Tipi di radiatori di riscaldamento: come acquistare una

Avendo deciso di progettare o aggiornare il sistema di riscaldamento dell'abitazione con le proprie mani e dopo aver deciso il modello di caldaia, è ora di iniziare a scegliere l'attrezzatura di scambio termico che trasferisce l'energia del refrigerante riscaldato all'aria della stanza. Per fare questo, ci sono diversi tipi di radiatori di riscaldamento, la discussione delle caratteristiche di cui è oggetto dell'articolo di oggi.

Nella scelta dei termosifoni, è necessario tenere conto delle loro caratteristiche tecniche.

Varietà di dispositivi moderni

Radiatori per riscaldamento in acciaio

Ci sono due grandi gruppi di elementi riscaldanti progettati in acciaio. Considera in dettaglio ciascuno di essi.

pannello

Sono anche un altro nome: convettori d'acqua, poiché riscaldano la stanza non con l'aiuto di ondate di calore, ma riscaldando l'aria. Per fare questo, gli scambiatori di calore sono collegati a lamiere di acciaio con canali speciali attraverso i quali scorre il refrigerante, aumentando l'area di contatto con le masse d'aria.

L'efficienza del dispositivo descritto è superiore al 75%, il che è abbastanza buono.

Nella foto - pannelli di acciaio per il riscaldamento

I radiatori a pannelli in acciaio non sono solo efficaci, ma anche un modo economico per organizzare il riscaldamento. Tuttavia, tali dispositivi sono spesso installati in sistemi climatici autonomi, poiché sono sensibili alla composizione chimica e fisica del refrigerante.

tubolare

In questo caso, invece delle lamiere di acciaio, vengono utilizzati tubi dello stesso materiale, saldati insieme in disegni di varie forme e dimensioni. Il processo di produzione è un po 'più complicato rispetto alla versione precedente, e quindi il costo è più alto.

Fai attenzione! A differenza della maggior parte degli altri radiatori, qui non è possibile aggiungere o rimuovere arbitrariamente sezioni per aumentare o diminuire la potenza del dispositivo. È necessario calcolare immediatamente la necessità di calore e acquistare attrezzature di una dimensione specifica.

Le caratteristiche tecniche dei radiatori tubolari sono le seguenti:

  • pressione di esercizio - da 6 a 15 atmosfere;
  • produzione di energia elettrica da 1,2 a 1,6 kW;
  • la temperatura massima dell'acqua che scorre attraverso di loro è fino a 110 gradi Celsius;
  • il livello di acidità dell'acqua è compreso tra 8 e 9,5 unità.
Tubo di riscaldamento realizzato con tubi di acciaio

I dispositivi venduti nei supermercati di edifici sono di diversi tipi, contrassegnati con numeri: 10, 11, 21, 22, 33 e così via.

Leggi questa etichetta dovrebbe essere come segue:

  • la prima cifra del numero è il numero di pannelli di acciaio;
  • La seconda cifra del numero è il numero di griglie del convettore.

Pro e contro

I vantaggi dell'utilizzo di batterie in acciaio per pannelli includono:

  • bassa inerzia - le batterie emettono rapidamente calore che viene fornito con acqua calda, ma alla stessa velocità e si raffreddano quando l'alimentazione del refrigerante viene interrotta;
  • alta emissione di calore - quasi tutta l'energia fornita alla batteria viene trasferita all'aria circostante, le perdite non produttive sono ridotte al minimo;
  • piccolo volume interno - Ciò consente di progettare sistemi di riscaldamento con una piccola quantità di refrigerante, che influisce sull'efficienza (per riscaldare meno acqua, meno gas o elettricità è necessaria);
  • prezzo basso - questi dispositivi sono l'opzione più economica tra tutti i radiatori;
Radiatori in acciaio: un metodo di riscaldamento economico per sistemi autonomi

Per non parlare delle carenze, alcune delle quali escludono l'uso di pannelli di riscaldamento in acciaio negli appartamenti, dove il flusso di refrigerante nell'impianto di riscaldamento è centralizzato:

  1. Tali batterie non possono essere lasciate senza acqua versata in esse, altrimenti l'ossigeno nel sistema porterà alla formazione di ruggine.
  2. I radiatori in acciaio sopportano molto male gli shock idraulici che si verificano quando l'impianto di riscaldamento è pieno di liquido.
  3. Il movimento convettivo dell'aria, organizzato da tali batterie, porta ad aumentare la polvere nella stanza.

Radiatori per riscaldamento in alluminio

Fatto da alluminio. Come la versione precedente, possono essere utilizzati solo per case e appartamenti con sistemi di riscaldamento autonomi, poiché il refrigerante che scorre nei tubi urbani porta alla completa distruzione dalla corrosione entro 3-4 anni. Inoltre, sono danneggiati con un aumento significativo della pressione e degli impatti dell'acqua.

Ci sono i seguenti tipi di radiatori in alluminio:

  • pressofuso;
  • estrusione.

lanciare

Prodotto versando alluminio fuso in forme speciali. Hanno pareti forti e canali ampi che permettono il passaggio di un grande volume di liquidi. Questi prodotti sono venduti in sezioni separate, che consentono di assemblare autonomamente una batteria della potenza desiderata.

Radiatore in alluminio

estrusione

Un metodo più semplice per realizzare radiatori in alluminio. In questo caso, ciascun radiatore viene estruso dal pezzo utilizzando un'unità speciale - un estrusore. Il collettore di distribuzione dell'acqua può essere realizzato in silumin.

Fai attenzione! Una caratteristica di questo tipo di radiatore è l'incapacità di aggiungere o rimuovere sezioni, aumentando o diminuendo la sua capacità.

