Riscaldare la casa: quale sistema scegliere

Nella costruzione di case private in modo obbligatorio devono rispettare rigorosamente i regolamenti edilizi, sanciti da regolamenti e regole di settore. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a questo problema, se si sta progettando il riscaldamento domestico con le proprie mani: la Federazione Russa, come altri paesi, non devono azionare i sistemi di ingegneria che non soddisfano gli standard stabiliti. Pertanto, prima di iniziare il lavoro, si consiglia di familiarizzare con le importanti informazioni teoriche descritte di seguito.

Riscaldamento in casa - il componente principale del comfort

Varietà di sistemi di riscaldamento

Prima di installare il riscaldamento in casa con le tue mani, devi scegliere un tipo di rete climatica adatto al tuo caso. Senza questo, è impossibile trovare la giusta caldaia, acquistare tubi, radiatori, raccordi, valvole e altri materiali che potrebbero essere necessari nel lavoro.

Prima di iniziare, è necessario selezionare uno schema di riscaldamento adatto e creare un progetto dettagliato.

Inoltre, l'ammontare delle spese per la progettazione del sistema, che è consigliabile calcolare in anticipo, dipende da come le case saranno riscaldate.

Ci sono molti dei modi più popolari per fare il riscaldamento domestico a casa:

  • installare il riscaldamento dell'acqua popolare;
  • installare un sistema di riscaldamento a vapore estremamente raro a casa;
  • costruire una rete climatica aerea, eliminando il fastidio di congelare l'acqua e riscaldare rapidamente la casa;
  • utilizzare come fonte di calore dispositivi elettrici.

Fai attenzione! Ciascuno dei metodi di riscaldamento sopra richiede l'acquisto di diverse fonti di energia. Pertanto, quando si sceglie un progetto, sarà utile calcolare il costo del riscaldamento di un'abitazione nel periodo invernale. Naturalmente, c'è anche il riscaldamento gratuito - con l'aiuto dell'energia solare - tuttavia, tali sistemi sono ancora in fase di sviluppo e non sono ampiamente utilizzati.

Le istruzioni di seguito descrivono gli elementi principali, i vantaggi e gli svantaggi dei vari sistemi di riscaldamento. Avendo familiarizzato con esso, sarete in grado di scegliere autonomamente e organizzare il riscaldamento domestico con le proprie mani.

I sistemi di riscaldamento solare non sono ancora in grado di sostituire le reti di ingegneria tradizionali.

Sistema di climatizzazione dell'acqua

Il riscaldamento dell'acqua per la casa consiste in una caldaia di riscaldamento, radiatori, riscaldamento dell'aria nella stanza e condutture che collegano tutti gli elementi del sistema in uno. Il sistema fa circolare il liquido di raffreddamento - acqua o antigelo - necessario per il trasferimento di energia termica.

Diagramma semplificato di un sistema di riscaldamento dell'acqua

L'elemento principale del sistema è la caldaia. I modelli più comuni di unità di riscaldamento, con cui è possibile organizzare il riscaldamento in casa, sono indicati nella tabella.

vista descrizione
gas Opzione diffusa. La popolarità di caldaie a gas a causa del basso costo operativo del sistema di riscaldamento finito, poiché il gas - una delle forme più economiche topliva.Odnako un tale dispositivo può essere installato a casa solo con il permesso delle autorità di controllo competenti ea condizione che il terreno viene portato un gasdotto.
Combustibile solido Caldaie a combustibili solidi (legna, carbone, torba, bricchette o pellets) è spesso usato per riscaldare case in aree popolate e zone in cui non ci sono i principali aggregati gaz.Takie sono economici, ma richiedono frequente rifornimento di carburante nella camera di combustione. dispositivi di ferro potenti sono in grado di riscaldare la casa una zona molto grande, ma devono essere installati solo in stanze separate - caldaia.
Olio combustibile Inoltre di questa unità in piena indipendenza delle reti di ingegneria di uso generale. Impostando la caldaia UPS o generatore diesel, si garantire il buon funzionamento del sistema di climatizzazione per eventuali guasti elettrici, tubazioni di alimentazione gas e così dalee.Osnovnoy svantaggio - la disposizione capiente bisogno in cui deve essere mantenuto alla temperatura di zero (superiore a + 5 ° C).
elettrico Le proprietà dei consumatori e le caratteristiche tecniche della caldaia elettrica sono eccellenti. Inoltre, può essere installato con le proprie mani e senza ottenere alcun permesso. Prima di questo, è necessario solo assicurarsi che il cablaggio in casa sia in grado di sopportare il carico. Minore caldaia elettrica - l'alto costo di funzionamento. L'elettricità è una delle fonti energetiche più costose.

Suggerimento: Se non sai come riscaldare la casa in assenza di gas, acquista le caldaie a pirolisi per il combustibile solido. Funzionano fino a 36 ore in una sola scheda e risparmiano carburante. Inoltre, utilizzando un controller speciale, è possibile controllare con precisione le modalità di funzionamento dell'unità di riscaldamento.

Le caldaie combinate possono funzionare con diversi tipi di carburante

Ci sono anche delle caldaie onnivore che possono funzionare a gas, legna ed elettricità. Installando un dispositivo di questo tipo in casa, è possibile cambiare i masterizzatori autonomamente, a seconda del prezzo del carburante e di altri fattori importanti.

Esistono anche modi alternativi per riscaldare le case:

  • collettori solari termici;
  • convertitori di vento;
  • pompe di calore.

L'apparecchiatura elencata è troppo costosa (i costi di capitale pagheranno in 30-40 anni), o è ancora in fase di test di ingegneria, quindi non è ampiamente utilizzata nella costruzione.

