Passaporto del sistema di ventilazione: scopo della

Qual è la certificazione dei sistemi di ventilazione? Quali sono i requisiti per la ventilazione secondo le normative vigenti? Quale dovrebbe essere il passaporto del sistema di ventilazione per SNiP?

Proviamo a rispondere a queste domande.

Documento di esempio

Cos'è?

Il passaporto del sistema di ventilazione è un documento che stabilisce il diritto legale per la sua messa in servizio. Conferma che l'intero ciclo di lavori - la stesura del progetto, l'installazione delle attrezzature e la sua messa in servizio - sono stati eseguiti nel pieno rispetto dell'attuale documentazione normativa e tecnica (vedi anche l'articolo "La ventilazione del tetto" è un passaggio semplice ma importante nel miglioramento domestico).

A cosa serve?

  1. Per la registrazione ufficiale delle attrezzature acquistate. Anche se l'unità di trattamento aria o un altro elemento di ventilazione è acquistata all'estero e non ha una certificazione nazionale, il passaporto di ventilazione certificherà la sua conformità ai requisiti attuali.
  2. Per discutere la tua posizione in eventuali controversie con le autorità di vigilanza. Ad esempio, in caso di fumo di un edificio, il proprietario sarà sempre in grado di dimostrare che la causa non può essere causata da malfunzionamenti o apparecchiature di ventilazione imperfette.

Importante: anche se disponi di tutti i certificati per le apparecchiature conformi al GOST nazionale, riceverai un passaporto dell'unità di ventilazione solo sulla base di una serie di test.

Requisiti normativi

Quali requisiti deve soddisfare il sistema di ventilazione stesso? Come sono le sue prove? La maggior parte delle informazioni a cui siamo interessati possono essere trovate in SNiP 3.05.01-85.

Requisiti per i sistemi di ventilazione e di climatizzazione

I condotti dell'aria vengono installati in base al progetto, indipendentemente dal fatto che l'appaltatore disponga delle attrezzature necessarie per i lavori di installazione all'altezza desiderata e utilizzando la tecnologia selezionata. In poche parole, spiegando che il canale di ventilazione è stato spostato verso il basso a causa della mancanza di ponteggi dell'altezza richiesta non tocca nessuno.

Se il condotto dell'aria trasporta aria con elevata umidità, nella sua parte inferiore non dovrebbero esserci giunzioni longitudinali. Le aree in cui la rugiada può cadere sono poste con una pendenza al drenaggio; la pendenza deve essere considerata pari a 1 - 1,5 cm per metro lineare di lunghezza.

Le cuciture longitudinali sono mancanti nella parte inferiore del condotto.

Quando la flangia che unisce parti della guarnizione sulle flange può sporgere verso l'esterno, ma non verso l'interno. Il materiale della guarnizione è regolato in base alle condizioni di temperatura:

Temperatura dell'aria Materiali di tenuta
Fino a 70 ° C Gommapiuma; gomma porosa o monolitica (spessore 4-5 mm); corda in mastice polimero
Oltre 70С Cavo di amianto; cartone di amianto

  Importante: se le condizioni di produzione comportano il trasporto di aria satura di vapori di acidi, la gomma resistente agli acidi o la plastica viene utilizzata come guarnizioni.

Per i giunti senza flangia, l'elenco dei materiali di tenuta viene anche negoziato a seconda delle condizioni:

condizioni Materiali applicabili
Temperatura fino a 40С Nastro sigillante Gerlen
Temperatura fino a 70 ° C con una sezione circolare del condotto Mastice Buteprol
Temperatura fino a 60 ° C con una sezione circolare del condotto Polsini termoretraibili

Tutti i bulloni sulle flange devono essere serrati. I dadi si trovano su un lato della flangia. Con l'orientamento verticale della flangia la loro posizione non è regolata; con orientamento orizzontale si consiglia di posizionare i dadi sul fondo.

Scatole di connessione flangiate.

I punti di attacco del canale (sospensioni o supporti) possono essere posizionati:

  • Con una connessione senza flangia e la dimensione più grande (diametro o lato) inferiore a 400 mm - con un passo massimo di 4 metri.
  • Con una connessione senza flangia e la dimensione maggiore di oltre 400 mm - con incrementi di 3 metri.
  • Con una connessione a flangia e la dimensione maggiore di 2000 mm - con un passo di 6 metri. In questo caso, le sospensioni e le estensioni non devono essere collegate direttamente alla flangia.
  • Con l'orientamento verticale del condotto - con incrementi di non più di 4 metri.

Nuance: quando l'altezza del pavimento è inferiore a 4 metri, il canale verticale è fissato nel soffitto. La deviazione massima consentita dalla verticale è di 2 mm per metro lineare.

I condotti dell'aria sono collegati alle ventole con inserti flessibili, esclusa la trasmissione di vibrazioni. Di regola, le maniche in fibra di vetro sono utilizzate in questa qualità. Gli inserti di vibrazione sono installati nell'ultima installazione, poco prima dei test.

La manica tra la ventola e il condotto elimina la trasmissione di vibrazioni.

Durante il montaggio del canale verticale a campana, le prese devono essere rivolte verso l'alto. Imbracature di canapa impregnate con una soluzione di cemento-amianto con colla per caseina vengono utilizzate per sigillare la presa. Le restanti cavità sono riempite con mastice di cemento amianto.

