Come fare l'installazione di tubi in polipropilene fai da

In questo articolo parleremo di come fare l'installazione di tubi in polipropilene con le proprie mani usando uno strumento economico. L'importanza di assemblare impianti idraulici e di riscaldamento utilizzando prodotti polimerici non è casuale, poiché questi materiali, rispetto ai prodotti in metallo, garantiscono una serie di vantaggi operativi.

Esempio di installazione di sistema di riscaldamento autonomo

dignità

Tra questi notiamo:

  • basso costo di installazione di tubi in polipropilene 1mp nel caso di lavoro da parte di professionisti;
  • facilità di installazione grazie alla facilità di lavorazione delle tubazioni;
  • vasta gamma di accessori e, di conseguenza, la possibilità di assemblare sistemi con diverse configurazioni;
  • minor peso delle strutture polimeriche in confronto ai sistemi metallici e, di conseguenza, meno carico sulle pareti;
  • forza del polipropilene e, di conseguenza, la durabilità della risorsa operativa;
  • superficie interna del tubo perfettamente liscia, che elimina la probabilità di accumulo di sospensioni pesanti disciolte nell'acqua trasportata e la formazione di blocchi.

Naturalmente, questo è un elenco incompleto dei vantaggi dell'utilizzo di tubi in polipropilene, ma quanto sopra è sufficiente per fare la scelta giusta. Dopo aver considerato i meriti dei prodotti realizzati con materiali polimerici, determineremo come viene eseguita l'installazione della pipeline in polipropilene.

Caratteristiche della posa di comunicazioni esterne e nascoste

Posa nascosta della pipeline in polipropilene

Da molto tempo l'istruzione per la posa dell'acqua e dei sistemi di riscaldamento presupponeva una disposizione esterna dei tubi. Questo metodo di installazione è caratterizzato dalla facilità di implementazione e, inoltre, vi è un accesso costante alle comunicazioni, che consente un'ispezione di routine per la tenuta dei giunti.

D'altro canto, la disposizione esterna delle comunicazioni presenta un grosso inconveniente: l'intero sistema è visibile e, di norma, non si adatta alla progettazione di interni moderni: con l'avvento di sistemi idraulici e di riscaldamento polimerici assemblati su giunti saldati, è scomparsa la necessità di una disposizione esterna delle comunicazioni.

I giunti di saldatura non fluiscono per diversi decenni e possono sopportare perfettamente carichi meccanici esterni. Ecco perché nella riparazione di un appartamento o di una casa di campagna, è possibile utilizzare un'installazione nascosta di tubi di polipropilene.

Inoltre, la guarnizione nascosta è comunemente utilizzata nella costruzione di sistemi "pavimento caldo". In questo caso, l'impianto di riscaldamento, assemblato con tubi di plastica, viene posato direttamente nel massetto in calcestruzzo.

Selezione del materiale

Sezione trasversale di tubi in PP rinforzati

Prima di installare i tubi in polipropilene con le proprie mani, è necessario decidere quali materiali sono adatti per l'installazione di sistemi di riscaldamento e quali materiali sono adatti per il montaggio di impianti idraulici ordinari.

Il fatto è che il polipropilene non è una soluzione universale e sul mercato sono presentate modifiche dei tubi, progettate per l'acqua calda, per l'acqua fredda, per l'acqua trasportata ad alta pressione, ecc. Pertanto, quando si progetta il sistema futuro, è necessario decidere opzione che soddisferà al meglio le condizioni operative.

Per scoprire quali tubi sono progettati per cosa, consente la marcatura sulla loro superficie. Considera i principali tipi di marcatura, in base ai quali puoi fare una o l'altra scelta.

