Ventilazione in casa: 3 fasi dell'organizzazione della

L'appartamento in città viene fornito con aria fresca in modo naturale grazie all'afflusso d'aria attraverso i fori e le finestre, così come la sua rimozione attraverso il condotto di scarico centrale. Tuttavia, la ventilazione di una casa di campagna, in particolare una vasta area, nella maggior parte dei casi richiede l'installazione di attrezzature aggiuntive, con l'aiuto di cui è organizzata la circolazione delle masse d'aria.

Se costruisci il tuo cottage con le tue mani, è utile acquisire familiarità con i principi e le caratteristiche del corretto design del sistema di ventilazione.

Costruire una casa senza un sistema di ventilazione non può

Varietà di sistemi di ventilazione

La ventilazione nella casa di tronchi - il tipo più comune di abitazioni dei nostri antenati - è stata effettuata in modo naturale. In questo caso, l'afflusso di masse d'aria si è verificato attraverso le fessure nelle aperture delle finestre e tra i singoli bordi delle pareti, e la rimozione - attraverso il camino.

Nella foto - il principio della ventilazione naturale

I moderni materiali e tecnologie per l'edilizia consentono di progettare abitazioni praticamente ermetiche che non lasciano entrare l'aria. Il problema è esacerbato dall'ampia distribuzione di blocchi di finestre polimerici che, grazie alle guarnizioni, proteggono al massimo la stanza dalla penetrazione dell'aria esterna.

La ventilazione nella casa dei pannelli CIP dovrebbe anche essere organizzata solo con l'uso di condotti di aria di scarico e di scarico separati, poiché le loro pareti sono completamente impenetrabili.

Il sistema di canali, attraverso il quale l'abitazione è ventilato a causa di cadute di pressione e differenze di temperatura, è chiamato ventilazione naturale. Se i dispositivi elettrici (ventole, recuperatori, ecc.) Sono inclusi in questa rete di ingegneria, saranno classificati come meccanici.

In questo modo, la ventilazione viene spesso sistemata in una casa fatta di legno o pietra artificiale, la superficie del pavimento supera i 300 metri quadrati. metri.

Ventilazione meccanica di un cottage privato

Il comfort di stare in casa dipende non solo dal volume di aria che passa attraverso la stanza, ma anche dalla velocità del flusso d'aria. Quindi, se la ventilazione naturale fornisce una velocità non superiore a 1 cu. metro all'ora, il ventilatore per lo stesso tempo si sposta di 3-5 metri cubi. metri, che è meno conveniente.

La necessità di installare solo uno scarico meccanico nelle case di grandi dimensioni è dovuta al fatto che con una grande lunghezza del canale dell'aria e una portata bassa, è necessario aumentare la sezione trasversale dell'albero di ventilazione, e questo non è sempre possibile. Pertanto, al posto del naturale, viene utilizzato un sistema di ventilazione forzata.

Fai attenzione! Anche la ventilazione nella casa CIP è spesso integrata con apparecchiature elettriche (incluse le istruzioni per la loro costruzione), poiché le membrane a prova di vapore e di vento che proteggono le pareti causano un'eccessiva umidità nelle stanze, che dovrebbe essere evitata in qualsiasi modo.

Progettare un sistema di ventilazione

Stage 1. Overflow

Questa è la fase iniziale dell'organizzazione del movimento delle masse d'aria in un cottage privato. La disposizione dei percorsi del flusso d'aria dai canali di ingresso ai canali di uscita è obbligatoria. La ventilazione in una casa di mattoni in legno o altri materiali non funzionerà correttamente se nel percorso del flusso d'aria si presentano ostacoli sotto forma di porte o partizioni impermeabili.

Schema dell'organizzazione del flusso d'aria

Quando si organizza l'overflow, è necessario considerare le seguenti sfumature:

  • la porta di scarico deve essere posizionata nella stanza "più sporca" - la cucina o l'unità sanitaria;
  • affinché l'aria possa passare liberamente attraverso le porte, la distanza tra il loro bordo inferiore e il pavimento non deve essere inferiore a 2 cm;
  • se le porte interne sono dotate di una soglia, è necessario installare una griglia di flusso nella parte inferiore della porta;

Fai attenzione! Un potente aspiratore che lavora nel bagno diluisce l'aria in questa stanza, quindi, senza avere buchi nella porta, a volte è difficile aprirlo a causa di un'eccessiva pressione dall'esterno.

Fase 2. Afflusso

Per un'efficace organizzazione dello scambio d'aria è necessario un flusso costante nella stanza di aria fresca dalla strada. In precedenza, l'afflusso veniva fornito dall'infiltrazione, cioè dalla penetrazione di masse d'aria attraverso i pori e dalle fessure delle pareti, dalle finestre, dalle prese d'aria e così via.

Ma ora, di regola, questo non è abbastanza. Pertanto, anche se la ventilazione della casa è fatta di calcestruzzo aerato che consente il passaggio dell'aria, è necessario prevedere l'installazione di prese d'aria supplementari.

