Radiatori a pannello: caratteristiche di design, vantaggi e

La classica batteria in ghisa non si adatta sempre all'interno. Certo, puoi coprirlo con un bellissimo schermo o chiuderlo con una tenda, ma poi la quota di calore del leone semplicemente non raggiungerà la stanza. La soluzione in questa situazione può essere radiatori a pannello metallico: hanno un aspetto insolito e un'eccellente efficienza.

Elegante radiatore a pannello

Caratteristiche del design

Se nel caso di batterie convenzionali in ghisa, il riscaldatore è diviso in sezioni separate, la superficie del pannello è solida. È realizzato in lamiera di acciaio, all'interno è spesso saldato alle nervature di lamiera d'acciaio per un riscaldamento più efficiente della stanza. A causa di ciò, i radiatori a pannello hanno una superficie laterale sviluppata, che migliora il trasferimento di calore.

Le prese d'aria sono realizzate nella parte superiore e inferiore per garantire la convezione. Con tale dispositivo, circa il 50% dell'energia trasferita nella stanza proviene dalla radiazione termica dalla superficie laterale e circa il 50% proviene dalla convezione. Cioè, l'aria fredda viene presa dal basso ed esce attraverso i fori superiori già riscaldati. Piastre aggiuntive nel design sono utilizzate per dirigere il flusso d'aria.

Il principio di funzionamento del riscaldatore del pannello

In caso contrario, il principio di funzionamento dei radiatori a pannello è lo stesso di quello delle batterie convenzionali: l'acqua calda riscalda il metallo e fornisce energia termica alla stanza. Un tubo di acciaio curvo passa attraverso il riscaldatore, attraverso il quale circola il liquido di raffreddamento.

Per quanto riguarda le differenze nel design, i radiatori a pannello sono suddivisi in:

  • modelli senza pannello convettore (tipo 10) - sono considerati i più semplici, non ci sono pannelli convettori;
  • con un pannello di acciaio (tipo 11) - pinne a una fila;
  • digitare 20 - radiatore a pannello a due file senza alette interne;
  • digitare 21 - anche la doppia fila, ma c'è anche una fila di pinne all'interno (cioè, viene fornita la convezione);
  • digitare 22 - 2 file e doppia nervatura interna;
Nella foto - tipo 22 radiatore
  • digitare 33 - 3 file e alette interne triple.
Tipi di batterie del pannello

Inoltre, i radiatori a pannello possono variare notevolmente in termini di dimensioni (sia in altezza che in profondità). Ciò rende possibile scegliere un dispositivo di riscaldamento per una casa ordinaria e per una stanza con grandi finestre.

Le dimensioni variano su una vasta gamma.

Per quanto riguarda il collegamento dei tubi dell'impianto di riscaldamento, ci sono entrambe le opzioni con connessione laterale e con quella inferiore (ovvero, il flusso di alimentazione e di ritorno si trovano nella parte inferiore del riscaldatore).

Fai attenzione! Ciò riduce in qualche modo l'efficienza del riscaldamento, ma tali radiatori a pannello consentono di nascondere completamente i tubi dell'impianto di riscaldamento sotto il pavimento.

Connessione inferiore consentita per mascherare i tubi di riscaldamento

Inoltre, un termostato è solitamente incluso nel kit di riscaldatori con una connessione inferiore (è già installato sul radiatore stesso). Quindi sarà possibile regolare il funzionamento della batteria in una vasta gamma.

Maggiori informazioni sulle caratteristiche dei radiatori a pannello

I riscaldatori a pannello possono avere un'efficienza leggermente inferiore rispetto ai migliori rappresentanti dei radiatori convenzionali (ad esempio bimetallici). Ma ripaga pienamente del suo aspetto eccellente e la differenza non è così significativa. Inoltre, ci sono una serie di caratteristiche, la cui conoscenza non sarà sicuramente superflua.

Vantaggi e svantaggi dei radiatori a pannelli in acciaio

I radiatori a pannelli hanno una lista impressionante di vantaggi:

  • a causa della combinazione di trasferimento di calore diretto e convezione, l'efficienza dei dispositivi supera il 75% e il calore nella stanza è distribuito in modo più uniforme;
  • tali dispositivi sono caratterizzati da una ridotta necessità di un refrigerante, rispetto a un sistema di riscaldamento che utilizza batterie in ghisa, la necessità di acqua è più che raddoppiata;

Fai attenzione! Questa caratteristica ha anche uno svantaggio: dato che c'è poca acqua nel sistema di riscaldamento, la caldaia dovrà essere accesa più spesso per mantenere la temperatura in un determinato intervallo. Nei sistemi di riscaldamento centralizzato la quantità di liquido di raffreddamento nella batteria non svolge un ruolo speciale.

