Radiatori di pittura: la scelta del materiale e le

In questo articolo parleremo di come preparare e come dipingere la batteria di riscaldamento utilizzando materiali di verniciatura disponibili. Nonostante il mercato offra un'ampia gamma di vernici e vernici, non tutte queste soluzioni sono ugualmente adatte al trattamento dei radiatori per riscaldamento. Considerare quali criteri dovrebbero guidare la scelta della vernice.

Radiatore professionale verniciato
Decorazione artistica di batterie convenzionali

Fai attenzione! I radiatori moderni possono essere fatti di diversi metalli e leghe, tutti condividono una proprietà: durante il funzionamento si riscaldano.

Dal corso di fisica della scuola si sa che il metallo, una volta riscaldato, si espande. Di conseguenza, la selezione sbagliata dei materiali di verniciatura è irta del fatto che il rivestimento, una volta riscaldato, sarà coperto con una griglia di microfessure, che aumenterà con il procedere dell'operazione. Ecco perché, quando si seleziona un rivestimento, è necessario assicurarsi che resista agli effetti termici e non diventi inutilizzabile dopo diversi anni di utilizzo.

Importante: tradizionalmente, la colorazione dei radiatori viene eseguita in bianco. Ma, come dimostrano le moderne soluzioni di design, l'uso del bianco non è obbligatorio. Ad esempio, gli elementi del sistema di riscaldamento, dipinti con argento, sembrano eleganti, ma se non usano il bianco, hanno bisogno di dipingere non solo le batterie, ma anche i tubi.

Quindi, come dipingere un radiatore? Considera i vari metodi sull'esempio di prodotti realizzati con materiali diversi.

Preparare le batterie per la colorazione

Dopo aver pulito il metallo, puoi applicare un primer

Parleremo delle istruzioni di pittura usando l'esempio dei prodotti in ghisa, poiché sono stati tradizionalmente usati da molto tempo e sono quelli che più necessitano di essere restaurati.

Prima di dipingere i radiatori, devono essere adeguatamente preparati.

Naturalmente, la nuova vernice può essere applicata a quella vecchia.

Ma il risultato di tale lavoro sarà di breve durata, quindi procediamo come segue:

  • Scarichiamo tutta l'acqua dal sistema di riscaldamento.
  • Svitiamo la batteria dai tubi e li rimuoviamo dai supporti di montaggio. Se i giunti filettati sono collegati, è possibile utilizzare il macinino, ma in questo caso i tubi dovranno essere sostituiti. Di nuovo, un giunto filettato inacidito può essere riscaldato delicatamente con una fiamma ossidrica. Diversi cicli di riscaldamento e raffreddamento del metallo consentono di smontare gradualmente il nodo problematico.
  • Dopo aver smontato la batteria, la portiamo nel punto in cui la vernice rimossa sarà più facile da rimuovere..
  • Inseriamo i fori con uno straccio o un giornale, e su tutta la superficie dipinta applichiamo un lavaggio per la vecchia vernice con uno spesso strato.. Applicare il lavaggio con un pennello, evitando il contatto con questo prodotto sulla pelle delle mani.
  • Notiamo 15 minuti, dopo di che prendiamo una spazzola metallica per metallo e cominciamo a rimuovere la vernice scartata.. Se il rivestimento è stato applicato in più strati, sarà necessario applicare il dispositivo di rimozione e staccare la vernice più volte.
  • I piccoli resti di materiali di verniciatura possono essere rimossi con un ugello metallico installato su un trapano elettrico..
  • Il prodotto completamente pulito viene pulito con un panno inumidito con solvente e in questo modo rimuoviamo contaminanti, grasso e residui di lavaggio.
  • Superficie preparata rivestita con primer resistente al calore. Dopo che il primer si è asciugato, può essere trattato con carta vetrata fine per rimuovere le piccole irregolarità.
  • Dopo aver preparato la batteria, puoi iniziare a dipingere.

Iniziare

Vernice speciale per radiatori senza odore applicata con una spazzola normale

Oggi, la verniciatura a polvere di metallo sta diventando sempre più popolare. E questo non è sorprendente, dal momento che questo rivestimento è caratterizzato da affidabilità, durata, maggiore resistenza ai danni meccanici e aspetto eccellente.

Ma, sfortunatamente, il prezzo della verniciatura a polvere è alto (una media di $ 2 per sezione). Considerando il fatto che diversi radiatori sono utilizzati in casa, il colore ordinato nelle organizzazioni specializzate avrà un impatto negativo sul costo di aggiornamento del sistema di riscaldamento nel suo complesso. Per risparmiare senza compromettere la qualità del risultato finale, cercheremo di far fronte al compito da soli.

Importante: sulla questione se sia possibile verniciare i radiatori caldi, la risposta sarà negativa. La temperatura della superficie dovrebbe essere la temperatura ambiente.

I radiatori per la verniciatura manuale eseguono le seguenti operazioni:

  • Capovolgere la batteria e dipingere il fondo e le pareti laterali;
  • Aspettiamo il tempo indicato sulla confezione con la vernice da asciugare al tatto;
  • Giriamo il radiatore nella posizione normale e dipingiamo la parte superiore e le pareti laterali;
  • Dopo l'essiccazione, ispezionare le condizioni del rivestimento e, se necessario, applicare un altro strato di pittura;
  • Dopo aver installato le batterie in posizione e dopo aver installato i tubi, ispezioniamo il prodotto verniciato per eventuali graffi e, se presenti, vernici.
La gamma di colori del rivestimento resistente al calore

I requisiti per la selezione della vernice sono i seguenti:

  • Non usare vernici ad asciugatura rapida in lattine, poiché non formano un rivestimento di alta qualità e di lunga durata e sono facilmente rimovibili con un coltello.
  • L'opzione migliore per risparmiare sui costi è l'uso del tipo di smalto PF-115 o l'uso di analoghi estranei. L'unico inconveniente di tali vernici è che alla fine diventano gialli.
  • Non acquistare prodotti vernicianti di produttori o prodotti di marchi famosi meno conosciuti a prezzi molto bassi. La vernice contraffatta si asciuga per settimane e rimane morbida.

Importante: non ci sono requisiti speciali per la scelta di uno strumento, poiché è possibile dipingere con un normale pennello piatto. Ma il pennello non consente di dipingere qualitativamente sul volume interno dei radiatori e questo minaccia l'inizio del processo corrosivo. Ecco perché è corretto applicare lo spruzzatore.

Nel rivestimento fotografico per superfici in alluminio

Quindi, abbiamo visto come e cosa dipingere le batterie di riscaldamento in ghisa. Lavorare con tipi di radiatori fatti di altri materiali può essere fatto allo stesso modo, ma è necessario prestare attenzione al tipo di primer utilizzato. Ad esempio, per la colorazione dell'alluminio, viene utilizzato un primer speciale, destinato a coprire questo metallo.

conclusione

Ora che sappiamo come e cosa dipingere i radiatori, è tempo di procurarsi i materiali e gli strumenti necessari e iniziare a dipingere.

Avete domande che richiedono spiegazioni aggiuntive? In questo caso, è possibile trovare ulteriori informazioni utili guardando il video in questo articolo.

Aggiungi un commento