Che tipo di rubinetto è meglio per la cucina: un'analisi di

La gamma di negozi idraulici comprende una varietà di tipi di rubinetti per la cucina. Questi prodotti possono differire in una varietà di parametri, quindi prima di acquistare dovresti esaminare attentamente molti modelli e selezionare quelli che corrispondono ai nostri requisiti.

Nel nostro articolo ti diremo a cosa dovresti prestare attenzione quando scegli un rubinetto da cucina, e fornisci anche una breve descrizione delle varietà più comuni di tali strutture.

In cucina è possibile installare una varietà di rubinetti, ma per selezionare un modello è necessario analizzare l'intera gamma

Configurazione e dispositivo

Dimensioni della gru

Scegliere un rubinetto per la cucina, è necessario prima di tutto essere guidato dalla sua configurazione. Il compito principale del mixer è lavare i piatti, quindi è compito del focolare ed è necessario selezionare un modello specifico.

Qui vale la pena prendere in considerazione tali considerazioni:

  • Se si utilizza attivamente il lavello, è necessario un prodotto con una posizione piuttosto elevata del beccuccio del miscelatore. Questa caratteristica garantirà una pressione dell'acqua sufficiente, che faciliterà in modo significativo il processo di lavaggio delle stoviglie, anche se si tratta di una padella o di una padella grande.

Fai attenzione! Con una testa forte, un erogatore alto diventa una fonte di grandi quantità di spray. Se hai installato un lavandino poco profondo, di conseguenza dovrai pulire regolarmente il piano di lavoro e il pavimento. Questo è il motivo per cui l'istruzione raccomanda la scelta di modelli di miscelatori alti solo per lavelli profondi.

  • Per lavandini di profondità standard si adatta meglio all'altezza media. Da un lato, non interferiranno con la manipolazione dei piatti, e dall'altro - proteggeranno l'ambiente dagli schizzi.
L'altezza standard del beccuccio (nella foto) è più comoda per i lavelli di piccole e medie dimensioni
  • I rubinetti da cucina bassi sono usati raramente.. Vale la pena installarli solo quando lavi la maggior parte dei piatti in lavastoviglie. In questo caso, un modello abbastanza compatto è sufficiente per piccoli lavori.
  • La soluzione ideale sarebbe installare una gru con geometria variabile del beccuccio.. Naturalmente, il prezzo di tali modelli è piuttosto alto, tuttavia è più conveniente utilizzarli a parte l'esempio. Quindi, se il comfort è una priorità per te, vale la pena spendere!
Il modello a cerniera consente di regolare l'altezza del getto

Il design delle valvole

Il meccanismo di bloccaggio della gru è il suo elemento principale, quindi la qualità del lavoro del mixer dipende direttamente dal suo funzionamento. Diversi tipi di valvole sono rappresentati sul mercato moderno, ma non è il tipo che è più importante qui (non ci sono particolari differenze nel funzionamento dei sistemi), ma la qualità della lavorazione.

Modello tipico con due valvole

In base a questo parametro, si distinguono questi tipi di miscelatori per la cucina:

  • Valvola a due valvole con meccanismo di blocco in box. Secondo i maestri, nonostante la semplicità del design, questi prodotti sono i più affidabili e, se necessario, semplicemente riparati con le proprie mani. Il principale svantaggio è che non è molto comodo usarli: per selezionare la temperatura ottimale, entrambe le valvole devono essere ruotate alternativamente.
  • Leva con cartuccia. Grazie al fatto che una manopola di regolazione può spostarsi verso l'alto e lateralmente, saremo in grado di selezionare la pressione e la temperatura ottimali con una mano. La cartuccia fornisce una regolazione precisa, ma se si rompe, dovrà essere completamente cambiata, il che è piuttosto costoso.
Schema della gru a leva del dispositivo
  • Leva con valvola a sfera. Le valvole a sfera sono solitamente utilizzate in condotte tecniche, ma il loro uso è giustificato nei miscelatori domestici. Grazie al suo design semplice, il sistema è abbastanza affidabile e, se necessario, può essere facilmente riparato sostituendo gli elementi di tenuta.

Questa informazione ti aiuterà anche se non sai quale produttore del rubinetto della cucina è migliore. Sul mercato moderno vengono presentate sia le aziende del segmento premium (Grohe, Ferro, Kludi) che i prodotti più economici (Touch-Z, Zegor, ecc.), Quindi è necessario concentrarsi non sul marchio, ma sul budget accessibile e sul lavoro parametri.

Selezione del materiale

Prodotti in metallo

Se decidi di acquistare un rubinetto standard lucido o opaco per la cucina, allora il modo più semplice è scegliere un modello in metallo:

  • Una parte significativa del segmento di bilancio è rappresentata da rubinetti in acciaio inossidabile. Il rivestimento in cromo o nichel li protegge dalla corrosione, che svolge anche un ruolo decorativo. Naturalmente, il rivestimento deve essere monitorato senza sottoporre il miscelatore a sollecitazioni meccaniche.
Corpo in ottone o lucido, o coperto con composizioni decorative

Suggerimento: Per non graffiare la cromatura o la nichelatura e non provocare la comparsa di ruggine, vale la pena di rifiutare l'uso di detergenti con particelle abrasive.

