Tipi di radiatori di riscaldamento: ghisa, alluminio,

Non è un segreto che l'uso di sistemi di riscaldamento a liquido è il modo più efficiente per riscaldare edifici residenziali durante la stagione fredda, poiché i fluidi per il trasferimento di calore hanno un'elevata capacità termica e consentono inoltre di trasferire rapidamente il calore dagli apparecchi di riscaldamento agli utenti finali e distribuirlo uniformemente in tutta la casa.

Uno dei componenti più importanti delle apparecchiature per uso domestico è costituito da radiatori a coste liquide, che sono uno scambiatore di calore con molti canali di flusso e un'ampia superficie esterna, che assicura il trasferimento di energia termica dal refrigerante riscaldato all'aria ambiente e agli oggetti all'interno della stanza.

Batteria di riscaldamento all'interno di una casa moderna.

Panoramica dei radiatori per riscaldamento domestico

È possibile trovare un gran numero di diversi tipi di radiatori domestici per uso domestico nei negozi per la casa, che hanno i loro vantaggi e svantaggi, quindi, ognuno di questi tipi è destinato all'uso in determinate condizioni specifiche.

Affinché ciascun proprietario di una casa o di un appartamento scelga il modello più adatto di questo dispositivo per la propria casa, l'articolo presenterà una breve guida panoramica, che descrive i lati positivi e negativi, nonché le principali caratteristiche tecniche dell'utilizzo di radiatori liquidi di un tipo o dell'altro.

Varietà di radiatori moderni.

Cast Cast Cast

Il tipo più comune di radiatori ad acqua per la maggior parte dei residenti urbani di edifici a più piani sono comuni batterie in ghisa, che finora sono spesso installate nella maggior parte degli appartamenti residenziali collegati al sistema di riscaldamento centralizzato.

Pensando a come scegliere un radiatore per il riscaldamento del vostro appartamento, molti considerano obsolete le batterie in ghisa, ma questo tipo di riscaldatori ha caratteristiche di prestazione uniche che non sono tipiche dei moderni radiatori, quindi, in alcuni casi, è l'unica opzione adatta.

  1. La ghisa grigia, dalla quale sono fatti, è leggermente suscettibile alla corrosione in acqua e alla maggior parte degli altri liquidi corrosivi con una reazione acida o alcalina, quindi può essere utilizzata in quasi tutti i sistemi di riscaldamento, indipendentemente dalla qualità e composizione chimica del liquido refrigerante;
  2. Un'altra caratteristica positiva di questo materiale è un elevato coefficiente di trasmissione del calore, grazie al quale un radiatore angolare in ghisa è in grado di mantenere una temperatura confortevole in un locale di dimensioni sufficientemente grandi;
Radiatore moderno per riscaldamento ad angolo in ghisa.
  1. Il design interno di questo dispositivo presuppone la presenza di canali di flusso verticali con una grande sezione trasversale, che garantisce un'elevata produttività e una resistenza idraulica minima al movimento del liquido di raffreddamento;
  2. La batteria in ghisa a pareti spesse ha un'elevata resistenza meccanica e può resistere a temperature elevate per lungo tempo, perdite di carico significative e picchi di breve durata causati da urti idraulici o vapore durante i test di routine delle linee di alimentazione, quindi possono essere utilizzate senza restrizioni in reti di calore autonomo o centralizzato.
La foto mostra i radiatori in ghisa all'aperto.

Fai attenzione! La massiccia costruzione e il peso relativamente grande delle batterie in ghisa sono compensate dalla loro elevata capacità termica specifica, grazie alla quale sono in grado di accumulare e trattenere il calore per lungo tempo, trasferendolo gradualmente all'aria circostante non appena si raffredda.

Radiatori in alluminio e bimetallici

Attualmente, le batterie obsolete in ghisa sono state sostituite da più moderni radiatori per riscaldamento, che nella maggior parte dei casi sono fatti di alluminio tecnico o sue leghe.

I modelli più avanzati sono realizzati con tecnologia bimetallica, che prevede l'uso di un robusto telaio interno costituito da tubi di flusso in acciaio per refrigerante, situato nel corpo di un radiatore in alluminio nervato.

