Radiatori sottovuoto: dispositivo e principio di

Nel tentativo di aumentare l'efficienza dei dispositivi di riscaldamento, i produttori oltre al ferro e all'acciaio tradizionali hanno iniziato a utilizzare rame e alluminio nella produzione di radiatori. Più tardi, è nata l'idea di creare una batteria per il vuoto, poiché il design intelligente di un riscaldatore di questo tipo dovrebbe riscaldarsi all'istante e la sua potenza può superare le migliori controparti bimetalliche. Allo stesso tempo, può essere sia mobile (è sufficiente collegare i radiatori elettrici per il vuoto) sia scorrere (è collegato al sistema di riscaldamento).

Radiatore vuoto nell'abitacolo

Dispositivo e principio di funzionamento

La differenza chiave tra un radiatore a vuoto a flusso passante e un riscaldatore convenzionale è che il refrigerante in esso si muove solo attraverso il fondo (il tubo passa attraverso il fondo del riscaldatore). In un classico radiatore in ghisa, l'acqua calda viene solitamente fornita dall'alto e passa attraverso tutte le sezioni, riscaldando il metallo.

Nei dispositivi a vuoto per il riscaldamento della superficie, viene utilizzato un principio leggermente diverso:

  • un tubo di riscaldamento con acqua calda riscalda fino all'ebollizione del liquido pompato nel radiatore in fabbrica;
  • allora questo liquido evapora e sale verso l'alto delle sezioni;
  • si raffredda e si condensa sulla superficie interna delle pareti. Il fluido sotto l'azione della gravità si sposta verso il basso e il ciclo si ripete.
Il principio di funzionamento del riscaldatore

L'uso di acqua normale porterebbe ad un maggiore consumo di energia per la sua evaporazione, quindi, queste batterie usano uno speciale liquido bollente. Come regola generale, il liquido al bromuro di litio viene utilizzato per ridurre l'energia necessaria per la sua evaporazione, l'aria viene pompata fuori dalla batteria. A causa di ciò, il punto di ebollizione è ridotto a 35?

Fai attenzione! Il liquido al bromuro di litio non può essere chiamato benefico per la salute, quindi, se si perde un radiatore, il suo funzionamento deve essere immediatamente interrotto.

Il principio descritto di funzionamento dei radiatori per riscaldamento a vuoto è utilizzato in tutti i dispositivi di riscaldamento di questo tipo. Solo la composizione del liquido, la temperatura di funzionamento (a seconda della composizione del liquido) e l'aspetto del dispositivo possono cambiare.

Vantaggi e svantaggi

Il design teoricamente descritto è privo di gravi difetti.

I vantaggi dei produttori di solito includono:

  • alta velocità di riscaldamento (di solito in secondi);
  • assenza garantita di ingorghi del traffico aereo - semplicemente non hanno luogo da formare, perché il liquido di raffreddamento passa attraverso 1 tubo;
La foto mostra che il tubo passa solo attraverso la parte inferiore del riscaldatore.
  • la quantità di liquido di raffreddamento nel sistema di riscaldamento non dovrebbe essere troppo grande. 10-15 litri sono sufficienti, perché la caldaia non funziona sempre, impiegherà meno energia per il riscaldamento dell'acqua;
  • i produttori affermano inoltre che i radiatori sottovuoto hanno una maggiore dissipazione del calore rispetto ai radiatori tradizionali (questo sarà discusso ulteriormente);
  • riscaldamento uniforme;
Queste batterie si stanno appena scaldando
  • bassa resistenza idraulica.

Tra le carenze si può notare:

  • costo elevato, il prezzo è parecchie volte superiore al costo dei radiatori convenzionali;
  • l'efficacia dei dispositivi di questo tipo dipende fortemente dal regime di temperatura. Ad esempio, quando la temperatura del refrigerante sale oltre il valore raccomandato, il liquido basso-bollente cambia completamente in uno stato gassoso, a causa del quale il trasferimento di calore dal radiatore diminuisce di dieci volte. L'acqua calda passa semplicemente attraverso il tubo e il calore non viene trasferito attraverso le pareti della batteria.
Trasferimento di calore in funzione della modalità operativa

Fai attenzione! Per un sistema di riscaldamento centralizzato, è necessario selezionare le batterie di aspirazione tenendo conto esattamente della temperatura di alimentazione.

