Radiatori bassi: viste e installazione

Il sistema di riscaldamento di una casa o di un appartamento privato non è completo senza un elemento come un radiatore. È lo scambiatore di calore principale tra il refrigerante in movimento nel sistema e l'aria nella stanza. Oggi parleremo di cosa sono i radiatori a basso riscaldamento per finestre panoramiche.

Foto di uno scambiatore di calore basso sotto la finestra

Tipi di scambiatori a bassa temperatura

L'uso di radiatori di bassa altezza, che non supera i 40 cm, è dovuto a una serie di soluzioni architettoniche e interne dei locali:

  1. Il motivo più comune per scegliere tali scambiatori di calore - installarli direttamente sotto le grandi finestre, che occupano quasi l'intero spazio della parete (finestre panoramiche).
  2. Inoltre, un radiatore a basso riscaldamento può facilmente sostituire i tradizionali prodotti di dimensioni standard, riducendo significativamente lo spazio interno utilizzato per questo.
  3. Questa opzione è adatta nel caso di riscaldamento del sottotetto quando le batterie si trovano lungo pareti basse o sotto le aperture delle finestrini.

I principali materiali utilizzati per la produzione

Attualmente, il criterio principale che separa tutti i modelli di radiatori bassi sul mercato è il materiale con cui sono realizzati. Insieme al tradizionale, utilizzato nel secolo scorso, ci sono nuove specie con migliori proprietà prestazionali.

Radiatori in ghisa

La storia più lunga di utilizzo sono gli elementi fatti di ghisa. Si distinguono per l'elevato trasferimento di calore, il raffreddamento e il riscaldamento a lungo termine, una grande massa e la bassa resistenza agli urti.

La maggiore ruvidità della superficie interna delle sezioni in ghisa della batteria in ghisa contribuisce all'accumulo di sporcizia e depositi di ruggine sulle pareti, che nel tempo riducono significativamente il trasferimento di calore.

Fai attenzione! Nonostante la fluidità della ghisa, il produttore produce scambiatori di calore con un'altezza di almeno 390 mm. Ciò è dovuto agli svantaggi di cui sopra. Ci sono batterie, realizzate ad un livello artistico sufficiente, che consente di decorare le stanze interne.

Ecco una decorazione può essere installata a casa

Scambiatori di calore in acciaio

I prodotti di questa lega ferro-carbonio possono essere più piccoli della ghisa. Rappresentano una struttura lamellare, che si basa su condutture metalliche. Questo aspetto riduce significativamente la quantità richiesta di refrigerante nel sistema e, di conseguenza, aumenta la sua efficienza.

Nella foto - batterie del pannello in acciaio

Gli scambiatori di calore in acciaio hanno un numero di aspetti positivi e negativi. La loro massa è molto più bassa di quella della ghisa, sono più compatti e hanno un grande trasferimento di calore. Gli svantaggi includono la suscettibilità alla corrosione e scarsa resistenza agli shock idraulici.

I radiatori in acciaio di bassa altezza hanno scarsa manutenzione. Se una batteria in ghisa è danneggiata da una delle sezioni, è facile da sostituire o rimuovere.

Il prodotto di acciaio dovrà essere completamente sostituito, il che porterà a costi aggiuntivi. Il prezzo di tali unità è uno dei più significativi nel segmento.

Radiatori in alluminio

I radiatori in alluminio basso presentano un complesso di vantaggi rispetto ai loro concorrenti.

Hanno:

  • la massa minima di tutti i prodotti simili;
  • buona dissipazione del calore;
  • e la plasticità del metallo consente di ottenere prodotti dalle forme eleganti.
La dimensione dei dispositivi non influisce sulle loro caratteristiche

Fai attenzione! L'alluminio non ha caratteristiche di elevata resistenza, che possono portare alla formazione di perdite a causa di colpi d'ariete nel sistema, formati durante il suo riempimento o scarico. La vita media di tali prodotti non supera i 12-15 anni. Il costo dei radiatori in alluminio è basso.

Batterie bimetalliche

Uno dei più recenti tipi di riscaldatori, raccomandato per l'uso nei singoli sistemi di riscaldamento delle case private, sono le cosiddette batterie bimetalliche. Sono realizzati sulla base di condutture in acciaio o rame dotate di piastre di alluminio.

Durata affidabile di due metalli in dispositivi bimetallici

I loro vantaggi includono quanto segue:

  • sufficiente resistenza alla corrosione;
  • pressione di esercizio significativa (fino a 100 atm) che possono sopportare;
  • portatore di calore ridotto richiesto per il riscaldamento.

Esistono strutture e svantaggi simili:

  • minore trasferimento di calore rispetto ai prodotti in alluminio;
  • massimo tra tutti i costi bassi del radiatore.

Sistemi di riscaldamento a pannelli

Nel caso in cui decidiate di ottenere il sistema di riscaldamento della vostra casa completamente privo di elementi visibili, i pannelli riscaldanti possono venire in soccorso. Questi sono radiatori orizzontali veramente bassi. La loro altezza dal pavimento non supera i 20 cm con uno spessore di 30 mm.

Tali prodotti si trovano lungo le pareti e sono coperti con lastre decorative (pannelli). Utilizzando un'opzione simile, è possibile ottenere un sistema di riscaldamento con un'altezza di 100 mm, funzionante come standard con batterie alte. Svantaggi significativi di questa variante di riscaldamento sono l'alto costo e la completa inadeguatezza per la riparazione.

Installa la batteria nel sistema

Scegliendo uno o un altro tipo di radiatore basso, è necessario determinarne i parametri, in base alle dimensioni della finestra e al trasferimento di calore richiesto. La lunghezza dello scambiatore di calore deve essere uguale alla larghezza dell'apertura o superarla di 200-300 mm.

Avere l'abilità di possedere lo strumento necessario, non è difficile collegare il radiatore al sistema con le proprie mani.

L'istruzione proposta aiuterà in questo:

  • determinare il tipo di sistema: uno o due tubi;
  • Determina lo schema di connessione più ottimale: diagonale, unilaterale o inferiore;
Elemento interno discreto
  • Successivamente, installiamo i rubinetti sugli ugelli di ingresso e uscita, che consentono di interrompere l'alimentazione del refrigerante in caso di emergenza;
  • avvitare il rubinetto Mayevsky (sopra) e il tappo (sotto) nei fori rimanenti.
  • il pre-assemblaggio può essere eseguito a secco, il collegamento finale viene effettuato con lino e pasta sanitaria;
  • Le batterie di vari metalli possono essere collegate a sistemi di riscaldamento in tubi di metallo, metallo-plastica e polipropilene.
Installazione in immagini

Riassumiamo ciò che è stato detto

I radiatori di piccola altezza sono prodotti dal produttore in quantità sufficienti e sono ampiamente utilizzati in vari sistemi di riscaldamento. Ulteriori informazioni su questo video verranno fornite in questo articolo.

Aggiungi un commento