Esistono due tipi di organizzazione di presa d'aria:

  • naturali;
  • forzata.

Consideriamo più in dettaglio i metodi esistenti:

  1. In onda attraverso le finestre.

Un metodo molto comune di organizzazione della ventilazione, che ha molti svantaggi significativi:

  • grande perdita di calore nella stagione fredda;
  • durante la ventilazione le finestre e le strutture adiacenti si raffreddano, il che porta alla formazione di condensa sul vetro dopo la chiusura delle finestre;
  • per uno scambio d'aria completo è necessario tenere aperte le finestre per almeno mezz'ora.
Airing aprendo le finestre non è il modo più efficiente.
  1. In onda aprendo completamente finestre e porte. Di conseguenza, si verifica lo scambio d'aria più veloce possibile. Per la sostituzione completa delle masse d'aria nella stanza sono necessari circa 4 minuti. Tuttavia, nel processo c'è una brutta copia di salute molto pericolosa, che in alcuni minuti guarisce la stanza.

Inoltre, gli standard sanitari richiedono che l'aria nel soggiorno venga completamente sostituita entro un'ora. Cioè, devi ripetere la procedura descritta ogni 60 minuti, il che, vedi, è piuttosto scomodo.

  1. Airing con prese d'aria. Questo è un modo moderno e il più ottimale. Acquistando e installando un dispositivo, il cui prezzo, a proposito, non è molto elevato, si garantisce un ricambio d'aria costante ed efficiente.
La valvola di ingresso - una fonte di flusso d'aria costante nella casa

Suggerimento: L'uso di valvole di aspirazione è altamente raccomandato se le finestre di plastica sono installate o programmate per essere installate in casa. Il loro coefficiente di scambio d'aria è quasi zero (previsto dal progetto stesso), quindi senza disporre di canali aggiuntivi per l'afflusso, il funzionamento del sistema di ventilazione sarà inefficiente, il che non rallenterà il deterioramento delle condizioni di vita della casa.

A proposito, ci sono modelli di unità finestra, già dotati di valvole di ventilazione.

  1. Airing con valvole di aspirazione dotate di ventilatori. Quest'ultimo può essere acceso e spento manualmente, nonché regolato dall'elettronica, tenendo conto dell'umidità e della temperatura nella stanza.
Varietà di valvole di aspirazione con ventola

Fase 3. Cappuccio

Qualunque sia il metodo di ventilazione (naturale o meccanico) che scegli, non puoi fare a meno di produrre un condotto di scarico. Se la costruzione di una casa viene eseguita in modo indipendente, il progetto dovrebbe prevedere la sistemazione dei pozzi di ventilazione nelle pareti interne della cucina e dei blocchi idraulici (di norma, questo è già stato fatto dagli ingegneri e dagli architetti che stanno sviluppando il progetto).

Il condotto di scarico deve essere parte della struttura dell'edificio.

Altrimenti, è necessaria la progettazione di condotti d'aria. Molto spesso, il cablaggio dei canali è realizzato in soffitta e i fori di aspirazione sono posizionati nel soffitto.

Esistono due tipi di sistemi di scarico:

  1. Naturale. È adatto quando l'area delle stanze ventilate è piccola e la costruzione della casa consente di rendere la miniera la sezione desiderata nel muro. Il foro d'ingresso in questo caso è fatto da un reticolo decorativo protetto da una rete dalla possibile penetrazione di insetti.
  2. Meccanico. Viene utilizzato quando la sezione trasversale di un condotto di ventilazione di scarico non consente di pompare il volume d'aria richiesto a causa del tiraggio naturale. Quindi sui fori di uscita sono installati i ventilatori elettrici, rinforzando lo scambio d'aria. Sono molto efficaci in bagno, poiché riducono rapidamente l'umidità nella stanza.
Cappuccio nel bagno, dotato di un ventilatore

Ventilazione a recupero di calore

Recentemente, i sistemi di ventilazione meccanica dotati di recuperatori di calore stanno guadagnando popolarità. Questo è un dispositivo che riscalda il flusso d'aria in entrata a scapito dell'aria in uscita, impedendo loro di mescolare.

L'uso di un tale sistema può ridurre significativamente il costo del riscaldamento della casa durante la stagione fredda, poiché l'aria che entra nella stanza è già riscaldata e non causa una diminuzione della temperatura ambiente.

Inoltre, se la casa dispone di sistemi di climatizzazione, l'aria in ingresso si raffredderà leggermente, il che ha anche un effetto benefico sul microclima e sulla bolletta elettrica.

Schema del recuperatore di calore

conclusione

Con una corretta progettazione e costruzione del sistema di ventilazione, non causerà alcun problema e sarà gestito in modo quasi impercettibile. Tuttavia, ciò non toglie nulla al suo valore, poiché per molti aspetti, grazie alla rete di ingegneria considerata, si raggiunge il comfort e l'intimità della casa.

Maggiori dettagli sui sistemi di ventilazione sono disponibili nel video in questo articolo.

Aggiungi un commento