La pompa di calore è un sistema di riscaldamento efficace per la casa, ma la sua installazione richiede investimenti significativi.

Per acquistare una caldaia del modello e della potenza richiesti, è necessario sapere quanti kilowatt occorrono per riscaldare una casa di una certa area. Questo indicatore viene calcolato utilizzando formule speciali che tengono conto di molti aspetti diversi, ma la seguente tabella ti aiuterà a fare una stima approssimativa:

Area riscaldata La quantità richiesta di calore
fino a 200 metri quadrati. m 25 kW
fino a 300 metri quadrati. m 35 kW
fino a 600 metri quadrati. m 60 kW
fino a 1200 metri quadrati. m 100 kW

controllo della temperatura nelle stanze che vengono riscaldate dal sistema di riscaldamento dell'acqua, realizzato mediante valvole automatiche e manuali, aumenta e diminuisce la quantità di refrigerante che fluisce attraverso le batterie.

Riscaldamento a vapore

Prima di tutto, va notato che il riscaldamento a vapore non è praticamente utilizzato per il riscaldamento delle case a causa della complessità e del costo elevato delle apparecchiature, nonché della disponibilità di opzioni più efficienti.

Questo sistema di riscaldamento sul principio del suo funzionamento è simile all'acqua, ma qui l'energia termica viene trasmessa attraverso il vapore. Potente caldaia bollire l'acqua e quindi il vapore risultante passa attraverso i tubi e nei radiatori, dove viene condensato ad uno stato liquido e di nuovo al riscaldatore per riciclare.

Esistono due tipi di sistemi di riscaldamento a vapore:

  1. Tipo aperto In questo caso, la condensazione avviene in un serbatoio appositamente attrezzato per questo, dopo di che l'acqua refrigerata entra nella caldaia.
  2. Tipo chiuso La condensa del liquido di raffreddamento si verifica direttamente nei tubi.

Parlando del sistema di riscaldamento a vapore, si dovrebbero notare diversi punti:

  • la caldaia di riscaldamento per il riscaldamento a vapore è un dispositivo enorme, che occupa più di un metro quadrato;
  • tutti gli elementi della rete climatica devono essere attentamente isolati per evitare ustioni;
  • Il principale campo di applicazione del riscaldamento a vapore è rappresentato dalle imprese industriali o dagli edifici commerciali, dove il vapore generato viene ulteriormente utilizzato nel processo di produzione.
Caldaia per riscaldamento a vapore

Riscaldato a casa con aria calda

Il sistema di riscaldamento ad aria funziona senza calore e viene spesso utilizzato per riscaldare cottage estivi dove non ci si aspetta che la gente viva tutto l'anno. Ti evita i problemi con il ghiaccio formato in tubi e batterie dopo lo spegnimento della caldaia.

Fai attenzione! Invece di condutture nella rete di condizionamento dell'aria, vengono utilizzati i condotti dell'aria, il cui design è più massiccio. Pertanto, è necessario fornire luoghi per la loro posa nella fase di sviluppo del progetto della futura dimora. Nell'edificio finito, l'installazione di condotti d'aria è problematica, e il più delle volte impossibile.

Lo schema del riscaldamento ad aria del cottage

Lo schema di lavoro è semplice: l'aria viene aspirata in un dispositivo speciale, dove si riscalda e entra nelle stanze attraverso canali speciali, spostando le masse d'aria fredda in altre prese d'aria.

Esistono due tipi di riscaldamento ad aria:

  1. Con circolazione naturale - il flusso si verifica a causa della differenza di temperatura, densità e peso dell'aria nella casa.
  2. Con circolazione forzata - ventilatori usati con motori elettrici. Questo sistema è più efficiente e ha una bassa inerzia termica. Entro pochi minuti dopo aver acceso in casa notevolmente più caldo.

Generatori di calore per un sistema di riscaldamento ad aria sono più spesso alimentati da elettricità, ma altre fonti di energia possono essere utilizzate: gas o combustibile liquido.

Spot riscaldamento elettrico

Nei negozi delle attrezzature climatiche è in vendita un gran numero di caldaie elettriche. Tuttavia, questa apparecchiatura dovrebbe essere attribuita ai sistemi di riscaldamento dell'acqua, come già menzionato.

D'altra parte, esiste un'altra classe di dispositivi: le cosiddette sorgenti puntuali di calore.

Questi includono:

  • convettori elettrici;
  • radiatori ad olio;
  • riscaldatori a infrarossi;
  • sistema "pavimento caldo", alimentato da energia elettrica.

I vantaggi dei dispositivi di cui sopra sono bassa inerzia e facilità di installazione. Un termoconvettore o un riscaldatore dovrebbe semplicemente essere installato in un luogo adatto e collegato alla rete.

Elettroconvettore - il modo più semplice per riscaldare una casa

Gli svantaggi sono anche ovvi: l'alto costo del pagamento per l'elettricità e l'incapacità di controllare la temperatura della casa da un pannello di controllo. Tutti i parametri di lavoro sono impostati su ciascun dispositivo separatamente.

conclusione

Infine, va notato che lo schema della rete di riscaldamento e i tipi di energia utilizzati dipendono in gran parte dal materiale di costruzione della casa, nonché dal metodo di isolamento. Ad esempio, il riscaldamento di una casa da pannelli CIP, a causa della bassa conduttività termica del materiale, richiede meno energia rispetto al riscaldamento di una struttura monolitica in calcestruzzo.

Una casa di legno, in generale, è una delle soluzioni più efficienti dal punto di vista energetico. Puoi saperne di più su questo nel video in questo articolo.

Aggiungi un commento