Riparazione di radiatori di riscaldamento: connessioni

Come al solito, la forza maggiore si verifica quando non ti aspetti. Le perdite del radiatore o una fuga franco sono un segnale per agire. Molti problemi sono risolti indipendentemente, senza l'aiuto di specialisti. Oggi faremo la riparazione dei radiatori con le loro mani.

È improbabile che il nastro isolante in caso di perdita contribuisca.

Reagire immediatamente

Segnale per intraprendere un'azione immediata.

Ci sono due tipi di problemi nel sistema di riscaldamento:

  • Flusso del refrigerante dalle connessioni filettate;
  • Perdita dal corpo del radiatore: crepe, crepe, altri difetti delle strutture di fusione.

Qualunque cosa si possa dire sulla riparazione di vari riscaldatori, i metodi di eliminazione sono gli stessi per i diversi radiatori. L'unica difficoltà può essere la riparazione di vecchi elementi riscaldanti, ma in questi casi, le nostre istruzioni descrivono tecniche che risolvono tali problemi.

Connessioni filettate

Questa è la patologia più comune del sistema. Le guarnizioni in gomma o le guarnizioni, gli anelli a nipplo e altri attributi elastici si indossano per primi. Non aiutare e consigliare di condurre una verifica approfondita del sistema prima dell'inizio della stagione di riscaldamento, il collegamento debole appare nel momento più inopportuno e nel mezzo dell'inverno.

Quindi eseguiremo una semplice riparazione della connessione filettata.

Per chiarezza, analizziamo la riparazione dei radiatori bimetallici con le loro mani:

  • Scollegare il radiatore stesso dall'impianto di riscaldamento, questo è fatto facilmente - sovrapponendo l'acqua all'ingresso, al ritorno;
  • Sotto il radiatore si adatta alla bacinella per drenare l'acqua in eccesso quando si svolge la connessione;
  • Con una chiave, svitare il dado del raccordo e controllare le condizioni della guarnizione o della ghiandola;
Molti problemi portano filo.

Pratica! Anche con l'uso prolungato, raramente si vedono rotture delle ghiandole, ma i segni di diradamento o deformazione sono immediatamente evidenti. Ciò significa che la guarnizione perde. Deve essere sostituito.

  • Mettiamo una nuova ghiandola o guarnizione del diametro appropriato;
  • Accendere l'alimentazione idrica al radiatore, se necessario, dopo un po 'lasciamo uscire l'aria dal radiatore con l'aiuto di una gru Mayevsky.

La perdita può essere diversa

Le connessioni filettate potrebbero non avere guarnizioni di tenuta, il liquido refrigerante potrebbe fuoriuscire da sotto la guarnizione intersezionale, così come le vecchie batterie difettose che perdono ghisa. Come potete vedere, sono stati creati tre problemi contemporaneamente, che risolviamo con l'esempio della buona vecchia ghisa.

Ripareremo radiatori in ghisa:

  • Controllare i collegamenti senza guarnizioni;
  • Riparare sistema di nipple;
  • Le vecchie connessioni non svitano cosa fare?

Lino + pasta

I collegamenti senza sigillante suggeriscono la presenza di fili di lino e una pasta speciale per la sigillatura. Il composto inizialmente montato correttamente non perde. Ma ci sono situazioni in cui, dopo la pulizia del radiatore, il riscaldatore stesso è stato assemblato in fretta e la fibra è stata ferita con errori, quindi sono possibili perdite.

Spendiamo:

  • Chiave inglese o esadecimale (se si è verificato un errore in un americano) srotolare la connessione;
  • Effettuiamo un controllo della connessione stessa per la presenza di un thread interrotto;
Composti senza gomma

Suggerimento: Questa procedura è necessaria, poiché una delle possibili cause di perdita è precisamente il filo rotto. I componenti del composto stesso sono soggetti a sostituzione completa.