  • Il prezzo di un radiatore a pannello è inferiore a quello a vuoto o bimetallico. Ciò è spiegato dal fatto che l'acciaio è molto più basso del rame e il design del riscaldatore è piuttosto semplice.

Ci sono, naturalmente, un paio di inconvenienti, è possibile selezionare:

  • l'acciaio è suscettibile alla corrosione e in generale sono richiesti maggiori requisiti sulla qualità del liquido di raffreddamento. In particolare, l'acidità dovrebbe essere mantenuta ad un livello normale (il pH non dovrebbe superare 9,5);
il pH non dovrebbe superare 9,5
  • Si raccomanda di non lasciare i radiatori a pannelli per lungo tempo senza acqua. Il fatto è che l'acciaio si arrugginisce al contatto con l'aria;
  • tali dispositivi di riscaldamento sono adatti solo per sistemi con pressione ordinaria e temperatura del liquido di raffreddamento non superiore a 110? С;
  • non tollerano il colpo d'ariete.

Installazione di un radiatore a pannello

Il processo stesso è leggermente diverso dall'installazione di una batteria convenzionale.

L'istruzione consiste dei seguenti punti:

  • Innanzitutto è necessario verificare se il davanzale non è troppo vicino alla griglia di convezione superiore. Se la distanza è inferiore a 7 cm, il radiatore peggiorerà per riscaldare la stanza;
La convezione sarà rotta in prossimità del davanzale della finestra

Fai attenzione! Si consiglia ai produttori di scegliere un dispositivo più potente del 10% se gli spazi vuoti sul pavimento e il davanzale della finestra sono inferiori a 10 cm.

  • poi le staffe sono posizionate sul muro, sono complete di un radiatore;
  • Inoltre, il radiatore è posto su staffe fissate nel muro. Allo stesso tempo, l'imballaggio dal dispositivo di riscaldamento non è stato ancora completamente rimosso, ma solo nei luoghi in cui saranno collegati i tubi di alimentazione e di scarico;
  • se la connessione è fatta a mano, il passo successivo è installare la gru Mayevsky nella parte superiore dello schermo e il termostato (anch'esso incluso nel radiatore);
Installazione del termostato
  • le spine sono installate.

Infine, l'imballaggio dal dispositivo di riscaldamento viene rimosso solo dopo il completamento del lavoro di finitura nella stanza. A causa di ciò, non è necessario pulirlo dalla polvere e il rischio di graffiare la superficie si riduce.

Gli errori di installazione più comuni sono:

  • deviazione orizzontale durante l'installazione. Di conseguenza, la potenza termica del dispositivo diventa inferiore a quella dichiarata dal produttore;
  • se lo spazio tra il pavimento e il fondo del radiatore del pannello è troppo grande, l'aria nella parte inferiore della stanza sarà troppo fredda, questo creerà disagio;
  • È severamente vietato dipingere il riscaldatore con vernici metalliche (questo peggiorerà il trasferimento di calore del dispositivo), e anche l'uscita del dispositivo di scarico dell'aria verrà dipinta abbastanza spesso.

Per quanto riguarda la selezione della potenza termica, è sufficiente calcolare il volume della stanza in metri cubi e moltiplicare per 41. Il numero risultante indicherà la potenza richiesta in watt per il riscaldamento della stanza. Le caratteristiche tecniche dei radiatori a pannelli di riscaldamento includono necessariamente questo parametro, in modo che possa essere ricavato dalla documentazione sul riscaldatore.

Caratteristica dei radiatori a pannelli popolari

Riassumendo

I riscaldatori a pannello sono molto diversi da tutti i normali radiatori sezionali. Tali riscaldatori sembrano eleganti e hanno un bell'aspetto in ogni interno, e la possibilità di un collegamento più basso vale molto.

Per quanto riguarda i radiatori a pannello, si consiglia di scegliere i modelli con alette interne, in cui il trasferimento di energia termica verrà effettuato in 2 modi.

Il video in questo articolo mostra il dispositivo del radiatore in acciaio.

Aggiungi un commento