Radiatore di fondo: caratteristiche di installazione e

La fornitura al radiatore è di tre tipi:

  • laterale unilaterale;
  • croce;
  • situato sotto.
Batteria del pannello all'interno dell'abitazione
Schema di installazione dei dispositivi di riscaldamento

Ciascuno dei tipi elencati presenta vantaggi caratteristici e alcuni svantaggi che devono essere presi in considerazione sia nella scelta degli apparecchi di riscaldamento sia durante la progettazione di un sistema di riscaldamento.

  • Ad esempio, il più comune oggi è una connessione laterale unidirezionale. Ciò è in gran parte dovuto alla posizione dei tubi negli appartamenti con un layout tipico.
  • Il metodo incrociato, di regola, viene utilizzato per collegare dispositivi con una grande distanza centrale o un numero maggiore di sezioni.
  • Il metodo del pavimento è rilevante nel caso in cui si colleghino i dispositivi di riscaldamento ai tubi, condotti dal basso.

Quindi, ciascuno dei metodi elencati in precedenza è rilevante in relazione a una situazione particolare. Consideriamo più in dettaglio come viene eseguita la connessione dei radiatori con un'alimentazione inferiore.

Informazioni di base

Questo è l'aspetto dei radiatori in alluminio con rivestimento inferiore.

Moderni radiatori da pavimento con collegamento inferiore sono rilevanti se i tubi di riscaldamento sono posati sotto il pavimento. Devo dire che oggi, quando si organizzano nuovi appartamenti e case, nella maggior parte dei casi si pratica la posa di tubi nascosti, il che significa che sono necessari dispositivi di riscaldamento per questo tipo di connessione.

Importante: dopo aver scelto questo metodo di installazione dei dispositivi di riscaldamento, è necessario utilizzare un nodo di connessione speciale per i radiatori con collegamento inferiore. Tale approccio al lavoro di installazione eviterà la minaccia di inondazioni in caso di incidente e perdita di connessioni ermetiche.

Nel sito di foto per il collegamento di tubi

Come già accennato, ogni metodo di connessione ha non solo vantaggi, ma anche alcuni svantaggi. In questo caso, lo svantaggio è la riduzione dell'efficienza energetica della batteria di circa il 10%, rispetto agli analoghi collegati in un circuito diverso.

Tuttavia, la perdita di efficienza può essere compensata scegliendo il riscaldatore giusto. Viene presentato un vasto assortimento di batterie, che si differenziano per il tipo di materiali utilizzati nella produzione e il grado di efficienza energetica.

Pertanto, al fine di utilizzare un sistema di riscaldamento autonomo con batterie di collegamento dal basso, non era freddo nella stanza, è necessario acquistare dispositivi in ​​alluminio o metallo che rilasciano calore più intensamente.

Che cosa ha causato la necessità di utilizzare le batterie con la connessione qui sotto

Assemblaggio per il collegamento di tubi in condizioni assemblate

Come già accennato, il motivo principale per l'installazione di radiatori bimetallici con collegamento inferiore è la posizione dei tubi sotto il pavimento. Ma si scopre che questa non è l'unica ragione.

L'attacco, eseguito di seguito, sembra esteticamente più piacevole del lato o della croce. Il fatto è che l'interno, progettato in questo modo, appare molto più ordinato e armonioso.

Il collegamento al fondo è più pratico, poiché può essere fatto a mano usando un nodo speciale o direttamente. Se si utilizza un gruppo speciale, la batteria può essere scollegata dal sistema senza necessità di scaricare l'acqua. Questo è più che rilevante se ci fosse la necessità di riparare uno dei dispositivi con un sistema funzionante.

La necessità di connettersi dal basso può essere causata dalle caratteristiche di progettazione della batteria stessa. Ad esempio, alcuni modelli tubolari o di pannelli nella configurazione di serie dispongono di prese situate non ai lati, ma nella parte inferiore.