  1. Le batterie di alluminio puro o sue leghe non sono suscettibili alla corrosione in acqua pura, ma possono ossidarsi in ambienti più aggressivi, inoltre, non sono progettate per l'alta pressione del fluido, quindi sono destinate all'uso solo in sistemi autonomi con circuito di riscaldamento chiuso;
Batterie sezionali in alluminio.
  1. Il telaio tubolare d'acciaio all'interno della batteria bimetallica è più resistente alla corrosione e inoltre è altamente resistente alle alte temperature e ai carichi d'urto, pertanto tali dispositivi possono essere utilizzati sia in sistemi di riscaldamento centralizzati che autonomi;
  2. L'alluminio ha una buona capacità di dissipazione del calore e bassa inerzia, quindi questi radiatori possono essere installati in sistemi con controllo automatico della temperatura, che può ridurre significativamente i costi di riscaldamento;
  3. I radiatori sezionali bimetallici e in alluminio sono realizzati per soddisfare i requisiti estetici, pertanto i modelli moderni di questi dispositivi hanno un design ergonomico elegante e un'ampia varietà di colori, che li aiuta ad adattarsi organicamente all'interno di qualsiasi appartamento.
Sezione bimetallica con un telaio in tubi di acciaio.

Suggerimento: Grazie alle dimensioni compatte e al peso ridotto, è facile montare e collegare una batteria in alluminio con le proprie mani utilizzando uno speciale kit di montaggio, che può essere acquistato in qualsiasi negozio di ferramenta.

Riscaldatori a convezione

Questo tipo di dispositivi di riscaldamento domestici ha una differenza fondamentale rispetto alle normali batterie, principalmente perché nel suo lavoro, oltre alla radiazione infrarossa, viene utilizzato anche il principio della convezione ciclica.

Strutturalmente, il convettore è uno scambiatore di calore a flusso chiuso con canali verticali aperti, in cui l'aria fredda scorre dal basso e, dopo il riscaldamento, si dirige verso l'alto e verso l'esterno, aspirando l'aria fredda dal fondo della stanza.

  1. Tali riscaldatori sono realizzati in tubi d'acqua in acciaio, quindi sono affidabili e altamente durevoli, il che significa che possono essere installati in sistemi di riscaldamento di qualsiasi tipo;
La struttura interna del convettore in acciaio.
  1. Un'altra significativa qualità positiva di tali dispositivi è un design discreto discreto e un prezzo relativamente basso, rispetto ad altri apparecchi di riscaldamento domestici;
  2. La costante circolazione d'aria nei canali di convezione contribuisce a un riscaldamento uniforme e rapido della stanza;
  3. Lo stesso principio viene utilizzato per realizzare i mini radiatori da pavimento che creano una cortina termica davanti alla finestra, che impedisce all'aria fredda e alle correnti d'aria di entrare nell'apertura della finestra.
Mini convettore ad acqua per pavimento.

Suggerimento: Per un funzionamento efficiente del convettore, le sue griglie superiore e inferiore devono rimanere sempre aperte e i canali di convezione verticale devono essere periodicamente puliti da detriti e polvere accumulati.

Riscaldatori elettrici domestici

Nel caso in cui un appartamento o una casa non siano dotati di un sistema di riscaldamento dell'acqua, i radiatori domestici possono essere utilizzati per riscaldare l'abitazione, che sono più spesso di due tipi e si differenziano per il principio del trasferimento di calore.

  1. Radiatore dell'olio nel suo aspetto e principio d'azione è molto simile alla consueta batteria in ghisa, ma differisce da esso nel suo peso ridotto, dimensioni d'ingombro ridotte e design mobile, che ne consente l'installazione in qualsiasi luogo di un edificio residenziale;
Scaldabagni elettrici.
  1. Radiatori elettrici elettrici montati a parete o portatili tipo di convezione funzionano secondo lo stesso principio dei convettori ad acqua, mentre sono considerati un'opzione più economica rispetto ai riscaldatori a olio.
Tipo di convezione a pannello elettrico.

conclusione

I riscaldatori elettrici consumano una grande quantità di elettricità, quindi possono essere utilizzati solo come misura ausiliaria e per riscaldare una grande casa di residenza permanente o stagionale è più opportuno usare un sistema di riscaldamento ad acqua con una caldaia a gas oa combustibile solido.

Aggiungi un commento