Come pulire i blocchi nei tubi: cause e 3 modi per

Prima o poi, ogni proprietario di casa deve affrontare l'interruzione del normale funzionamento del sistema fognario interno, che si manifesta in una significativa riduzione della sua capacità. La causa più comune di questo fenomeno è il solito blocco, che si restringe in modo significativo e in alcuni casi ostruisce completamente il lume interno dei tubi di fognatura. In tali casi, molti residenti non sempre capiscono cosa pulire - se i tubi delle fognature sono intasati.

L'acqua trabocca nel lavandino - il primo segno di una fogna intasata.

Fognatura autopulente

Affinché tutti i proprietari dei propri appartamenti sappiano come pulire l'intasamento nel tubo da soli, senza ricorrere all'idraulico professionale, questo articolo discuterà diversi modi per eseguire questo semplice lavoro con l'aiuto dei più semplici strumenti idraulici domestici.

Inoltre, al lettore verranno offerte istruzioni dettagliate, che forniscono una descrizione dettagliata di tutte le fasi tecnologiche per eliminare i blocchi.

Un semplice dispositivo per rimuovere capelli e piccoli detriti dallo scarico del lavandino.

Cause di blocchi

Prima di tutto, per determinare correttamente come pulire i tubi dall'ostruzione, è necessario comprendere il motivo per cui potrebbe verificarsi.

Nella maggior parte dei casi, l'influenza dei seguenti fattori può portare a violazioni del sistema fognario domestico:

  1. Scarico accidentale o intenzionale nel sistema fognario di rifiuti domestici solidi, rifiuti grossolani, stracci o residui solidi di cibo. Le conseguenze di un tale blocco appaiono quasi immediatamente dopo il lavaggio, perché nella maggior parte dei casi porta a un blocco completo del lume interno del tubo. Per eliminarlo, vengono utilizzati solo metodi di pulizia meccanica.
L'accumulo di detriti nel sifone sotto il lavandino.
  1. L'accumulo di grasso, fili dei capelli e altri piccoli detriti, così come la deposizione di fango fecale e calcare sulle pareti dei tubi delle acque reflue, porta infine a un restringimento del lume interno. A seconda dell'intensità di utilizzo del sistema fognario, questo processo può richiedere diversi anni. Piccoli depositi leggeri possono essere eliminati con mezzi chimici e, in casi avanzati, è necessario un intervento meccanico.
  2. Intasamento locale del sifone di qualsiasi impianto idraulico (bagno, lavandino, WC, doccia) dovuto all'accumulo di piccoli detriti, capelli, urti accidentali di piccoli oggetti, ecc. Può essere eliminato sia chimicamente che meccanicamente, nonché smontando e pulendo il sifone .
La foto mostra l'intasamento del lume interno del tubo di fogna.

Suggerimento: Se è presente una valvola di non ritorno nel sistema fognario, prima di eliminare i tubi dall'otturazione è necessario verificare se l'operazione errata non è la causa della violazione dello scarico.

Stantuffo idraulico

Uno stantuffo è il più semplice apparecchio sanitario domestico che si trova in quasi tutte le case.

Il suo utilizzo è efficace per eliminare i lievi blocchi locali causati dall'accumulo di rifiuti nei sifoni, serrature idrauliche esenti da manutenzione, nonché in sezioni orizzontali di tubi e collettori di drenaggio.

  1. Ad esempio, se il tubo nella cucina è bloccato, è necessario chiudere il tappo e digitare una piccola quantità di acqua nel lavandino in modo che la sua superficie sia di alcuni centimetri sopra il livello del foro di scarico.
  2. Rimuovere il tappo e premere la tazza di gomma dello stantuffo sulla superficie interna del lavandino al centro del foro di scarico.
  3. Esegui alcuni brevi, ma allo stesso tempo, movimenti acuti e reciprocanti, senza strappare la tazza dello stantuffo dal fondo del lavandino.
  4. Rimuovere lo stantuffo dal foro di scarico con un movimento breve e deciso, quindi lavare il sistema di fognatura con abbondante acqua calda.

