Termomix: un dispositivo che renderà l'uso della gru il più

Se non si desidera scegliere la temperatura dell'acqua per il lavaggio o il lavaggio dei piatti ogni volta, è possibile installare un dispositivo come un miscelatore termico in cucina o in bagno. Nonostante la complessità del suo design, il dispositivo viene utilizzato senza la minima difficoltà: basta scegliere il grado ottimale di riscaldamento una volta.

Bene, in modo da poter apprezzare tali dispositivi, diamo una descrizione più dettagliata di seguito.

Installando tale dispositivo, possiamo facilmente trovare la giusta temperatura dell'acqua.

Caratteristiche del prodotto

Principio di funzionamento

Il termomixer è un dispositivo che consente la regolazione automatica dell'acqua. Inoltre, recentemente, sono comparsi sul mercato anche i modelli che regolano la pressione del getto, quindi basta semplicemente accendere il rubinetto e otterremo il flusso ottimale senza alcuno sforzo.

L'acqua calda e fredda si mescola all'interno del dispositivo.

Il principio di funzionamento del dispositivo non è difficile:

  • Attraverso i tubi, l'acqua entra nella cavità del rubinetto, dove passa attraverso un sensore di temperatura e un sensore di pressione.
  • Questi dispositivi leggono le caratteristiche del flusso d'acqua e li trasmettono al meccanismo di scatto.
  • Il meccanismo risponde alle letture del sensore e regola la posizione delle valvole, modificando la distanza tra i tubi con acqua calda e fredda.

Di regola, dopo la regolazione, gli spostamenti delle valvole si verificano raramente: è necessaria una regolazione della posizione solo se la temperatura o la pressione cambiano nei tubi stessi.

Struttura interna

Design del dispositivo

Il lavoro del termo-mixer è fornito dall'interazione di diversi componenti:

  • La base del dispositivo è una valvola termo-miscelatrice, dotata di una cosiddetta termo cartuccia.. Per la produzione della cartuccia, viene utilizzato vapore bimetallico (una combinazione di due piastre in metallo con un coefficiente di dilatazione termica diverso) o un contenitore ermetico riempito con cera.
  • Quando l'acqua passa attraverso il termocatetere, la valvola si apre o si chiude.. Questo processo è governato da un meccanismo di sintonizzazione. Lo stesso tuning può essere fatto con l'aiuto di un pannello di controllo elettronico o con l'aiuto di diversi gate.
Modello integrato con schermo LCD

Fai attenzione! I modelli meccanici sono più economici e facili da mantenere, ma non forniscono un controllo preciso del calore. Quindi, se si desidera una perfetta conformità con il regime di temperatura, acquistare un termomiscelatore con controllo elettronico.

  • Praticamente tutti i dispositivi di questa categoria sono volatili.. Funzionano da una batteria (deve essere cambiata circa una volta al mese) o dalla rete.
  • Va notato che la sensibilità del dispositivo e le sue prestazioni dipendono in gran parte dallo scopo. Per questo motivo, l'istruzione raccomanda di equipaggiare stanze diverse con modelli diversi: un rubinetto del lavandino ottimizzato per lavare i piatti può essere utilizzato per la cucina e uno speciale termostufa per doccia può essere installato in bagno. Tuttavia, ci sono anche prodotti universali, ma essi, come spesso accade, sono inferiori alla "nicchia".
Scala per la regolazione manuale
  • La maggior parte dei produttori presta particolare attenzione alla sicurezza di tali dispositivi.. Per questo motivo, in quasi tutti i modelli presentati, il limite massimo di temperatura è 80 0Con, e modificarlo, senza violare l'integrità del dispositivo, è impossibile.
Foto di prodotti per il bagno: oltre al rubinetto, c'è anche un tubo doccia

Per quanto riguarda l'aspetto, i termomix dell'acqua esteriormente non sono molto diversi dai soliti rubinetti per il bagno o la cucina. Naturalmente, hanno un'unità di controllo incorporata, in cui sono posizionati sensori con gruppi di spegnimento, ma le sue dimensioni sono relativamente piccole. Inoltre, i produttori di solito cercano di integrare questo elemento nell'aspetto generale del prodotto, in modo che il design, se soffre, sia irrilevante.