Maggiori informazioni sui riscaldatori sotto vuoto

Nonostante i produttori affermino una serie di vantaggi rispetto alle batterie convenzionali, gli analoghi del vuoto non sono ancora così diffusi. Tra le principali ragioni di ciò si possono identificare non solo l'alto costo, ma anche la mancanza di statistiche significative sul loro utilizzo.

Se le promesse dei produttori corrispondono alla realtà

Il produttore di qualsiasi prodotto cerca di enfatizzare i vantaggi del suo prodotto e, per modestia, tace sulle sue debolezze. Nel caso dei radiatori sottovuoto, la storia è la stessa, tutta la questione è quanto la realtà sia lontana dalla teoria e dai volantini pubblicitari.

Possiamo individuare queste caratteristiche delle batterie per vuoto, di cui i venditori non parlano:

  • La batteria è solo un intermedio, il cui ruolo è semplicemente quello di trasferire l'energia dalla caldaia alla casa. Di conseguenza, il trasferimento di calore non può aumentare solo perché l'aria viene pompata fuori da esso e riempita con liquido bollente, la batteria non è un generatore di energia e non produce nulla da sola;
  • i radiatori sotto vuoto si scaldano molto più velocemente delle spesse batterie in ghisa. Non ha molto senso, ci vuole ancora più di un'ora per riscaldare la stanza standard. Quindi vincere in un paio di minuti è assolutamente insignificante;
La velocità di riscaldamento di diversi tipi di batterie è diversa, ma la differenza di orario non influisce sul riscaldamento della casa.
  • vero e totale assenza di ingorghi del traffico aereo. Ma nelle batterie convenzionali questo ha da tempo cessato di essere un problema. Basta installare la valvola Mayevsky nella parte superiore del riscaldatore e l'aria in eccesso può essere drenata in modo indipendente;
La gru di Mayevsky permetterà di sbarazzarsi degli ingorghi del traffico aereo

Fai attenzione! Per fare questo, è necessario anche garantire la corretta inclinazione del radiatore durante l'installazione. Si appoggia un po 'in modo che tutta l'aria sia raccolta nella parte superiore, al rubinetto.

  • anche la corrosione e l'intasamento del riscaldatore sotto vuoto sono impossibili - il motivo risiede nel fatto che il liquido di raffreddamento non circola attraverso le sezioni stesse della batteria;
  • Ci possono essere problemi nei sistemi di riscaldamento autonomi con circolazione naturale. Il fatto è che in essi il liquido di raffreddamento si sposta a causa della differenza di altezza tra la caldaia e la batteria stessa. Rispetto ad un sistema di riscaldamento convenzionale, la differenza di altezza sarà inferiore all'altezza della batteria, rispettivamente, diminuirà anche la pressione nel tubo;
I sistemi di circolazione naturale possono avere problemi.
  • per quanto riguarda la resistenza idraulica, è veramente piccolo, ma per l'host questo parametro non è assolutamente importante. Questo indicatore ha un effetto significativo solo per le aziende impegnate nella manutenzione dei sistemi di riscaldamento;
  • i radiatori sotto vuoto nel sistema di riscaldamento autonomo richiedono una piccola quantità di acqua nel sistema, ma la caldaia dovrà essere accesa più spesso per mantenere una temperatura costante. Quindi questo parametro non può essere definito il vantaggio indiscutibile dei dispositivi per il vuoto rispetto a quelli convenzionali. Inoltre, i radiatori moderni costano anche una quantità relativamente piccola di acqua;
  • nella descrizione si dice solitamente che il radiatore funziona anche a bassa temperatura del liquido di raffreddamento, questo è vero, ma anche il trasferimento di calore è basso. Pertanto, al fine di ottenere una temperatura confortevole in una casa con un sistema di riscaldamento a bassa temperatura, sarà necessario aumentare l'area di trasferimento del calore (cioè, semplicemente per acquistare un numero maggiore di costosi riscaldatori);
Se si riduce la temperatura dell'acqua nel sistema, sarà necessario aumentare il numero di radiatori
  • Va anche ricordato che il liquido nella batteria è tutt'altro che innocuo. E se una perdita di una batteria convenzionale minaccia solo un piccolo danno alla proprietà, allora una perdita di liquido al bromuro di litio e la sua evaporazione influenzeranno la salute dei residenti.

