Riscaldamento a pavimento: come garantire un efficace

Il riscaldamento a pavimento oggi può essere utilizzato come parte di un sistema di riscaldamento comune e come un design universale che garantisce il mantenimento del clima interno. Tuttavia, in ogni caso, dovrebbe essere montato secondo determinati standard e questo articolo sarà dedicato a questo problema.

Per mantenere i piedi freddi, è necessario anche il calore dal basso!

Valutazione delle prestazioni

Nella maggior parte dei casi, quando si progetta un sistema di riscaldamento, elementi riscaldanti (radiatori, termoconvettori o radiatori) si trovano sulle pareti della stanza. Ciò porta spesso a una spesa eccessiva di vettori energetici: è necessario "annegare" con un eccesso, altrimenti i piedi nudi sul pavimento sentono un forte disagio.

Fai attenzione! E se ricordi che l'ipotermia degli arti inferiori della parte porta allo sviluppo dei raffreddori, il desiderio di "tenere i piedi al caldo" diventa abbastanza comprensibile.

Al fine di evitare tale sviluppo, molto spesso i proprietari dei locali decidono di posizionare cavi riscaldanti o tubi di riscaldamento sul pavimento. Questa decisione sarà molto razionale:

Distribuzione del flusso di calore
  • Anche se l'installazione di radiatori e termoconvettori sulle pareti viene rifiutata durante l'installazione di un pavimento riscaldato, i costi energetici saranno significativamente ridotti. grazie alla distribuzione ottimale del flusso di calore.
  • Se si utilizza il riscaldamento a pavimento come ulteriore fonte di comfort, il risparmio energetico non sarà così evidente, ma otterremo una riduzione dei costi..

Quindi, in ogni caso, vale la pena fare questo progetto. E anche se il prezzo dei materiali sarà considerevole, i costi pagheranno abbastanza rapidamente.

Tecnica di montaggio

Sistema idrico

Diagramma del dispositivo di riscaldamento

Organizzando il riscaldamento sul pavimento, possiamo usare due schemi di design: acqua ed elettrico. Ognuno di essi ha un'enorme quantità di sfumature e prima di iniziare l'installazione con le proprie mani, è necessario esaminarli accuratamente. Qui presentiamo solo l'algoritmo di operazione più generale.

Iniziamo con il sistema idrico:

  • Usiamo una caldaia o una caldaia autonoma come fonte di calore. Il collegamento al sistema di riscaldamento generale o acqua calda non vale la pena: la selezione del calore non è chiaramente come i vicini!
  • Per iniziare, preparare la base del pavimento, rimuovendo da esso tutti gli strati del rivestimento sulla lastra di cemento. È desiderabile livellare la piastra stessa con un perforatore o una smerigliatrice con una precisione di 5 mm.

Fai attenzione! Un forte massetto può essere lasciato, ma poi i tubi di riscaldamento a pavimento alzerà il livello di circa 50-70 mm dall'originale.

Installazione di clip di fissaggio del tubo
  • La base è trattata con materiali impermeabilizzanti per evitare perdite.
  • Dall'alto mettiamo uno strato di lastre di polistirolo espanso o tappetini speciali con fermagli per tubi.
  • Quindi, stendere un tubo in polimero ad alta conduttività termica. La fase ottimale di posa è di 15 - 20 cm e la configurazione della tubazione deve essere selezionata in base alle dimensioni della stanza.
  • Nella nicchia del muro installiamo un collettore con un sistema di controllo della temperatura collegato. L'istruzione non consiglia di personalizzare il suo lavoro in modo indipendente, quindi qui dovresti invitare uno specialista.
Raccoglitore di foto con contorni attaccati

Dopo aver collegato tutti gli elementi, controlliamo la tenuta dei circuiti fornendo acqua pressurizzata ai tubi di riscaldamento. Se non ci sono perdite, riempiamo il pavimento con un nuovo massetto, e dopo che è asciugato, poniamo il rivestimento del pavimento.

Sistema elettrico

Il riscaldamento elettrico sotto il pavimento è leggermente diverso:

  • Come nel caso dei circuiti idraulici, livellare il fondo del pavimento. L'impermeabilizzazione non è richiesta qui, ma uno strato di materiale che riflette il calore deve essere posato. Altrimenti, non riscalderemo il nostro appartamento tanto quanto il soffitto del seminterrato o dei vicini di sotto.
Set di parti per piano chiave
  • Quindi, posare gli elementi riscaldanti sul pavimento. Possono essere molto diversi e per facilitare la selezione abbiamo portato le caratteristiche principali in un'unica tabella:
Riscaldatore elettrico Caratteristiche speciali
Cavo resistivo
  • La versione più comune, sebbene abbastanza economica.
  • Il cavo si riscalda quando la corrente passa attraverso un nucleo isolato con un indicatore di resistenza significativo.
  • La regolazione viene eseguita da dispositivi esterni, poiché quando sono scollegati, il cavo potrebbe bruciarsi.
Cavo autoregolante
  • Modifica più perfetta.
  • Il materiale cambia la conduttività in base al grado di riscaldamento, poiché il rischio di burnout è ridotto al minimo.
  • Questi prodotti sono piuttosto costosi, ma hanno una lunga durata.
Film di riscaldamento
  • Anche il pavimento del cinema è molto popolare.
  • Poiché gli elementi di riscaldamento sono utilizzati piastre di carbonio, montati sul nastro polimerico sversato.
  • Il piccolo spessore del materiale consente di posarlo sotto qualsiasi rivestimento del pavimento.
Barre di carbonio
  • Questo tipo ha un design originale: le barre di carbonio sono fissate sui cavi che trasportano corrente.
  • Il prodotto fornisce riscaldamento a pavimento di alta qualità e ha una risorsa significativa.

Il metodo di installazione dipende dal tipo di elementi riscaldanti utilizzati:

  • Fissiamo i pavimenti dei cavi al pavimento utilizzando apposite clip di fissaggio e li colleghiamo alla rete elettrica. Allo stesso tempo, ci assicuriamo che l'integrità dell'isolamento non sia compromessa alle connessioni dei cavi.
Layout del cavo di calore
  • Il film piano è tagliato a misura e collegare le strisce che trasportano corrente sulle pellicole con fili di contatto. Per la connessione è molto comodo utilizzare clip speciali, che di solito vengono con il pavimento.
  • I piani centrali sono anche tagliati secondo le dimensioni che ci occorrono, dopodiché arrotoliamo i tappetini sul pavimento. Colleghiamo ogni segmento alla rete attraverso un termostato che fornirà il riscaldamento automatico del pavimento nella modalità di cui abbiamo bisogno.
Collegamento del piano del film

Sopra, come nel caso di un fondo per l'acqua, viene versato un massetto. L'eccezione è il pavimento del film - in cima è meglio posare immediatamente il linoleum o il laminato con una buona conduttività termica (solitamente indicata nell'etichettatura).

conclusione

Anche se le tue abilità nel lavorare con le tubazioni o con un treno elettrico sono abbastanza modeste, puoi ancora sistemare il riscaldamento nel pavimento. Naturalmente, per il successo dell'evento, è necessario prepararsi, quindi ti consigliamo di studiare attentamente il video qui.

Aggiungi un commento