   Suggerimento: Per ammorbidire i depositi di grasso prima di utilizzare uno stantuffo, si consiglia di versare una piccola quantità di acqua molto calda nel foro di scarico.

Detergenti chimici

La causa più comune dei blocchi in cucina è l'accumulo di residui di cibo, grasso, capelli e altri detriti organici e rifiuti biologici nelle fognature e nelle trappole d'acqua. Per un'efficace divisione e rimozione di sostanze organiche, esistono sostanze chimiche speciali a base di alcali caustici.

Il loro vantaggio sta nel fatto che, prima di pulire il sistema fognario, non è necessario smontare lo scarico del lavandino, e inoltre lo strumento liquido raggiunge anche i luoghi più remoti e nascosti dove nessun utensile meccanico può raggiungere. Inoltre, il prezzo basso di questo strumento consente di utilizzarlo regolarmente a scopo di prevenzione.

Prima di pulire lo zoccolo nel tubo della cucina è necessario leggere attentamente le istruzioni, ma in generale l'uso della maggior parte dei prodotti chimici liquidi significa quanto segue:

  1. Agitare bene il contenuto della fiala e versare 200-250 ml di liquido nel foro di scarico del lavandino, evitando il contatto con mobili e aree aperte del corpo.
  2. Lasciare il lavandino da solo per 1,5-2 ore.
  3. Trascorso questo tempo, lavare l'intero sistema fognario con abbondante acqua calda o fredda.
Il più comune detergente chimico.

   Suggerimento: Il processo di scissione dei residui biologici nel sistema fognario può essere accompagnato dal rilascio di un odore sgradevole, quindi, prima di pulire il tubo dall'ostruzione, è necessario garantire la ventilazione della stanza.

Cavo idraulico

Lo strumento domestico più radicale per combattere i blocchi di acque reflue è un cavo idraulico flessibile. Il suo utilizzo con le proprie mani consente di eliminare anche il blocco completo dei tubi di scarico da parte di oggetti estranei di grandi dimensioni.

Questo dispositivo è un elastico, ma allo stesso tempo un cavo rigido ritorto, che su un lato ha una maniglia rotante, e sull'altro un accessorio rimovibile o fisso sotto forma di un pennello o un gancio.

  1. Prima di pulire il blocco del tubo con un cavo, è necessario disattivare l'alimentazione idrica di tutti i dispositivi idraulici per impedire all'acqua di entrare nella fogna.
  2. Dopo aver determinato approssimativamente la posizione del blocco, scollegare i dispositivi idraulici più vicini dai due lati dall'area intasata prevista dal sistema fognario.
  3. Da un lato, inserire un cavo sanitario nel tubo e spostarlo gradualmente in avanti, ruotando contemporaneamente la maniglia sul lato posteriore.
  4. Sentendo che la punta del cavo si appoggia sul probabile accumulo di detriti, provare a spingerlo in avanti e spingerlo dall'altra parte del tubo.
  5. Se non riesci a spingerlo in avanti, puoi provare a caricare la spazzatura su un pennello o agganciarlo con un gancio situato all'estremità del cavo, quindi tirarlo verso di te.
Cavo domestico per la pulizia dei liquami con punte rimovibili.

Suggerimento: Se il tubo è intasato nel bagno o in cucina, prima di tutto è necessario assicurarsi che il sifone di scarico non sia intasato, e solo successivamente procedere alla pulizia dell'intero sistema.

conclusione

Dopo aver letto questo articolo, diventa chiaro che chiunque, anche senza alcuna abilità pratica nel settore delle tubature, sarà in grado di affrontare con successo la pulizia dei sistemi di depurazione domestici.

Per ulteriori informazioni sull'argomento di interesse, è possibile guardare il video in questo articolo o leggere materiali simili sul nostro sito Web.

Aggiungi un commento