Tubo fatto di latta - produzione in 3 fasi a sé stante

Nonostante i molti diversi blank di stagno che vengono venduti nella costruzione di supermercati, a volte quando si installano scarichi, ventilazione o altri sistemi di ingegneria simili, è necessario installare parti di configurazione o dimensioni non standard. Pertanto, molti artigiani di case sono interessati a come realizzare una pipa con le proprie mani.

Se necessario, il tubo di latta può essere realizzato indipendentemente

Caratteristiche del materiale utilizzato

Prima di iniziare i lavori, è consigliabile familiarizzare con attenzione con le caratteristiche del materiale da cui il tubo deve essere costruito. Lo stagno è un normale foglio di acciaio con uno spessore da 0,1 a 0,7 mm. È formato dal successivo arrotolamento del pezzo attraverso i rulli del laminatoio.

Tuttavia, l'elaborazione non finisce qui. Per proteggere il foglio risultante dagli effetti della corrosione, è necessario coprirlo con uno strato di un'altra sostanza che non si ossida nell'aria.

Di conseguenza, le lamiere di acciaio, la cui larghezza, secondo GOST, può essere 51.2-100 cm, coperte con uno strato ultrasottile di zinco, cromo o stagno, arrivano al magazzino del prodotto finito.

Fai attenzione! Il materiale è molto plastico, che consente di essere lavorato a casa. D'altra parte, quando si organizzano gli irrigidimenti, è possibile ottenere una struttura che non sia inferiore in forza all'acciaio più spesso.

Dato che anche il prezzo dello stagno è basso, viene spesso utilizzato per realizzare molte parti diverse di forma complessa.

Foto di fogli di latta

Strumenti necessari

Per tagliare e piegare i fogli di stagno non è necessario fare un grande sforzo. Tuttavia, è utile dotarsi di strumenti e dispositivi speciali, un elenco dei quali è indicato nella tabella.

strumento appuntamento
Forbici per metallo Utilizzato per tagliare un foglio di stagno in pezzi della dimensione richiesta. Lo spessore massimo del materiale, come sapete, è 0,7 mm, quindi è sufficiente applicare solo uno sforzo muscolare insignificante.
mazzuolo È possibile sostituirlo con un martello di gomma e uno strumento in acciaio con cuscinetti in gomma che non lasciano ammaccature sulla latta durante l'uso.
pinze Utilizzato per fare curve. Può essere sostituito con pinze.
banco di lavoro Per la marcatura e il taglio è necessario posizionare un foglio di stagno su una superficie piana. È meglio usare un banco da lavoro per carpenteria, ma puoi anche tagliare sul pavimento, pulito da detriti di grandi dimensioni.
Elementi di calibrazione Il loro ruolo è svolto da un tubo di acciaio a pareti spesse con un diametro di circa 100 mm (o legno rotondo) e un angolo in acciaio di 75 mm di larghezza. È fissato al bordo del banco di lavoro o fissato in una morsa per legno. Il tubo sarà necessario per la fabbricazione di una cucitura longitudinale del tubo.
marcatore Utilizzato per la marcatura su stagno. È una sottile barra d'acciaio con una punta affilata.
Strumento di misura Questo include righelli, roulette, quadrati e altri dispositivi simili.
Strumenti per lavorare con lo stagno

Processo di lavoro

Cominciamo a fare un tubo di latta con le nostre mani.

L'intero processo può essere suddiviso in diverse fasi principali:

  1. Preparazione. Ciò include la marcatura del prodotto e il taglio di singoli pezzi grezzi da un pezzo di stagno.
  2. Stampaggio. A questo punto, avviene la formazione iniziale di un tubo circolare.
  3. Collegare. Qui è necessario cucire finalmente le parti nel prodotto finito.

Considera ciascuno di essi in modo più dettagliato.

Passaggio 1. Preparazione

Prima di iniziare a fare il tubo di latta, devi contrassegnare e ritagliare le dimensioni desiderate di un grosso pezzo di stagno. (Vedi anche i tubi di scarico: caratteristiche.)