Sottigliezze di scelta

Date tutte le caratteristiche descritte del lavoro dei radiatori da vuoto, è difficile raccomandarli per l'acquisto. E il punto qui è nel prezzo elevato, l'efficienza non è molto più alta di quella degli stessi riscaldatori bimetallici, e si possono avere molti problemi.

Tuttavia, se non ci sono problemi con le finanze, allora è possibile acquistare una batteria del genere, basta fare la scelta giusta.

Le istruzioni per la selezione sono le seguenti:

  • Per prima cosa è necessario familiarizzare con la temperatura del dispositivo. se è progettato per una temperatura del liquido di raffreddamento di 110-120 ° C e si prevede di installarlo in un normale appartamento di città, è possibile dimenticare la prestazione dichiarata;
Caratteristiche di un numero di riscaldatori sotto vuoto
  • quindi prestate attenzione all'aspetto, in particolare alla qualità della pittura. La vernice non deve essere asportata con le unghie, applicata in modo uniforme sulla superficie metallica e non deve presentare sbavature e flussi. La vernice di scarsa qualità suggerisce che questo radiatore è probabilmente di scarsa qualità;
Nella scelta, vale la pena valutare la qualità della verniciatura e della saldatura.
  • il liquido all'interno non dovrebbe essere troppo. Basta solo inclinare la batteria e ascoltare: il fruscio della luce significa che tutto è in ordine, il gorgoglio indica che c'è molto liquido;
  • le saldature dovrebbero essere chiare, lisce, senza cedimenti.

Aspirapolvere fatto in casa

È davvero possibile realizzare un radiatore da vuoto con le proprie mani. Tutto ciò che serve è una vecchia batteria convenzionale e un liquido volatile. Non è desiderabile usare l'acqua, poiché l'efficienza del riscaldatore diminuirà.

L'assemblaggio viene eseguito nella seguente sequenza:

  • un tubo con un trasportatore di calore passerà attraverso il canale inferiore, quindi i tappi vengono rimossi sul fondo del tubo, il tubo viene inserito, i giunti sono sigillati;
Puoi provare a fare il vuoto con una batteria normale.
  • nella parte superiore del radiatore avrete bisogno di un foro per riempirlo con un liquido basso bollente. L'alcol può essere isolato dagli analoghi disponibili della miscela bromuro di litio, evapora abbastanza facilmente ed è innocuo per l'uomo;

Fai attenzione! Fino alla fermata non è necessario riempire la batteria, è sufficiente che il liquido copra il tubo con il liquido di raffreddamento.

  • dopo questo, la parte più difficile è il pompaggio dell'aria. Senza un compressore, questo non funzionerà;
  • dovrai anche eseguire personalmente la calibrazione del dispositivo per identificare le condizioni operative ottimali. È possibile aumentare la temperatura del liquido di raffreddamento di 5-10? С e misurare la temperatura della superficie della batteria per ogni nuovo valore.

Invece di un tubo passante, può essere inserito anche un elemento riscaldante con un termostato. In questo caso, otteniamo un dispositivo universale che può essere utilizzato come aggiunta al riscaldamento convenzionale.

TEN con un regolatore di temperatura

Riassumendo

I radiatori per riscaldamento a vuoto sono un'idea interessante che richiede una ricerca seria. Finora, l'efficacia di tali riscaldatori può essere giudicata solo dalle recensioni di proprietari rari, ma dai produttori pubblicitari. In futuro, soggetti a costi inferiori, possono essere considerati analoghi ai radiatori convenzionali.

Il video in questo articolo mostra il principio di funzionamento di tali dispositivi di riscaldamento.

Aggiungi un commento