Pompe per il riscaldamento: come scegliere le

Nella moderna costruzione, gli schemi di riscaldamento con circolazione forzata di refrigerante stanno guadagnando sempre più popolarità. Uno degli elementi principali di questa rete di ingegneria è una pompa per il riscaldamento.Se si decide di progettare un tale sistema di climatizzazione con le proprie mani, ma non si sa quale attrezzatura preferire, dove posizionare l'elettropompa e come calcolarne la potenza, si consiglia di familiarizzare con il materiale descritto di seguito.

La pompa per il sistema di riscaldamento consente una circolazione intensiva del liquido di raffreddamento in tubi e radiatori

Principio di funzionamento del dispositivo

Rispondere alla domanda se avete bisogno di una pompa per un sistema di riscaldamento - per organizzare una corrente continua del vettore di calore o per alimentare una rete climatica gravitazionale - è necessario tenere conto di molti fattori.

Uno dei principali è l'area riscaldata e il numero di piani della casa. Se stiamo parlando di una piccola dacia, la circolazione naturale è sufficiente. Ma quando la tua casa ha più di 200 metri quadrati. metri di superficie totale o ha tre o più piani - la pompa di calore è un must.

Nella foto - una pompa dell'acqua per il riscaldamento nella sezione

La pressione del liquido di raffreddamento nel sistema gravitazionale non supera 0,6 MPa, il che non è chiaramente sufficiente per fornire un riscaldamento di alta qualità di tutta la casa. La pompa installata per l'impianto di riscaldamento consente di organizzare una distribuzione efficiente di acqua riscaldata o antigelo su tutti i radiatori, indipendentemente dalla distanza dalla caldaia.

Secondo il principio di funzionamento, le pompe di circolazione domestiche e industriali per le reti climatiche sono simili alle installazioni di drenaggio.

Consistono dei seguenti elementi:

  • casi - di regola, è realizzato in acciaio inossidabile per evitare la corrosione;
  • rotore - è spesso fatto di ceramica per le stesse ragioni;
  • albero - Indossa una ruota con lame, che fornisce un flusso di acqua o altri fluidi nei tubi.

Il rotore di coppia segnala il motore elettrico. Le pale raccolgono il fluido fornito attraverso l'ingresso e lo spingono nella presa. In questo modo, è possibile superare la resistenza idraulica che si verifica nelle sezioni difficili dei tubi e garantire l'alimentazione del refrigerante a tutti gli elementi dell'impianto di riscaldamento.

I vantaggi dell'attrezzatura

Nei moderni negozi specializzati vendevano varie pompe per sistemi di riscaldamento. Si distinguono tra loro per il prezzo, la tensione operativa (220 o 12 volt) e altre caratteristiche tecniche.

Tuttavia, indipendentemente dal tipo, modello e modifica, il riscaldamento con una pompa presenta numerosi vantaggi. Le caratteristiche più importanti di tali strutture sono presentate nella tabella.

caratteristica descrizione
Ridurre l'inerzia del sistema di riscaldamento Le pompe per il sistema di riscaldamento consentono di pompare il refrigerante riscaldato attraverso tutti i radiatori nel più breve tempo possibile. Pertanto, dopo alcune decine di minuti dall'avvio della caldaia in tutte le stanze della casa, la temperatura salirà ad un livello confortevole. Il riscaldamento senza pompa riscalda la casa per almeno alcune ore o anche di più.
Alta efficienza A causa dell'uso delle apparecchiature descritte, le perdite improduttive di energia termica in condotte e altri elementi di rete sono ridotte al minimo. Di conseguenza, l'efficienza del sistema di riscaldamento aumenta. È solo necessario calcolare correttamente la pompa per il riscaldamento. Altrimenti, i dispositivi che hai acquistato funzioneranno invano, consumando elettricità costosa.
affidabilità Tutti i modelli di dispositivi prodotti sono il più semplice e affidabile possibile. Se lo schema elettrico dell'unità viene seguito e la sua manutenzione periodica viene eseguita correttamente, non sarà quasi mai necessario riparare la pompa di riscaldamento. Inoltre, se vengono rilevati dei guasti nella pompa, il produttore (DAB, Grunfos, Wilo) lo sostituirà gratuitamente.
Funzionamento senza pretese di riscaldamento Dopo aver installato una pompa per l'impianto di riscaldamento, non è necessario osservare la pendenza dei tubi, che è menzionata nelle istruzioni per la progettazione di una rete di riscaldamento a gravità. Inoltre, il pompaggio di apparecchiature elettriche consente di equipaggiare lo schema radiale della rete climatica. Indipendentemente dalla configurazione e dalla lunghezza dei tubi, il flusso del fluido si verificherà sempre.
Il sistema di riscaldamento gravitazionale può essere dotato di una pompa di circolazione per aumentarne l'efficienza.

