Riscaldamento nell'appartamento: criteri di prestazione e

Il suo riscaldamento nell'appartamento è un'opportunità per non dipendere dalla qualità del lavoro del CHP, del riscaldamento principale e delle utenze. D'accordo, spesso il riscaldamento degli appartamenti non soddisfa nessuno standard, ma il pagamento è addebitato alla tariffa standard. Se non vuoi sopportare una tale ingiustizia, leggi l'articolo su come è organizzato un sistema autonomo di riscaldamento degli appartamenti.

Schema di riscaldamento autonomo in appartamento consente di regolare la temperatura in ogni stanza.

Riscaldamento autonomo

Quando ha senso

Un buon sistema di riscaldamento è il criterio principale per il comfort abitativo.

Il riscaldamento dell'appartamento nella maggior parte dei casi è centralizzato e ciò è dovuto a motivi economici e tecnici oggettivi.

Tuttavia, questo è teoricamente, ma in pratica vediamo un quadro leggermente diverso: lo stock di abitazioni obsolete con comunicazioni fatiscenti spesso non regge a nessuna revisione, ei lavoratori delle aziende di pubblica utilità sono tristi nel dichiarare il fatto che i servizi forniti non sono conformi agli standard SNiP e GOST.

Lo stato della rete di riscaldamento e della comunicazione tecnica è molto lontano dalla norma.

Allo stesso tempo, la riparazione completa del fondo residenziale e dei servizi pubblici richiede investimenti e sforzi così significativi da parte dello stato che è rinviata in modo sicuro fino a "tempi migliori", e gli ufficiali si siedono tranquillamente in stanze calde. In questa situazione, il proprietario della casa non ha altra scelta che riparare o sostituire l'impianto di riscaldamento nel suo appartamento.

Ma anche qui, non tutto è fluido: la sostituzione della conduttura e dei radiatori spesso non porta il risultato desiderato, poiché le principali perdite di energia si verificano nella rete di riscaldamento, il cui isolamento è diventato a lungo inutilizzabile. In tali condizioni, l'unica alternativa è un sistema di riscaldamento autonomo nell'appartamento.

Caldaia a gas a parete - un mezzo per ottenere calore per l'alimentazione ai radiatori.

Tuttavia, è importante capire che un tale sistema richiederà spese significative, quindi non dovresti affrettarti neanche qui.

Un riscaldamento adeguato ha senso se:

  • La temperatura dell'appartamento scende sotto i 18 gradi, non solo durante i periodi di punta, ma nelle normali giornate invernali. Secondo GOST R 51617-2000, la temperatura negli appartamenti dovrebbe variare da 18 a 25 gradi Celsius;
  • Le bollette per i servizi di riscaldamento centralizzato sono troppo alte e non corrispondono al livello dei servizi forniti;
  • C'è una differenza significativa tra la temperatura in stanze diverse o parti della tua casa;
  • Troppo spesso si verificano incidenti e guasti, a causa dei quali è necessario utilizzare riscaldatori e pagare per l'elettricità consumata.
Il processo decisionale dovrebbe essere equilibrato e basato su calcoli.

Fai attenzione! Se sei soddisfatto delle condizioni dell'appartamento, non ci sono guasti frequenti, e sei a tuo agio in casa, quindi non c'è motivo di fare riscaldamento autonomo, in quanto ciò sarebbe uno spreco di denaro.

Tipo di carburante

Lontano da qualsiasi apparecchiatura può essere installato in un appartamento normale.

Una domanda altrettanto importante che richiede una risposta è il tipo di carburante su cui agirà la caldaia. Su questo dipenderà non solo il prezzo di funzionamento del sistema, ma anche la possibilità stessa di installare l'apparecchiatura.

Nella foto - equipaggiamento diesel per il riscaldamento.

Immediatamente eliminiamo le opzioni chiaramente inaccettabili:

  • Il gasolio richiede l'organizzazione di uno speciale serbatoio di accumulo e l'equipaggiamento per l'alimentazione del gasolio al bruciatore dell'unità. Naturalmente, in un condominio non è possibile posizionare un serbatoio per diverse tonnellate di carburante e non c'è possibilità di rifornirlo;
  • Anche le caldaie a combustibile solido non si adattano, perché è necessario portare l'intera stanza nel locale caldaia con un deposito di carbone o legna. Inoltre, è necessario assumere un fuochista o gettare legna da ardere ogni 3 o 4 ore da soli, il che è anche irrealistico;
  • Anche il gas liquefatto non è un'opzione: dovrai consegnare e sollevare i cilindri in modo indipendente e, per motivi di sicurezza, questo è inaccettabile ed è irto di multe salate.
Il combustibile solido è inadatto per le condizioni abitative urbane.

