Riscaldamento elettrico: come riscaldare un appartamento

Tenendo conto dell'aumento dei prezzi del riscaldamento centralizzato e della fornitura di gas ogni mese, un numero crescente di persone fornisce sistemi di manutenzione del microclima alternativi a casa. Questi includono il riscaldamento elettrico autonomo.

Tale soluzione non è ancora ampiamente diffusa, ma presenta molti vantaggi, che verranno discussi di seguito.

L'elettricità è un ottimo modo per riscaldare un appartamento o una casa.

Disposizione del sistema di riscaldamento elettrico

Prima di iniziare a progettare il riscaldamento elettrico in un appartamento o in una casa privata, devi decidere sulla scelta dell'uno o dell'altro dei sistemi esistenti. Ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi, così come molti diversi parametri tecnici che in futuro avranno un impatto significativo sul costo e sulla facilità di funzionamento.

Varie attrezzature possono essere utilizzate per riscaldare la casa.

Le moderne attrezzature climatiche distinguono tra prezzo, caratteristiche del design e potenza.

Suggerimento: È meglio affidare tutti i calcoli ingegneristici necessari a un'organizzazione specializzata nell'installazione di tali sistemi. Il suo staff aiuterà anche con la decisione su come legalizzare il riscaldamento elettrico, preparare i documenti necessari per ottenere il permesso di operare il sistema finito.

Quindi, prenderemo in considerazione i tipi esistenti di riscaldamento elettrico in modo più dettagliato.

Varietà di sistemi di climatizzazione elettrica

Il riscaldamento elettrico dell'appartamento può essere equipaggiato con i seguenti sistemi:

  1. Pavimenti riscaldati, alimentati da energia elettrica. La loro installazione non causa particolari difficoltà. A tale scopo possono essere utilizzati cavi o tappetini speciali posati sotto il rivestimento decorativo che copre la base.

Tali sistemi di climatizzazione riscaldano la stanza in modo molto efficiente. Dopo un breve periodo di tempo dopo l'accensione, la temperatura nella stanza salirà a un livello accettabile. Lo svantaggio è una piccola inerzia. Il pavimento non può accumulare calore, perché immediatamente dopo aver spento la temperatura della stanza inizierà a scendere bruscamente.

Cavo elettrico per riscaldamento a pavimento
  1. Riscaldamento dell'acqua, dove per il riscaldamento il liquido di raffreddamento utilizzava caldaie elettriche per il riscaldamento - Evan, Kospel, Galan e così via. Tutti i moderni modelli di equipaggiamento sono abbastanza economici, affidabili e facili da usare.

L'unico requisito è il calcolo corretto del riscaldamento elettrico, che consentirà di acquistare e installare un'unità della potenza richiesta. Ciò consentirà non solo di fornire un confortevole microclima in casa, ma anche di utilizzare in modo più ottimale l'elettricità consumata da una caldaia elettrica.

Nella foto - caldaia elettrica a induzione
  1. Il sistema climatico, il cui elemento principale è la pompa di calore. Questa è l'installazione di riscaldamento elettrico più moderna e progressiva, che consente di fornire alle case piccole calore e acqua calda a costi minimi.

Le istruzioni di installazione per tali apparecchiature sono troppo complicate per l'autorealizzazione. Pertanto, se si decide di optare per questo tipo di sistema di riscaldamento, si consiglia di chiedere aiuto agli specialisti.

  1. Pannelli riscaldanti elettrici, convettori e altri dispositivi simili. La base del loro funzionamento è il principio del riscaldamento dell'aria ambiente con riscaldatori di vari disegni.

Per installarli non è necessario alcun permesso o abilità speciali. È sufficiente acquistare dispositivi di riscaldamento elettrico che ti piacciono e installarli nel posto giusto (o appenderli al muro). Dopo ciò, devi solo collegare la presa di corrente e goderti il ​​calore.

Bioconvettore Venezia

Suggerimento: Una delle soluzioni più economiche ed estetiche attualmente sono i pannelli ceramici Venezia, dotati di riscaldatori a raggi infrarossi. Riscaldano efficacemente le stanze, consumano poca energia elettrica, hanno una lunga durata e, grazie al design moderno e alle varie soluzioni di colore, completano organicamente l'interno di ogni casa.

I vantaggi dell'utilizzo dell'elettricità per il riscaldamento

L'energia elettrica sta diventando sempre più popolare come vettore energetico per organizzare il riscaldamento di appartamenti e case private.