Anche se si progetta un sistema di riscaldamento a gravità, è possibile installare una pompa di riscaldamento aggiuntiva che aumenterà le prestazioni della rete, se necessario (ad esempio, se la temperatura dell'aria esterna è troppo fredda).

Fai attenzione! I sistemi di riscaldamento con una pompa di circolazione sono volatili. Cioè, funzioneranno solo quando l'elettricità è fornita alla casa. Per non congelare in caso di interruzioni di corrente o interruzioni di corrente, si consiglia di installare un UPS a batteria per la pompa di riscaldamento, che consentirà a quest'ultimo di funzionare per un po '. Se nel tuo villaggio ci sono spesso interruzioni di corrente, aiuta un generatore diesel. Tale stazione di pompaggio per il riscaldamento sarà completamente autonoma.

UPS per garantire il funzionamento ininterrotto della pompa durante un'interruzione di corrente

Tipi di pompa

Attrezzatura tipo "a secco"

Come suggerisce il nome, una caratteristica di tali pompe è che il fluido di pompaggio del rotore non viene a contatto con esso. Il corpo di lavoro dell'unità è separato dalla parte elettrica da speciali guarnizioni di tenuta, che sono accuratamente lucidate e regolate per evitare perdite.

Pompa acqua a circolazione secca

Una pompa di riscaldamento a secco ha una capacità molto elevata, ma a causa della presenza di guarnizioni produce molto rumore durante il funzionamento.

Durante il suo funzionamento è anche necessario prendere in considerazione le seguenti caratteristiche:

  1. Una pompa a secco può essere installata solo in una stanza separata - il locale caldaia. In caso contrario, vibrazioni e rumore renderanno scomodo trovare le persone nella stanza in cui è montato.
  2. Durante il funzionamento, il rotore crea una turbolenza d'aria attorno alla camicia della pompa. Sollevano la polvere, che può penetrare all'interno del dispositivo e rompere la tenuta degli anelli di tenuta.

Per evitare questo, è necessario mantenere la pulizia nel locale caldaia e acquisire modelli di pompe con uno speciale strato idraulico - una pellicola d'acqua tra le guarnizioni, che trattiene le particelle di polvere e impedisce loro di entrare nel rotore.

Blocca la pompa di circolazione

Le pompe di calore del tipo a secco sono suddivise in diversi tipi:

  • verticale - in questo tipo di attrezzatura l'albero motore è posizionato verticalmente (tali unità vengono utilizzate nei casi in cui è necessario pompare una grande quantità di liquido di raffreddamento);
  • cantilever - un tubo che fornisce acqua, situato sul lato esterno della "lumaca", e l'uscita - sull'estremità diametralmente opposta del corpo;
  • blocco: l'acqua entra nella pompa nella direzione del suo asse e viene visualizzata in modo radiale.

Attrezzatura bagnata

La particolarità di questo tipo di pompa è che il rotore e le pale vengono lavati dal refrigerante, che viene pompato attraverso il sistema. In questo caso, il motore elettrico stesso viene separato dal corpo di lavoro con uno speciale vetro riempito di lubrificante, che non consente all'acqua o antigelo di riempire la parte elettrica del dispositivo.

Una pompa "bagnata" nell'impianto di riscaldamento viene installata se la lunghezza delle tubazioni e il numero di radiatori sono piccoli. È adatto per piccole case, ville e appartamenti cittadini.

Circuito pompa dell'acqua ad umido

Nonostante la piccola potenza, l'unità descritta ha molti altri vantaggi:

  • lavora quasi in silenzio;
  • non richiede una manutenzione complicata;
  • facile da riparare;
  • con il suo aiuto è facile cambiare i parametri di funzionamento della rete di riscaldamento.