  • Rimuovere la vecchia fibra e residui di pasta, sgrassare e pulire i fili;
  • Sulle scanalature avvolgiamo il lino con fili uniformi senza grumi e pieghe, distribuendo uniformemente le fibre contro il filo. Direzione delle fibre di posa solo contro il progresso del filo;
  • Metti una pasta su uno strato di lino e torca il giunto.

Sistema di capezzolo

Determinare il flusso non è difficile - ci sono scanalature color ruggine sulla vernice.

Idealmente, fai quanto segue:

  • La batteria è scollegata dal sistema come descritto sopra;
  • Il liquido di raffreddamento viene scaricato, il radiatore viene rimosso dai supporti;
  • Una serie di spine viene rimossa;
  • Tasti speciali che aprono le connessioni dei capezzoli;
Foto di un set della batteria di riscaldamento.

Fai attenzione! Per determinare correttamente la distanza dal capezzolo richiesto, la chiave viene prima provata sulla superficie esterna. In questo caso, il centro della testa della chiave corrisponde al centro della connessione del capezzolo. Un'entrata avrà il filo giusto, l'altra - la sinistra. Per non confondere, guarda le spine agli ingressi, come capiscono, così come le connessioni dei capezzoli.

  • Rivedi i connettori per capezzoli. I difetti dei capezzoli non sono esclusi, sebbene gli anelli di tenuta siano più spesso inadatti. Cambia ciò che deve essere sostituito;
  • Rimontare nell'ordine inverso.

Suggerimento: Lo smontaggio / assemblaggio delle sezioni è fatto meglio insieme. Le sezioni si adatteranno strettamente, senza distorsioni e possibili problemi successivi.

Ghisa travagliata

La ghisa può portare altri problemi. Durante il funzionamento a lungo termine i tappi ei raccordi del riscaldatore si "attaccano" tra loro. Lo smantellamento di tali connessioni diventa molto problematico. In questo caso, utilizzare quanto segue:

La prudenza non fa male.

Raccomandazione! Molti problemi con la ghisa possono essere risolti con una fiamma ossidrica. Se la perdita proviene dalla connessione più vicina, è possibile riscaldare in modo sicuro la connessione, distruggendo la guarnizione, ma deve ancora essere modificata. Se il flusso proviene dal capezzolo, in un altro modo, non lo raggiungerai, questa volta. E in secondo luogo, se ci sono tali problemi con le spine, saranno sicuramente con capezzoli. Scaldare composti senza paura, ma non dimenticare la sicurezza. Carta da parati e il pavimento è meglio posare la lamiera.

Perdita dallo scafo

Le situazioni sono possibili Effettuiamo la riparazione di radiatori in alluminio per il riscaldamento delle mani. Perché l'alluminio, spieghiamo, l'alluminio è un materiale eccellente, i suoi prodotti possono resistere alla pressione, proporzionati alla pressione che può sopportare la ghisa.

L'alluminio trasferisce male gli ammortizzatori idraulici e può deformarsi, inoltre trasferisce in modo errato vari reagenti chimici che si aggiungono al sistema di riscaldamento.

Perdita di corpo eliminata:

  • Dopo che il radiatore si sovrappone e l'acqua viene scaricata, il luogo del difetto viene sgrassato;
  • Un sigillante speciale o una saldatura a freddo viene applicato al difetto secondo lo schema che è dipinto sulla confezione;
  • Inserire in posizione inserto in gomma, che, se possibile, si attacca al morsetto.
Il principio di eliminare le perdite.

Suggerimento: Questo metodo è un'emergenza, in senso buono, devi cambiare il link, cioè, per andare al punto di partenza. Tuttavia, per qualche tempo tale riempimento soddisferà con successo la sua funzione.

In conclusione

La riparazione dei radiatori di riscaldamento non è tanto complicata quanto spiacevole. E il prezzo di questa riparazione non è troppo alto. Il video in questo articolo rivelerà l'argomento con informazioni visive.

Aggiungi un commento