Ciò non sorprende, rispetto ad altre apparecchiature per il controllo del clima, i sistemi di riscaldamento elettrico hanno molti vantaggi innegabili:

  1. economia. Dato l'aumento significativo del costo dei vettori alternativi di energia (gas, carbone, diesel, ecc.), L'elettricità non è più la fonte di energia più costosa, pertanto l'installazione di un tale sistema climatico può essere considerata abbastanza giustificata.
  2. efficacia. Con calcoli eseguiti correttamente della potenza delle caldaie utilizzate o dei convettori, il sistema di riscaldamento elettrico sarà il più produttivo possibile. Anche in caso di forte gelo, l'apparecchiatura renderà possibile riscaldare la stanza a una temperatura confortevole in poche ore.
I moderni impianti elettrici consentono di riscaldare la casa in modo efficiente ed economico.
  1. diversità. L'industria moderna produce un'enorme quantità di varie apparecchiature che possono essere installate in stanze di qualsiasi dimensione e configurazione. Inoltre, è possibile scegliere e acquistare un modello che si adatta perfettamente sia al prezzo che al potere. A causa di ciò, non sarà necessario pagare più del dovuto per l'elettricità eccessivamente consumata.
  2. estetica. I produttori prestano molta attenzione non solo alle caratteristiche tecniche, ma anche all'aspetto dei prodotti. L'aspetto sofisticato di riscaldatori elettrici, la varietà di colori e forme soddisferanno il gusto anche del compratore più capzioso.
I convettori moderni non sono solo efficaci, ma anche estetici.

Procedura di installazione per convettori elettrici

Il modo più semplice e rapido per organizzare il riscaldamento elettrico è l'uso di pannelli di riscaldamento e convettori separati. Scegliendo questo sistema, ti verrà risparmiata la necessità di installare caldaie, tubazioni, radiatori e così via. Inoltre, l'operazione è semplificata, dal momento che il riscaldamento degli ambienti non richiede il riempimento del sistema con refrigerante.

Fai attenzione! Ci sono i convettori che possono essere controllati da una console, dove è impostata la temperatura desiderata, nonché le modalità operative. In questo modo puoi gestire in modo più efficace il microclima in casa.

Il processo di installazione di per sé non causerà difficoltà nemmeno per un maestro inesperto che non ha competenze in impianto idraulico:

  1. Prima di tutto, dovresti studiare la documentazione tecnica, in cui sono indicati e le raccomandazioni riguardanti il ​​luogo e il metodo di installazione. È inoltre necessario leggere i requisiti di sicurezza. Ciò contribuirà ad evitare futuri incidenti. Inoltre, la vita utile della batteria elettrica acquistata dipende dal rispetto dei requisiti specificati nelle istruzioni.
Prima di installare l'unità, è necessario studiare le istruzioni.
  1. L'installazione del convettore può essere effettuata a parete o sul pavimento. Per fare ciò, è necessario acquistare in anticipo il modello desiderato. Esistono anche dispositivi universali che, mediante staffe, possono essere montati su gambe o fissati a un piano verticale.
  2. I convettori elettrici non devono essere installati sotto le valvole di aspirazione dell'aria, le tende, le tende e così via. La distanza minima dal pavimento e dalle pareti laterali (se installate nell'angolo) deve essere superiore a 120 cm Lasciare uno spazio vuoto davanti ai pannelli frontali e superiori larghi almeno 50 cm La distanza dal convettore alla presa elettrica è di 30 cm, altrimenti quest'ultima potrebbe sciogliersi il calore.
Schema di installazione del convettore sul muro
  1. Per il fissaggio vengono utilizzate viti autofilettanti con tasselli o bulloni di ancoraggio. Si consiglia di utilizzare staffe e morsetti inclusi nella confezione. Sono progettati per resistere al peso dell'attrezzatura sospesa.
  2. Prima di perforare, è necessario effettuare un markup preliminare. Quando si appendono i convettori massivi, si consiglia di utilizzare l'aiuto di un partner. Quindi proteggiti da infortuni e dall'attrezzatura da eventuali danni.
  3. Collegare il dispositivo all'elettricità solo al termine di tutte le procedure relative all'installazione. All'accensione il dispositivo indicherà una spia accesa. Le modalità di funzionamento sono selezionate in base alle istruzioni allegate al convettore.
Le modalità di funzionamento sono impostate tramite il pannello di controllo.

conclusione

Il riscaldamento elettrico con le tue mani non è una fantasia, ma una realtà oggettiva, che puoi verificare da solo leggendo le informazioni offerte alla tua attenzione. E sebbene nella maggior parte dei casi questa non sia la soluzione più economica, a volte potrebbe essere l'unica possibile.

Puoi saperne di più sull'uso di vettori energetici alternativi dal video pubblicato qui.

Aggiungi un commento