  • Più pratici sono i modelli di varie leghe idrauliche, più spesso - bronzo o ottone. Non sono soggetti a corrosione e il rivestimento in rame, cromo o nichel conferisce loro un aspetto attraente.

Modelli di materiali sintetici

Recentemente, un'alternativa ai prodotti in metallo sono diventati rubinetti da cucina in pietra artificiale.

  • Per la produzione di casi di tali modelli è stato utilizzato un composito di filler minerale e polimero di fissaggio. Ad esempio, i miscelatori per mollica di marmo per la cucina contengono circa il 60-80% di marmo finemente macinato e il 20-40% di resine epossidiche ad alta resistenza.
  • Il composito, che viene utilizzato per la stampa di tali gru, è caratterizzato da alta malvagità, resistenza agli urti e agli effetti dei detergenti. Con la cura adeguata, la durata del mixer può arrivare fino a 20 anni o più.
Rubinetto da cucina nero realizzato in composito polimero-minerale

Suggerimento: Naturalmente, questa cifra non si applica al meccanismo di blocco: le cartucce e le scatole degli assali dovrebbero essere cambiate circa una volta ogni due o tre anni.

  • Oltre alle buone prestazioni, vale la pena notare anche un aspetto attraente. Il rubinetto della cucina in granito sarà in perfetta armonia con il lavello in pietra, che raggiungerà l'unità di stile e creerà un interno completamente armonioso.

Ceramica e plastica

Oltre al metallo e ai materiali compositi basati sulla pietra artificiale, puoi trovare modelli di rubinetti da cucina e di altri materiali in vendita:

  • Il rubinetto della cucina in ceramica sembra molto attraente, ma in termini di parametri operativi è sotto molti aspetti inferiore all'acciaio, all'ottone e ai prodotti compositi. Tali modelli dovrebbero essere considerati piuttosto come un accessorio decorativo e non soggetti a carichi significativi.
  • I rubinetti di vetro possono essere utilizzati anche in cucina, ma hanno anche problemi di resistenza meccanica. D'altra parte, il vetro è chimicamente inerte e, con la dovuta cura, praticamente non cambia aspetto sotto l'effetto di detersivi.
  • I miscelatori in tecnopolimero si trovano anche sul mercato. Tuttavia, la qualità della maggior parte di essi è bassa, poiché la plastica non ha sufficiente stabilità. L'eccezione è fatta da alcune gru di riscaldamento con TENG incorporato, ma a loro la struttura in acciaio si trova di solito sotto la custodia di plastica.

Aggiunte utili

Per il processo di cottura e lavaggio dei piatti è stata una gioia, la gru può essere equipaggiata con alcuni dispositivi aggiuntivi:

  • Se si dispone di un filtro installato sotto il lavandino, è possibile scegliere il cosiddetto rubinetto della cucina 2 in 1 come dispositivo principale, il cui design consente di fornire sia l'acqua del rubinetto che l'inclusione di acqua filtrata, utilizzata per bere e cucinare.
Non è necessario installare un dispositivo separato per fornire acqua filtrata.

Fai attenzione! Allo stesso tempo, non è necessario posizionare un'altra gru sul ripiano del tavolo, che consente un notevole risparmio dello spazio di lavoro sul piano del tavolo.

  • La scelta giusta in termini di comodità di lavare i piatti sarà l'acquisto di un miscelatore con un tubo flessibile retrattile. Una volta piegato, il tubo non occupa quasi spazio (dato che è posizionato sotto il lavandino), ma se utilizzato, consente di manipolare facilmente il getto d'acqua.
  • È anche possibile raccomandare l'installazione di una valvola con un termostato. In questo caso, possiamo ridurre al minimo il tempo dedicato alla selezione della temperatura dell'acqua: è sufficiente impostare un sensore meccanico o elettronico una volta, e il getto con la testa e il grado di riscaldamento necessari sarà attivato in un unico movimento.
Il termostato integrato consente di risparmiare tempo per l'hostess

  • Infine, il pizzico di progresso è l'apice del progresso. Per controllare il flusso di un tale progetto non è necessario toccare affatto: per accendere l'acqua, è sufficiente portare le mani sul sensore sul pannello frontale.

conclusione

Come puoi vedere, la varietà di modelli disponibili è molto ampia: puoi scegliere un rubinetto da cucina in granito nero, ottone o bronzo, installare un rubinetto con filtro o termostato incorporato, ecc. La cosa principale è che il design acquisito soddisfa le tue esigenze e serve a lungo e regolarmente. Puoi esplorare la varietà di prodotti descritti sopra in modo più dettagliato visualizzando il video in questo articolo.

Aggiungi un commento