Importante: gli apparecchi standard per il rivestimento inferiore sono dotati di dispositivi di riscaldamento in acciaio. Le batterie bimetalliche e di alluminio con il gruppo standard necessario per il collegamento ai tubi dal basso non sono in gran parte completate. Di conseguenza, questo nodo deve essere acquistato separatamente e fissato ai rami laterali inferiori forniti di serie.

Tipi di riscaldatori

Un esempio di come possono essere installati i radiatori bimetallici montati sul fondo.

Nella configurazione standard, non tutti i tipi di batterie sono dotati di tutto il necessario per una connessione inferiore. Se si scelgono riscaldatori equipaggiati in fabbrica con un'unità per il collegamento di tubi posati nel pavimento, è ora di prestare attenzione ai radiatori in acciaio con un tubo di alimentazione inferiore.

Questa categoria di riscaldatori viene offerta in vendita dalle seguenti modifiche:

  1. Batterie a pannello, che, in base alla configurazione, sono suddivise nei seguenti modelli:
  • liscio;
  • profilo;
  • igiene.

I modelli di profilo sono ampiamente utilizzati nella vita di tutti i giorni. Questi dispositivi sono facilmente riconoscibili dall'involucro a forma di scatola con stampaggio sul lato anteriore, realizzato sotto forma di strisce verticali. Questa modifica è popolare perché il suo prezzo è il più conveniente, e inoltre, la timbratura decorativa conferisce al dispositivo un fascino speciale.

I modelli lisci e igienici sono facili da identificare per la mancanza di timbratura. Tali riscaldatori sono usati raramente nella vita di tutti i giorni, poiché sono principalmente installati in istituzioni mediche, edifici pubblici, ecc.

Le caratteristiche di queste batterie sono facili da pulire, poiché sono facili da pulire dalla polvere e riciclare da vari contaminanti.

  1. Le batterie tubolari, così come il pannello, sono in acciaio, ma sembrano più attraenti. I tubi da cui è assemblato il dispositivo di riscaldamento sono sezioni combinate attraverso le quali circola il refrigerante.
Batteria tubolare d'acciaio

Tali modelli in configurazione standard possono essere equipaggiati con raccordi per il collegamento a tubi posati nel pavimento o nella parte inferiore delle pareti.

Come posso portare il fondo del tubo

I radiatori di riscaldamento in alluminio e bimetallico con collegamento inferiore nella configurazione standard sono rari e pertanto potrebbero richiedere l'acquisizione di un nodo speciale tramite il quale viene effettuata la connessione.

In questo caso, tieni presente che la connessione inferiore può essere dei seguenti tipi:

  • Connessione unilaterale, a cui entrambi i tubi si uniscono, da un lato. Questa è la soluzione più diffusa in quanto i tubi per il flusso e il flusso di ritorno con rivestimento nascosto sono disposti con uno spazio di 10-20 cm. Il vantaggio di questo tipo di collegamento è la precisione dell'intera struttura.
  • Versatilità nell'unire comporta il collegamento di tubi su lati opposti della batteria. Tale soluzione viene spesso trovata ed è spesso dettata dalle caratteristiche di configurazione del sistema di riscaldamento.

Caratteristiche del lavoro di installazione

L'installazione di dispositivi di riscaldamento e, ad esempio, l'installazione di radiatori bimetallici con connessioni laterali non differiscono molto l'una dall'altra.

  • La batteria è installata su staffe speciali, che vengono selezionate in base al tipo di radiatore.
  • Quando si posiziona la batteria, assicurarsi che la distanza dal fondo non superi i 20 cm, ma non meno di 10 cm. Se la distanza è inferiore al necessario, sarà difficile da pulire. Se lo spazio è maggiore del necessario, è possibile la formazione di aree fredde, che influiranno negativamente sulla convezione dell'aria.
  • I raccordi vengono avvitati utilizzando un nastro fumante come guarnizione.

conclusione

Quindi, abbiamo considerato quale è l'istruzione di collegare i riscaldatori alla fonte più bassa. Ci sono domande che richiedono un chiarimento? Troverai più informazioni utili guardando il video in questo articolo.

Aggiungi un commento