Funzionamento del dispositivo

Tecnica di montaggio

Il processo di installazione di una valvola termostatica è abbastanza semplice, quindi puoi farlo da solo:

Il kit è composto da poche parti.
  • Il corpo del mixer impostato sul piano del tavolo o fissato al muro.
  • Collegare i tubi appropriati ai terminali per acqua calda e fredda.
  • Effettuiamo il fissaggio definitivo della gru, stringendo tutte le viti di montaggio.
  • Nell'unità di termoregolazione installare la batteria o collegare l'unità alla rete.
  • Aprire le valvole sui riser e lasciare l'acqua.
Installazione del dispositivo sul muro
  • Eseguire l'impostazione iniziale di temperatura o pressione ruotando le manopole di regolazione o impostando i valori richiesti sullo schermo LCD.
  • Stiamo testando il lavoro dell'unità di regolazione. Se la valvola termo-miscelatrice dà un errore, regolare le impostazioni fino a trovare la temperatura ottimale.

Fai attenzione! Se necessario, tutte le impostazioni possono essere modificate rapidamente. Inoltre, i modelli moderni consentono di impostare diversi valori, in modo che possiamo lavarci le mani a una temperatura e fare una doccia a un altro. Cambiare modalità mentre impieghi qualche secondo.

Pro e contro

Il miscelatore automatico con termoregolazione ha tutta una serie di vantaggi, quindi la sua installazione nella maggior parte dei casi sarà giustificata:

  • Innanzitutto, impostando il sistema una volta, saremo in grado di ottenere acqua alla temperatura ottimale ogni volta. Allo stesso tempo, la spesa eccessiva di acqua calda sarà ridotta, in modo che le nostre bollette, anche se leggermente, diminuiranno.
Il tempo di scegliere la temperatura non può essere speso
  • In secondo luogo, la termocoppia è un dispositivo abbastanza semplice, quindi non si può avere paura delle rotture. Di conseguenza, il rischio di guasto nelle impostazioni e il verificarsi di una situazione quando l'acqua bollente o, al contrario, l'acqua ghiacciata inizia a fuoriuscire dalla doccia, è quasi completamente esclusa. (Vedi anche l'articolo Come scegliere un mixer: caratteristiche.)

Fai attenzione! È molto conveniente usare un sistema di questo tipo con una caldaia di piccolo volume: un rubinetto con un termostato per il bagno è molto più efficiente nella gestione della temperatura rispetto all'automazione del serbatoio dell'acqua.

  • In terzo luogo, un tale sistema è semplicemente conveniente. La possibilità di salvare le impostazioni fa risparmiare sensibilmente il nostro tempo, il che è molto importante nei periodi in cui l'approvvigionamento idrico è instabile.
  • Infine, l'installazione di tali dispositivi è altamente raccomandata in quegli appartamenti dove ci sono persone anziane e bambini piccoli: per loro l'opportunità di utilizzare immediatamente l'acqua ad una temperatura confortevole sarà davvero inestimabile.
Il dispositivo può essere utilizzato anche da un bambino!

Se parliamo degli svantaggi insiti in tutti questi dispositivi, allora viene in mente che il prezzo elevato. Sì, un mixer di alta qualità con la funzione di termoregolazione è piuttosto costoso, ma acquistando un modello da un produttore affidabile, non si garantiscono difetti nascosti e si minimizza il rischio di problemi.

conclusione

Il miscelatore termico per bagno, doccia o cucina sarà sicuramente un'acquisizione utile. La sua installazione fornirà un'opportunità non solo per fornire un livello radicalmente nuovo di comfort, ma anche per ridurre in modo significativo i costi. Puoi familiarizzare con tali dispositivi nel video in questo articolo.

Aggiungi un commento