Radiatore a piastre: design del dispositivo, principio di

Un'alternativa ai soliti modelli a sezione, pannello e tubolare è il cosiddetto radiatore a piastre. Il suo design offre un efficiente trasferimento di calore con una lunghezza significativa di condotte, che consente di utilizzare efficacemente tali prodotti non solo negli edifici residenziali, ma anche negli edifici pubblici e negli impianti industriali.

Nel nostro articolo parleremo delle caratteristiche dei modelli lamellari e descriviamo anche i loro principali vantaggi e svantaggi.

L'installazione di scambiatori di calore sui tubi può aumentare significativamente l'efficienza del riscaldamento.

Descrizione del prodotto

Design del dispositivo

I vecchi radiatori di riscaldamento lamellare nell'URSS erano usati quasi alla pari con le solite batterie in ghisa. Sono stati installati in scuole, cliniche, istituzioni pubbliche - ad es. dove era necessario riscaldare un volume abbastanza grande di aria.

In precedenza, tali radiatori venivano utilizzati ovunque.

Ad oggi, il design di tali dispositivi è stato leggermente migliorato (principalmente grazie all'uso di materiali moderni), ma lo schema generale è rimasto invariato:

  • Il sistema si basa su un tubo curvo a forma di U attraverso il quale si muove il refrigerante.. I rubinetti sono installati all'ingresso e all'uscita, consentendo il blocco del radiatore dal sistema.

Fai attenzione! Le valvole a sfera semplici sono più spesso utilizzate, poiché la regolazione del flusso di refrigerante non è necessaria, ma l'affidabilità è necessaria il più possibile.

  • Le piastre dello scambiatore di calore sono posizionate sul tubo.. Possono essere realizzati con lo stesso materiale del tubo stesso oppure possono essere realizzati con un altro metallo.
Progettare con scambiatori di calore aperti
  • Molto spesso, questo intero sistema è assemblato in una custodia metallica a parete sottile, la cui funzione principale è quella di proteggere gli scambiatori di calore da polvere, graffi e ustioni quando viene a contatto con un riscaldatore una persona viene salvata. Per rilasciare l'aria calda nella parte superiore del corpo, i fori sono fatti.
Il prodotto nella cassa in acciaio

Principio di funzionamento

Un tale sistema funziona in modo semplice:

Ecco come funzionano le piastre di trasferimento del calore.
  • Il trasportatore di calore (acqua calda o vapore ad alta temperatura) si muove sotto i tubi fino a 20 atmosfere. In questo caso, l'alta velocità di movimento porta al fatto che quando si muove lungo il contorno, la temperatura del liquido di raffreddamento diminuisce leggermente.
  • Passando attraverso l'area con scambiatori di calore, l'acqua emette parte dell'energia delle piastre. Quelli, a loro volta, si riscaldano rapidamente ad una temperatura elevata.
Movimento del flusso di calore nel modello integrato
  • L'aria fredda entra nell'alloggiamento del radiatore attraverso i fori nella parte inferiore.
  • Un'ampia area delle piastre facilita il trasferimento di calore, poiché si trovano in quasi tutta la superficie a contatto con l'aria.
  • Dopo che la temperatura dell'aria aumenta, sale e esce dalla custodia attraverso i fori nella copertura.

Fai attenzione! Esistono anche modelli non confezionati, ma la loro efficienza è inferiore a causa di una certa percentuale di perdita di calore.

Il processo di spostamento verticale dell'aria durante lo scambio di calore avviene continuamente e viene chiamato convezione. I dispositivi di riscaldamento stessi sono spesso chiamati convettori.

Va notato che non sempre è sufficiente l'innalzamento naturale dell'aria. In questo caso, un ventilatore è montato nella parte inferiore del case, che fornisce il movimento delle masse d'aria. Da un lato, il costo del riscaldamento aumenta a causa dell'uso di energia elettrica aggiuntiva, ma d'altro canto, anche l'efficienza aumenta in modo significativo.