Lo svantaggio più importante è una piccola efficienza. Ciò è dovuto al fatto che è strutturalmente impossibile aumentare la velocità del rotore e allo stesso tempo garantire un livello adeguato di tenuta del vetro.

Le pompe di tipo umido sono installate nei sistemi di riscaldamento domestici

Suggerimento: Qualunque siano le pompe di riscaldamento installate nella vostra casa, assicuratevi che abbiano un circuito di controllo elettronico per le modalità operative. In questo modo è possibile combinare tutte le apparecchiature climatiche in un'unica rete e gestirla da un unico pannello di controllo. Ciò consente non solo di raggiungere le condizioni più confortevoli in casa, ma anche di risparmiare in modo significativo sui costi energetici.

Selezione di attrezzature di pompaggio

Calcolo dei parametri tecnici

È necessario scegliere un tipo specifico e la potenza della pompa per l'impianto di riscaldamento, tenendo conto delle sue caratteristiche tecniche e caratteristiche.

Prima di tutto, è necessario sapere quanto calore è necessario per fornire comfort agli abitanti della casa durante la stagione fredda.

Di solito vengono presi in considerazione i seguenti fattori:

  • condizioni climatiche prevalenti nella zona in cui si trova l'edificio;
  • materiale di cui sono fatti vari elementi strutturali dell'edificio;
  • la presenza di isolamento e materiali utilizzati per questo;
  • tipo e prestazioni del sistema di ventilazione dell'abitazione.
Il tipo e il numero di pompe dipende dalla lunghezza e dalla configurazione del sistema di riscaldamento

Il risultato dei calcoli, solitamente eseguiti dagli ingegneri del calore, è il valore che caratterizza il volume del liquido di raffreddamento che deve circolare attraverso tubi e radiatori. Misurato in metri cubi di acqua all'ora.

Dovresti anche calcolare le caratteristiche della pressione. Cioè, ciò che è uguale al valore della resistenza idraulica di tutti i tubi e le apparecchiature installate nella rete di ingegneria. Di norma, per la lunghezza media del sistema, questa cifra va da 2 a 4 metri di colonna d'acqua.

Un altro fattore importante che influenza la scelta delle apparecchiature elettriche è la prestazione della caldaia di riscaldamento. Qui è necessario determinare la dipendenza della potenza dell'attrezzatura dalla portata dell'acqua e la differenza della sua temperatura negli ugelli di uscita e di alimentazione.

In ogni caso, è consigliabile dare la preferenza alle pompe regolabili. Quindi è possibile manualmente o con l'aiuto di dispositivi elettronici per modificare la potenza e le prestazioni della pompa, a seconda delle condizioni esterne e del carico.

Le pompe regolabili consentono di modificare il volume del liquido di raffreddamento pompato

Opzioni utili

La maggior parte delle pompe di diversi produttori sono simili nella progettazione e nei parametri tecnici. Anche l'affidabilità è generalmente ottima. Pertanto, al fine di distinguere in qualche modo i loro prodotti da modelli concorrenti, marchi noti dotano le apparecchiature di vari dispositivi aggiuntivi che aumentano il comfort e l'ergonomia del loro utilizzo.

Consideri il più comune:

  1. Doppio equipaggiamento di pompaggio.Tali dispositivi sono utilizzati per il riscaldamento di grandi edifici residenziali o locali commerciali. Possono pompare una quantità significativa di liquido. Inoltre, in caso di guasto di un motore elettrico, il sistema manterrà la sua funzionalità utilizzando la seconda pompa in combinazione.

    Doppia pompa dell'acqua

  2. Dispositivi dotati di timer e termostato. Tali unità sono installate in reti di riscaldamento con caldaie a riscaldamento indiretto. In questo caso, la capacità della pompa (numero di giri) varia in base alla temperatura del liquido di raffreddamento in ingresso. Più è caldo, più rallenta la circolazione. Il timer consente di spegnere la pompa in un momento in cui non dovrebbe essere utilizzata (ad esempio, di notte o durante le ore di lavoro).
  3. Attrezzatura con convertitore di frequenza. Montato solo in sistemi di riscaldamento complessi, dove il flusso di refrigerante in diversi elementi della rete non è lo stesso.
Pompa dell'acqua

Tali pompe possono cambiare autonomamente la velocità del motore in base ai comandi del controller di controllo. In caso di guasto della modalità elettronica, la commutazione viene eseguita manualmente.