Fai attenzione! Restano solo due opzioni: gas principale ed elettricità. Se il gas non è in ogni casa, allora l'elettricità dovrebbe essere richiesta.

Scegliere una caldaia

Il riscaldamento degli appartamenti dipenderà dalla scelta della caldaia.

Come abbiamo già dimostrato, è realistico utilizzare il gas o l'elettricità in condizioni di abitazioni urbane. Quale caldaia scegliere?

Se la casa è collegata alla rete del gas, allora è meglio scegliere un'unità che funziona a gas. Il suo funzionamento non causa problemi ed è completamente automatizzato, e lo schema di riscaldamento a due circuiti per l'appartamento fornirà anche il proprio sistema di acqua calda.

La caldaia a gas occupa uno spazio minimo.

Fai attenzione! L'unico problema con le caldaie a gas è ottenere il permesso, collegarsi alla linea principale e mettere in funzione le apparecchiature, che è severamente vietato dal manuale. Le caratteristiche legali di questo processo saranno descritte in un articolo separato.

Anche la caldaia elettrica non causa lamentele per il modo di funzionamento: è compatto, tecnologico, silenzioso e sicuro. Funziona completamente in modo autonomo ed è controllato da automatici. Tuttavia, il costo di un chilowattora di energia prodotta da loro è un ordine di grandezza superiore al costo della stessa quantità, ma ottenuto bruciando gas.

L'unità elettrica non è solo comoda, ma anche bella.

Fai attenzione! Se esiste un'alternativa tra gas ed energia elettrica, il gas ha un chiaro vantaggio, dal momento che è molto più economico.

Apparecchi di riscaldamento e tubi

Radiatori di riscaldamento opportunamente selezionati nell'appartamento sono in grado di decorare l'interno.

Quindi, dopo aver scelto il tipo di combustibile e caldaia, è importante scegliere i termosifoni adatti all'appartamento. Questo è abbastanza semplice.

Tra i modelli moderni di batterie di riscaldamento, i prodotti bimetallici e di alluminio sono i più preferiti. Si distinguono per il design più ergonomico e le eccellenti caratteristiche tecniche grazie alle proprietà dei materiali: l'alluminio leggero conduce perfettamente il calore, aumentando così l'efficienza e facilitando i lavori di installazione.

Il radiatore bimetallico ha un'anima in acciaio e una custodia in alluminio sopra.

I radiatori bimetallici sono un po 'più costosi dell'alluminio, ma sono anche più affidabili grazie al nucleo d'acciaio. Allo stesso tempo, nei sistemi autonomi, è possibile utilizzare un refrigerante di alta qualità, che consentirà un funzionamento lungo e affidabile del radiatore in alluminio.

La batteria in alluminio si adatta perfettamente agli interni moderni.

Fai attenzione! Le batterie in ghisa sono considerate obsolete, hanno una bassa conduttività termica, troppa inerzia termica e rendono impossibile regolare correttamente la temperatura nelle stanze. Inoltre, sono ingombranti, brutti e molto massicci.

I tubi per la circolazione del refrigerante sono di tre tipi: acciaio, polipropilene e metallo-plastica. I tubi d'acciaio richiedono un'installazione complessa con lavori di saldatura e pertanto vengono utilizzati raramente.

L'autostrada in polipropilene può essere nascosta dal muro.

Il polipropilene è l'opzione più popolare per un appartamento, in quanto è abbastanza semplice da installare, economico e abbastanza affidabile. È facile nascondere tali autostrade sotto un basamento, sotto un pavimento o in un muro.

I prodotti in metallo-plastica sono una struttura complessa di polietilene reticolato, uno strato di alluminio e uno strato esterno di polietilene. Questi tubi sono affidabili e facili da usare, semplicemente collegati mediante spremitura a freddo.

La struttura del tubo di metallo.

Fai attenzione! Il prezzo dei tubi metallici è piuttosto alto e l'acquisto di merci cinesi di bassa qualità è pieno di incidenti.

conclusione

I sistemi di riscaldamento autonomi per appartamenti consentono di non dipendere dal lavoro dei servizi pubblici e del sistema di approvvigionamento centralizzato dei refrigeranti, ma richiedono investimenti considerevoli. Caratteristiche del lavoro di installazione mostrato nel nostro video.

Aggiungi un commento