Radiatore in alluminio estruso

Pro e contro

I vantaggi dei dispositivi in ​​alluminio per il riscaldamento dell'ambiente sono i seguenti:

  • peso ridotto - per il montaggio a parete non sono necessarie staffe massicce;
  • alto coefficiente di trasmissione del calore - tra tutti i tipi di radiatori esistenti, i modelli in alluminio sono leader nell'efficienza);
  • bassa inerzia: dopo alcune decine di minuti dopo l'accensione, la batteria riscalda la stanza (ciò contribuisce anche alla forma speciale dello scambiatore di calore, grazie al quale è organizzata la convezione dell'aria);
  • redditività: consumano effettivamente il liquido di raffreddamento e possono essere dotati di valvole termiche che aumentano o riducono la temperatura della batteria, a seconda delle condizioni esterne;
  • Design accattivante: i radiatori sono già ricoperti da una speciale vernice a polvere, che protegge il metallo dai danni e lo rende facile da pulire dalla polvere.

Il lato negativo dell'uso di batterie in alluminio:

  • durata della vita relativamente breve - circa 15 anni;
  • forte suscettibilità alla corrosione (specialmente se un liquido chimicamente "sporco" scorre nell'impianto di riscaldamento);
  • la tendenza ad "aerare", che di volta in volta costringe a spurgare aria o installare valvole automatiche;
  • la possibilità di perdite tra le singole sezioni del dispositivo;
  • tendenza alla distruzione durante forti cali di pressione nella rete di riscaldamento.
La batteria di alluminio non può essere collegata a sistemi di riscaldamento centralizzati

Le istruzioni per la disposizione delle reti di riscaldamento raccomandano i seguenti parametri tecnici del liquido di raffreddamento per i sistemi con radiatori in alluminio:

  • pressione da 6 a 16 atmosfere;
  • potenza di una sezione da 80 a 200 watt;
  • temperatura del fluido - fino a 110 gradi;
  • livello di acidità dell'acqua - fino a 7 unità.

Radiatori per riscaldamento in ghisa

Tali prodotti sono realizzati per fusione e sono suddivisi in gruppi non per tecnologia di produzione, ma per aspetto.

Puoi scegliere una delle due opzioni:

  • batterie di stile moderno;
  • Radiatori "Retro".

moderno

Questi sono radiatori standard, che sono abituati a vedere tutto negli edifici condominiali costruiti alla fine del secolo scorso. I modelli moderni hanno facciate piatte che facilitano la manutenzione e un aspetto più sofisticato.

Le batterie hanno una durata maggiore (oltre mezzo secolo), sono facili da installare ed economiche. Inoltre, sono più adatti per l'installazione in appartamenti collegati alle reti di riscaldamento centralizzato, poiché la composizione del liquido di raffreddamento non ha praticamente alcun effetto sulla loro resistenza, durata e qualità del lavoro.

Moderni radiatori in ghisa

retrò

Le batterie in ghisa nel vecchio stile non sono tanto i dispositivi di riscaldamento, quanto gli elementi degli interni - il suo punto culminante o un accessorio esclusivo. Sono realizzati con il metodo della fusione artistica e decorati con vari modelli. Ciascuno dei radiatori è veramente un'opera d'arte industriale.

Ma un tale lusso non può essere economico. Tali modelli di batteria sono molto costosi. Il prezzo è influenzato non dalle caratteristiche tecniche, ma dal valore artistico.

Batterie in ghisa in vecchio stile

Pro e contro

Aspetti positivi dell'uso della ghisa:

  • lunga durata di servizio - circa 50 anni;
  • resistenza alla corrosione - la ghisa è quasi indifferente all'aumento del contenuto di acidi e alcali nel refrigerante;
  • il metodo d'onda del riscaldamento (al contrario del termoconvettore) - non solo l'aria viene riscaldata, ma anche gli oggetti nella stanza, il che rende possibile riscaldare efficacemente le stanze con soffitti alti;
  • grande inerzia: dopo la cessazione della fornitura di refrigerante, i radiatori della ghisa rimangono caldi per molto tempo;
  • basso costo

Contro l'installazione di batterie in ghisa:

  • tempo di riscaldamento prolungato dopo la messa in servizio del sistema;
  • massa ingombrante e grande, che complica l'installazione e il trasporto di batterie;
  • la necessità di utilizzare una grande quantità di acqua nella rete di riscaldamento;
  • fragilità, a causa della quale la batteria può essere distrutta a causa di un forte aumento della pressione all'interno della rete climatica
Batterie in ghisa come nessun altro adatto per l'installazione in appartamenti urbani senza riscaldamento autonomo

Radiatori per riscaldamento bimetallici

Questi dispositivi combinano i vantaggi delle batterie in acciaio e dei radiatori in alluminio. Sono costituiti da una struttura metallica e uno scambiatore di calore in alluminio disposti per far circolare l'aria nella stanza.

L'acqua circola attraverso i tubi di acciaio del telaio senza contatto con l'alluminio e trasferisce già calore all'aria nella stanza. Quindi, la massima efficienza è raggiunta.

I radiatori bimetallici possono essere installati in qualsiasi sistema di riscaldamento. Il loro unico inconveniente è l'alto costo.

Design del riscaldatore bimetallico

conclusione

I tipi considerati di radiatori per il riscaldamento sono usati più spesso. Tuttavia, questo non è un elenco esaustivo. Ci sono anche batterie di rame, riscaldatori combinati e così via (scopri qui come determinare la potenza richiesta ai radiatori).

Puoi saperne di più su di loro dal video pubblicato in questo articolo.

Aggiungi un commento