Procedura di autoinstallazione

L'installazione di una pompa per un sistema di riscaldamento è un processo responsabile e complesso, tuttavia, se ti senti sicuro delle tue capacità e hai conoscenze rilevanti, nessuno si preoccupa di fare il lavoro da solo.

Per prima cosa devi assicurarti di avere i seguenti strumenti e materiali:

  • una serie di chiavi aperte di varie dimensioni (o due utensili con distanza variabile tra le corna);
Per l'installazione della pompa sono necessarie le chiavi rozhkov
  • bypass - un tubo speciale con il quale è installato il tubo bypass, che consente di riparare e sostituire la pompa senza scaricare il liquido di raffreddamento e arrestare il sistema di climatizzazione;
  • filtri - proteggono le attrezzature costose dai danni causati da particelle solide, che a volte si trovano nel refrigerante;
  • Sgony - "americano" - per collegare tubi di plastica con ugelli di ingresso e uscita della pompa;
È necessario collegare la pompa con tubi per mezzo di sgeni
  • valvola di non ritorno - impedisce il riflusso del fluido nella linea di alimentazione.

Il processo di installazione stesso consiste dei seguenti passaggi:

  1. È necessario acquistare una pompa la cui capacità sia conforme alle caratteristiche tecniche dell'impianto di riscaldamento installato. La scelta migliore per i sistemi di riscaldamento domestici sarà costituita da pompe centrifughe a tre velocità, che producono poca rumorosità durante il funzionamento, ma sono in grado di pompare volumi di refrigerante sufficienti.
  2. L'installazione deve essere eseguita su un segmento della tubazione che trasporta il refrigerante già raffreddato alla caldaia di riscaldamento (il cosiddetto flusso di ritorno). Qui la temperatura dell'acqua è inferiore a quella immediatamente dopo aver lasciato la caldaia, quindi la pompa durerà più a lungo.
Si consiglia di installare la pompa nella tubazione di ritorno.

Fai attenzione! Nei sistemi con circolazione forzata del refrigerante, il vaso di espansione - del tipo a membrana - è anche collegato alla tubazione di ritorno e non al montante centrale, come nei circuiti gravitazionali.

  1. Prima dell'installazione, non dimenticare di spegnere la caldaia del riscaldamento domestico a casa e di chiudere le valvole di intercettazione ai suoi attacchi di ingresso e uscita. Dopo che l'installazione della pompa è stata effettuata. Collegalo ai tubi con l'aiuto di sgonov- "americano". Ricordare che l'albero motore deve essere orientato orizzontalmente (ad eccezione dei tipi di pompe verticali). In caso contrario, i cuscinetti saranno soggetti a un carico maggiore, per cui la pompa si guasterà rapidamente. Per evitare perdite, invece delle classiche guarnizioni in gomma, si consiglia di utilizzare guarnizioni in paronite resistenti al calore in gomma con aggiunta di amianto.
  2. Se si utilizza un sistema di riscaldamento a circolazione chiusa, è necessario installare una valvola di non ritorno nel tubo di alimentazione per evitare il riflusso del liquido.
  3. La pompa deve essere collegata tramite apposite valvole di arresto. In questo caso, è possibile interrompere facilmente il flusso del fluido se necessario per riparare o sostituire l'apparecchiatura elettrica. Per non interrompere il lavoro della rete climatica, si consiglia di installare un bypass - una sezione di bypass del tubo (anche con un rubinetto) attraverso la quale il fluido scorrerà durante il tempo in cui viene rimossa la pompa.
Pompa collegata al sistema tramite bypass e valvole

conclusione

Dopo aver esaminato il materiale di cui sopra, non sarà difficile per voi selezionare e installare una pompa adatta per l'impianto di riscaldamento.

Ma l'efficienza delle apparecchiature climatiche dipende dai suoi altri elementi:

  • caldaia,
  • radiatori,
  • tubi,
  • vaso di espansione per impianto di riscaldamento,
  • sensori e così via.

Puoi saperne di più su questo dal video pubblicato in questo articolo.

Aggiungi un commento