., se ci sono dei tocchi davanti ad esso, allora questo non sarà un problema - è necessario chiuderli e svitare leggermente il tappo, il liquido scorrerà nel secchio sostituito. Ma, se non ci sono rubinetti, è necessario scaricare l'acqua dall'intero sistema e non c'è semplicemente altra via d'uscita.
È meglio drenare l'acqua prima dall'alto e poi dall'asse inferiore.
  • Inoltre, con l'aiuto di una chiave idraulica, i morsetti o i dadi cap sono ritorti e la batteria è scollegata dalle comunicazioni.. Devi solo rimuoverlo attentamente dalle parentesi.
Tutte le connessioni devono essere svitate con attenzione per non danneggiare la filettatura.
  • Il radiatore deve essere portato con cura in bagno o in strada. (se vivi in ​​una casa privata), allora devi svitare tutti i plug e i futorki, se esistono ancora.
  • Il prossimo è il lavaggio delle cavità interne. per rimuovere ruggine e particelle facilmente staccabili dal sistema.
  • Dopo di ciò, una soluzione di essenza di aceto viene versata nel sistema., la struttura è tappata e lasciata per circa un'ora, momento in cui la batteria può essere capovolta e scossa di volta in volta.
  • Dopo un'ora in superficie, devi colpire una mazza di legno per staccare l'incursione e scuoterla più volte, il liquido viene scaricato e il sistema viene lavato accuratamente diverse volte.
L'acido acetico è un mezzo efficace per combattere i depositi nei radiatori

Pulizia esterna

Consideriamo ora come lavare il radiatore all'esterno, il lavoro viene eseguito come segue: la superficie viene lavata con una soluzione di detergente, non si devono usare composti aggressivi con particelle abrasive.

A volte è necessario utilizzare il vapore per rimuovere lo sporco ostinato, e se trovi segni di corrosione e vernice incrinata, è necessario ridipingere la struttura, i lavori sono fatti in questo modo:

  • Tutti i centri di ruggine devono essere puliti con metallo usando carta vetrata o una spazzola metallica speciale., installato su un trapano o una smerigliatrice.
  • Puoi usare un solvente chimico, se il radiatore ha diversi strati di vernice.
Il solvente chimico allenta la vernice sul radiatore e può essere rimosso semplicemente con una spatola
  • Dopo l'elaborazione la superficie è sgrassata..
  • La colorazione dovrebbe essere fatta solo con una speciale vernice per radiatori..

conclusione

Ricorda che anche una placca da 1 mm riduce l'efficienza di riscaldamento del 15%, quindi non ritardare il sistema con il lavaggio, prima lo fai, più piccola è la scala del problema. Il video in questo articolo spiegherà alcune delle caratteristiche importanti del processo.

Aggiungi un commento