I tubi in polipropilene oggi disponibili sul mercato possono essere suddivisi in tre categorie principali:

  • PN 25 è una modifica sventata destinata alla disposizione dei sistemi di riscaldamento centrale e di approvvigionamento idrico con una temperatura del mezzo trasportato fino a + 95 ° C con una pressione nominale di 2,5 MPa (25,49 kg 1 cm).
  • PN 20 è una modifica a parete spessa senza foiling, destinata all'installazione di condotte idriche con una temperatura dell'acqua non superiore a + 80 ° C con una pressione nominale fino a 2 MPa (20,4 kg per cm?);
  • PN 16 - prodotti universali ugualmente adatti per l'alimentazione di acqua calda e fredda a pressione nominale nel sistema fino a 1,6 MPa (16,32 kg per 1 cm?) (Tali tubi sono estremamente rari);
  • PN 10 è una versione a pareti sottili progettata per l'alimentazione di acqua fredda con una temperatura Veda non superiore a + 45 ° С con una pressione nominale di funzionamento di 1 MPa (10,2 kg per cm?).

Importante: i tubi in PP possono essere completamente bianchi o verniciati in grigio o verde. In questo caso, il colore non indica una maggiore o minore resistenza e adattabilità del prodotto alla temperatura del mezzo trasportato. Pertanto, prestiamo attenzione al colore solo per ragioni estetiche - si inserirà o meno all'interno.

Selezione del raccordo

Raccordi e valvole in PP

Nonostante sia possibile l'installazione di tubi in polipropilene senza saldatura, la migliore qualità e la durata sono ancora saldature. Per il montaggio di sistemi su giunzioni di saldatura, oltre a utensili speciali, sono necessari accessori speciali.

Strutturalmente, questi componenti sono simili agli analoghi utilizzati nell'assemblaggio di condotte metalliche, ma ci sono molte differenze significative. Prima di tutto, abbiamo bisogno di raccordi fatti di polipropilene. Inoltre, la parte in cui è inserito il tubo polimerico deve essere realizzata senza una filettatura con pareti lisce.

Per collegare il sistema a dispositivi con una filettatura metallica interna, vengono acquistati raccordi in propilene per tubi, un lato del quale è destinato alla saldatura, mentre l'altra parte deve avere un elemento di collegamento con una filettatura esterna.

Nei negozi specializzati viene presentata una vasta gamma di raccordi, con cui l'installazione e la saldatura di tubi in polipropilene con le proprie mani saranno eseguite con successo.

Dopo aver deciso sulla scelta dei materiali e sui due principali schemi di assemblaggio di impianti idraulici e di riscaldamento, resta da discutere su quale sia la tecnologia di installazione dei tubi in polipropilene.

Lavori di installazione usando un saldatore portatile

Nella foto - l'uso di un saldatore

Interessato a garantire che l'approvvigionamento idrico in casa funzionasse correttamente per mezzo secolo o più? In questo caso, è necessario uno strumento speciale per l'installazione di tubi in polipropilene.

Importante: un saldatore portatile per connessioni di saldatura è economico e può essere acquistato se è necessario disporre di una tubazione in tutta la casa. Nel caso estremo, se si è in attesa di un piccolo lavoro di installazione, che è possibile eseguire rapidamente, è possibile noleggiare lo strumento.

Istruzioni per la saldatura di quanto segue:

  • selezionare l'ugello corrispondente al diametro dei tubi e dei raccordi e installarlo sull'elemento riscaldante del saldatore;
  • il potatore speciale taglia la fine del tubo a 90 gradi;
  • le superfici saldate vengono accuratamente pulite con un panno privo di lanugine inumidito con uno sgrassatore;
  • accendere il saldatore e attraverso il termostato esporre la temperatura di lavoro di 260 gradi;
Le conseguenze del fatto che il tubo durante l'installazione è stato inserito nel raccordo non completamente
  • dopo aver impostato la temperatura desiderata, inseriamo il tubo nell'ugello a sinistra finché non si arresta, e a destra mettiamo il raccordo;
  • contare fino a 10-15 e rimuovere i componenti in lega;
  • inserire immediatamente il tubo preriscaldato nel raccordo fuso finché non si arresta e tenerlo in questa posizione per 2-3 minuti;
  • dopo completo raffreddamento del composto di polipropilene può essere utilizzato come previsto.

conclusione

Ora sai come assemblare un tubo di polipropilene con le tue mani. È possibile applicare queste informazioni in pratica, ad esempio, quando si sostituisce una vecchia rete idrica o un sistema di riscaldamento in un appartamento o in una casa di campagna. Altre informazioni utili che puoi trovare guardando il video in questo articolo.

Aggiungi un commento