Principali varietà

Ad oggi, il mercato offre diversi tipi di batterie di tipo lamellare.

Possono essere divisi in diversi segni:

Foto del modello in acciaio
Caratteristico per classificazione specie
materiale È il materiale che determina l'efficienza con cui il dispositivo trasferirà il calore:
  • Acciaio: il più comune e allo stesso tempo il più economico. Differiscono nella semplicità di un design, affidabilità e durata, ma allo stesso tempo non possiedono la migliore termolisi.
  • Rame - molto più raro e costoso. Il rame praticamente non si corrode, tollera influenze idrauliche e si distingue per l'alta conduttività termica. Inoltre, i prodotti in rame sembrano molto attraenti, perché gli esperti consigliano di installarli in casi perforati o dietro schermi schermati.
  • Bimetallico: include tubi in acciaio o rame e scambiatori di calore in alluminio. Attraverso l'uso dell'alluminio, si ottiene un aumento del trasferimento di calore nei modelli in acciaio e una riduzione del costo dei prodotti basati su circuiti in rame.
Il numero di tubi nell'involucro
  • Single-tube - sono un "pacchetto" di un tubo e un set di piastre di trasferimento del calore.
  • Multitube - sono completati con un collettore, che distribuisce il refrigerante su diversi circuiti.
Tipo di connessione
  • Collegamento laterale: durante l'installazione a mano, dovremo utilizzare raccordi speciali che consentono di collegare i tubi ai raccordi installati sulla superficie laterale.
  • Collegamento inferiore: i raccordi si trovano sul piano inferiore, il che facilita il processo di unione con il cablaggio del tubo.
Metodo di montaggio
  • Sospeso - montato sul muro. L'istruzione raccomanda l'uso di un dispositivo di fissaggio speciale che consente di fissare gli scambiatori di calore ad una certa distanza dalla superficie del cuscinetto.
  • Incorporato - il più delle volte installato in una nicchia nel pavimento. La custodia si trova direttamente sul soffitto o su un supporto isolante speciale.
La combinazione di tubi di rame e piastre di alluminio

Vantaggi e svantaggi

La richiesta di radiatori a piastre sul mercato degli apparecchi di riscaldamento per immobili commerciali e pubblici è dovuta ai loro vantaggi oggettivi:

  • Innanzitutto, l'alta velocità del liquido refrigerante consente di posare lunghi contorni con una minima perdita di energia.
  • In secondo luogo, l'assenza di giunti interni rende il sistema eccezionalmente affidabile: un circuito montato correttamente senza perdite e spazi vuoti deve resistere a una pressione di oppressione fino a 40 atmosfere.
Installare un convettore a piastre nel pavimento
  • In terzo luogo, l'indubbio vantaggio è il basso costo di prodotti e componenti per loro, grazie alla semplicità del design. Ciò riguarda, in primo luogo, i termostati, che operano sul principio del dosaggio del flusso di refrigerante.

Certo, ci sono degli svantaggi:

  • Da un lato, l'aspetto dei radiatori lascia molto a desiderare, dal momento che il corpo a forma di scatola non si distingue dal design originale.
  • D'altra parte, se si rimuove la custodia, le alette dello scambiatore di calore si intasano di polvere, riducendo significativamente l'efficienza del riscaldamento.

Suggerimento: Anche una batteria chiusa dovrebbe essere periodicamente pulita con un aspirapolvere, rimuovendo lo sporco dalle aperture di uscita nella parte superiore del case.

conclusione

Il radiatore in acciaio lamellare è piuttosto semplice, ma allo stesso tempo un design efficace. Non dovrebbe essere usato ovunque, ma dove è necessario riscaldare una vasta area in modo rapido ed efficiente, sarà sicuramente appropriato. Puoi saperne di più sulle funzionalità di tali batterie se ti prendi il tempo di guardare il video in questo articolo.

Aggiungi un commento