Radiatori per riscaldamento a gas: scelta dei tipi di

Spesso i proprietari non sono liberi di scegliere il tipo di riscaldamento per la propria casa. Le circostanze sono tali che un sistema autonomo funzionante a gas diventa la scelta ottimale.

E poi sorge la domanda logica: quale materiale dei radiatori sarà il migliore?

Per il riscaldamento a gas, è possibile utilizzare tutti i tipi di radiatori.

Selezione del tipo di batteria

Da notare immediatamente - l'istruzione considera i radiatori bimetallici di altissima qualità, con qualsiasi tipo di riscaldamento. Sono ottimali in termini di costi, funzionalità e affidabilità.

Fai attenzione! Più spesso, quando il circuito di riscaldamento del gas è chiuso. In altre parole, il refrigerante nel sistema non cambia. Quando ci sono dubbi sulla sua qualità, puoi portare un'altra acqua.

I radiatori di tutti i materiali (alluminio, acciaio, metallo, ghisa, bimetallo) sono progettati per una pressione di esercizio ragionevole. Nelle reti pubbliche, non è più di 9 bar. In un sistema stand-alone - di solito non supera i 6 bar. In questo caso, puoi cambiarlo.

Caratteristiche dello strumento

Nella foto - moderni radiatori in ghisa.
  1. I radiatori in alluminio sono realizzati in metallo con uno spessore fino a 1,5 mm. Pertanto, sopportano una pressione di 6-25 atmosfere.
  2. Questo rende possibile utilizzarli in appartamenti bassi e case private..
  3. I dispositivi sono sensibili alla qualità dell'acqua, questo è il loro meno. Se il liquido refrigerante non contiene un eccesso di ossigeno e un sacco di particolato, le batterie sono in grado di servire per 10-20 anni.
  4. Un altro svantaggio dell'alluminio è l'incapacità di sopportare una sovrappressione di oltre 25 atm..
Batterie bimetalliche.

Le batterie bimetalliche sono prive di questa carenza.

  1. Hanno una pressione fino a 40 atmosfere senza problemi., cosa succede nei grattacieli. Pertanto, il prezzo dei dispositivi è abbastanza grande.
  2. Questi radiatori sono costituiti da tubi in acciaio inossidabile, alette di rame e alluminio.. L'acciaio non teme il refrigerante di bassa qualità.
  3. Il design delle batterie bimetalliche aumenta il loro trasferimento di calore.

Per quanto riguarda la ghisa, è insensibile alla qualità dell'acqua, duratura e in grado di sopportare un'elevata pressione di esercizio. Tuttavia, il suo trasferimento di calore non è molto grande.

Collegamento dell'attrezzatura

I geyser sono compatti.

Prima di collegare i radiatori alla caldaia a gas, è necessario scegliere il modello. Per il riscaldamento e la fornitura di acqua calda per piccole case e appartamenti, un'unità ottimale a parete è ottimale. È compatto e leggero.

L'altoparlante a muro è completamente pronto per la connessione. L'elettronica, un attacco e una torcia sono collocati nella custodia del dispositivo (oltre ai nodi principali). Pertanto, non è difficile collegarlo con le tue mani.

Fai attenzione! Per il normale funzionamento dell'impianto di riscaldamento, deve essere calcolato tenendo conto del volume dei locali e del livello di dispersione di calore. In base ai calcoli, vengono selezionate la potenza della colonna e la composizione dei dispositivi di riscaldamento.

Collegamento della caldaia, si dovrebbe essere guidati dalla documentazione normativa sulla sicurezza antincendio e fornitura di gas. Regolano i parametri delle stanze per il montaggio della colonna e il corretto posizionamento delle attrezzature. Se la caldaia a gas non riscalda gli ultimi radiatori, significa che non hai seguito le regole da nessuna parte.

Dopo aver installato il dispositivo e assemblato la rete, l'organizzazione di fornitura del gas ti rilascia un'autorizzazione per l'utilizzo del sistema.

Cura degli elementi del sistema

Il design della colonna di gas.

Le colonne sono i dispositivi combinati, allo stesso tempo sia gas che acqua.

  1. Nelle unità del gas si accumula la fuliggine e i depositi di carbonio. Devono essere rimossi regolarmente. Prestare particolare attenzione alle aperture dell'accenditore e del bruciatore (getti).
  2. Il problema principale degli impianti idraulici è la scala. In acqua dura molto sale. Quando il liquido riscaldato evapora, precipita e si accumula sulle pareti del tubo della tubazione.

Depurazione delle prese d'acqua

Sostituzione della membrana.

L'ingresso di acqua della colonna è all'entrata del sistema di approvvigionamento idrico della caldaia. È dotato di un filtro per la raccolta di grandi quantità di sedimenti e ruggine che possono ostruire i tubi dello scambiatore di calore.

C'è anche una membrana di alimentazione del gas (quando il rubinetto è acceso).

  1. Rimuovere l'acqua dalla caldaia.
  2. Rimuovere le viti e aprire il corpo del gruppo.
  3. Pulire il filtro e lavarlo con un forte getto d'acqua.
  4. Ispezionare la membrana, dovrebbe essere piatta. Se questo non è il caso ed è concavo, allora si sviluppa la risorsa del sigillo. Deve essere sostituito.
  5. Quindi, avvitare il coperchio alla presa d'acqua e metterlo in posizione.

Cura dello scambiatore di calore

Ora su come pulire la colonna del gas del radiatore dalla bilancia.

  1. Svitare lo scambiatore di calore del tubo dell'acqua (ingresso e uscita).
  2. Rimuovere il nodo e versare una composizione detergente usando un imbuto. La ricetta della soluzione è semplice: è necessario diluire 100 grammi di acido citrico in 1 litro di acqua riscaldata.
  3. Un altro modo per rimuovere la scala da un radiatore a colonna di gas. È necessario diluire con aceto (70%) in un rapporto di 1: 3.
  4. Successivamente, è necessario lasciare lo strumento nello scambiatore di calore per 8-10 ore, quindi versarlo.
  5. Se non rimuovi lo sporco che è caduto dalle pareti, si bloccherà nei tubi del nodo. Pertanto, è necessario lavare lo scambiatore con una forte pressione d'acqua.
  6. Dopo che è stato possibile pulire il radiatore della colonna a gas, viene messo in posizione.

Rimozione di fuliggine e fuliggine

Pulire il getto.

I nodi di gas della colonna sono vietati smontare da soli, al contrario delle parti d'acqua. Questo può essere fatto solo da specialisti locali del servizio gas.

Tuttavia, è possibile pulire il carbonio nei getti, senza smontare il bruciatore.

  1. Pulire i fori con un filo sottile.
  2. Spazzare la fuliggine con un pennello con setole metalliche.

conclusione

Per il riscaldamento a gas, è possibile utilizzare tutti i tipi di radiatori. Dovrebbero essere scelti in base al tipo di casa e alle caratteristiche del sistema di riscaldamento. Il video in questo articolo completerà l'argomento con punti salienti visivi.

Aggiungi un commento