Qui non sono necessarie istruzioni complesse, tutto è molto semplice:

  • il foglio è posto su una superficie piana (banco di lavoro o pavimento);
  • una lunghezza pari alla lunghezza del tubo futuro viene misurata dal bordo superiore (i segni possono essere fatti con un pennarello o uno speciale strumento di marcatura);
  • quindi attraverso il segno con l'aiuto di un quadrato viene tracciata una linea perpendicolare al bordo superiore del foglio;
  • sul bordo superiore e la linea tracciata in basso, viene misurata la larghezza del pezzo, che è uguale alla lunghezza della circonferenza del tubo (e 15 mm dovrebbero essere aggiunti a questo parametro per disporre il giunto);
  • Tutti i segni sono uniti, dopo di che le linee risultanti vengono tagliate.

Suggerimento: Conoscendo il diametro del tubo, è possibile calcolare facilmente la circonferenza (larghezza del pezzo) usando la ben nota formula L =? D dove? - 3.14, D - diametro della parte futura.

Marcare con cura il pezzo.

Passaggio 2. Formazione

Dopo aver ricevuto il bianco, è necessario formare un profilo circolare del tubo futuro.

Qui il lavoro è fatto come segue:

  1. Linea segnata per pieghe. La sua larghezza è di 0,5 cm su un lato e 1 sull'altro. Le pieghe sono piegate con un angolo di 90 gradi rispetto al piano del foglio di stagno. Per fare questo, puoi usare un angolo d'acciaio e un martello.
Piegatura del foglio di latta per formare un tubo

Un foglio di latta è posto sul bordo del tavolo con un offset alla lunghezza desiderata, quindi con un colpo di un martello di gomma il suo bordo è piegato delicatamente. Alla fine del lavoro, dovrebbe essere in stretto contatto con il piano inferiore dell'angolo.

Il lavoro deve essere eseguito in modo uniforme lungo l'intera lunghezza del pezzo. Per facilitare la procedura, è possibile utilizzare le pinze.

  1. Quindi, sulla piega del centimetro, un'altra piega è fatta nella forma della lettera G. La parte superiore (la sua larghezza dovrebbe essere di 0,5 cm) dovrebbe essere fatta parallela al foglio di stagno. È desiderabile fare un markup per questa curva in anticipo.
Piegare un foglio di latta con le pinze
  1. Alla fine del lavoro con le pieghe, vai a lavorare sul tubo stesso. Per questo, viene utilizzata una parte circolare pre-memorizzata. Avendo messo un foglio di latta su di esso, è necessario con l'aiuto di un martello per dargli una forma arrotondata. Questo dovrebbe essere fatto gradualmente per tutta la lunghezza del foglio fino a quando i bordi piegati si incontrano.

Passaggio 3. Ancoraggio

Resta solo da combinare i bordi e fissare la cucitura. Per fare ciò, la sezione orizzontale della piega più grande si piega verso il basso, chiudendo il bordo opposto. Quindi, la cucitura sporgente si piega sul piano del tubo con l'aiuto di un martello.

La piega deve essere eseguita nella direzione opposta alla piega a L, altrimenti l'acqua potrebbe finire sotto la cucitura e, di conseguenza, nello spazio interno del tubo.

Piega schema di connessione

Consigli utili

Quando si lavora con lo stagno, è consigliabile considerare i seguenti punti:

  1. Sarà più comodo lavorare con cesoie metalliche se si applica un anello di pelle a una delle maniglie., che è indossato sulle dita.
  2. Tagliare il bordo, è preferibile elaborare l'aereo dal vecchio panno per un seghetto per metallo. Ciò salverà il taglio dalle sbavature, che possono essere ferite.
  3. Per accorciare il tubo di ventilazione finito può essere utilizzato l'apriscatole.
Tagliare il tubo usando un apriscatole

conclusione

Il processo di produzione di tubi in stagno è abbastanza semplice, quindi se necessario, puoi facilmente creare la parte necessaria da te. Allo stesso modo, è possibile progettare una scatola per tubi. Maggiori dettagli su questo possono essere trovati nel video in questo articolo.

Aggiungi un commento