Dopo che il mastice si è indurito, il giunto viene incollato con un panno e dipinto con colori ad olio. I ventilatori radiali sono fissati alle basi e alle basi antivibranti con bulloni di ancoraggio. Allo stesso tempo, gli stessi isolatori di vibrazioni non sono attaccati al pavimento; ma quando sono installati sulla fissazione del metallo è necessario.

Lo spazio tra l'ugello di aspirazione del ventilatore radiale e la sua girante non deve superare l'1% del diametro della ruota. L'albero del ventilatore radiale dovrebbe essere rigorosamente orizzontale. L'orientamento verticale è necessario solo per i ventilatori montati sui tetti degli edifici.

Durante il montaggio dei ventilatori, il motore elettrico e la girante devono essere rigorosamente allineati. Quando si utilizzano gli ingranaggi delle cinghie, gli assi delle pulegge sono montati in parallelo. I pattini del motore sono montati orizzontalmente, livellati e toccano la base di tutto il piano.

I giunti e le cinghie tra il motore elettrico e la parte di lavoro del ventilatore sono protetti da coperture protettive. Protetto da una griglia metallica con una dimensione della maglia non superiore a 70x70 mm e l'ugello di aspirazione della ventola, non collegato al condotto.

La cintura è protetta da un involucro.

Riscaldatori d'aria industriali e condizionatori d'aria sono installati rigorosamente in orizzontale e montati su guarnizioni in gomma; i loro corpi e gruppi principali sono assemblati con una striscia di gomma di 3-4 millimetri di spessore. L'istruzione è progettata per impedire la trasmissione di vibrazioni alle pareti dell'edificio e ad altre apparecchiature.

Le valvole di ventilazione dovrebbero aprirsi e chiudersi con il minimo sforzo, in modo che possano essere facilmente ruotate con le proprie mani, senza leve e strumenti. Nella posizione chiusa, le valvole delle valvole dovrebbero adattarsi perfettamente agli arresti.

Requisiti di prova

Come ricordiamo, la certificazione dei sistemi di ventilazione implica il loro test.

Come vengono eseguiti?

  • Il design e le condizioni dei sistemi di ventilazione sono controllati per verificarne la conformità con il progetto di lavoro e i requisiti sopra indicati.
  • Controllato per le aree nascoste di tenuta dei condotti d'aria.
  • Tutte le apparecchiature dotate di azionamento, ammortizzatori e valvole sono controllate al minimo.
  • Per i fan, viene controllata la conformità con i dati del passaporto dichiarato (giri, flusso d'aria, pressione generata).
Nella foto: la misurazione della pressione e della portata d'aria durante il test.
  • Viene valutata l'efficienza dello scambio aereo nel suo insieme e la sua conformità al progetto. Tra l'altro, la certificazione della ventilazione richiede la verifica della circolazione naturale dell'aria.
  • Il livello di rumore è misurato in diversi punti di progettazione della stanza.
Misura del rumore.

La deviazione massima dal flusso d'aria di progetto, che non interferisce con l'ottenimento di un passaporto per il sistema di ventilazione, può essere + 10%, a condizione che il flusso d'aria nei locali sia adeguato.

forma

Quali dati devono contenere un passaporto per il sistema di ventilazione? La risposta può essere trovata nell'appendice 2 allo stesso SNiP 3.05.01-85.

Informazioni generali

  • L'oggetto e la sua posizione.
  • Lo scopo del sistema di ventilazione e la posizione dell'apparecchiatura.

Caratteristiche dell'apparecchiatura

Per i fan sono indicati:

  1. Tipo.
  2. Il diametro della girante.
  3. Flusso d'aria
  4. Pressione totale
  5. Frequenza di rotazione
  6. Per dispositivi con trasmissione a cinghia: il diametro della puleggia.

Per motori elettrici:

  1. Tipo.
  2. Potenza.
  3. Frequenza di rotazione
  4. Tipo di trasmissione.
  5. Diametro della puleggia (se disponibile).

Per il riscaldamento e l'aria condizionata:

  1. Tipo.
  2. Circolazione del liquido refrigerante e dell'aria.
  3. Tipo di refrigerante
  4. I risultati dei test degli scambiatori di calore per la pressione di esercizio.
Modulo del passaporto Prima parte

Per i filtri:

  1. Flusso d'aria
  2. La percentuale di cattura.
  3. Resistenza al flusso d'aria.

Per umidificatori:

  1. Tipo.
  2. Flusso d'aria
  3. Pressione prima dello spruzzatore.
  4. La frequenza di rotazione del motore e dello spruzzo della girante.
  5. Il suo tipo e potenza.

Inoltre: le dimensioni delle sezioni dei condotti, il consumo effettivo di aria e la conformità al progetto sono indicate nel passaporto.

Modulo del passaporto Seconda parte.

Il costo della certificazione dei sistemi di ventilazione inizia da 3-4 mila rubli e, per ovvi motivi, dipende fortemente dalla complessità del sistema. Alcune organizzazioni preferiscono valutare il loro lavoro nell'area della stanza ventilata. In questo caso, il prezzo varia da 50 a 100 rubli per metro quadrato.

conclusione

Speriamo di essere in grado di rispondere a tutte le domande che si sono accumulate nel lettore (leggi anche l'articolo Valvola di ventilazione - viste e caratteristiche).

Come sempre, una certa quantità di ulteriori informazioni tematiche può essere trovata nel video in questo articolo. Buona fortuna!

Aggiungi un commento