Ventilazione locale: tipi e calcoli

Tale definizione, poiché la ventilazione locale indica automaticamente il suo ambito di applicazione, vengono prese separatamente piccole aree di lavoro nella produzione e persino nella nostra vita di tutti i giorni. Tali dispositivi di scarico sono montati sopra i tavoli di lavoro, dove è possibile emettere qualsiasi gas, sopra forge fabbro e forni vari, e nella vita di tutti i giorni si incontrano tali apparecchiature su stufe da cucina (a gas o elettriche). Ma tali unità possono differire l'una dall'altra nella direzione del flusso d'aria, e ne parleremo, oltre a dimostrare il video in questo articolo.

Ventilazione localizzata in officina

Ventilazione a terra

Cappuccio piccolo

Nota. Se all'interno di un luogo ci sono emissioni di gas nocivi e questo problema può essere risolto con l'aiuto della ventilazione generale, spesso sono installati i sistemi di ventilazione locali. Il loro vantaggio in termini di efficienza: un dispositivo di questo tipo richiede meno energia e, inoltre, la soluzione locale del problema non consente ai gas di espandersi oltre il luogo di lavoro.

tipi

Un cappuccio di scarico è installato sopra ogni scrivania. foto
  • La differenza più importante tra i tipi di ventilazione per uso locale è, come già notato, il movimento del flusso d'aria, quindi, può essere sia aria fresca che aria di scarico..
  • L'opzione di scarico è utilizzata nei casi in cui è impossibile prevenire la diffusione di sostanze volatili dannose o maleodoranti da una posizione localizzata in tutta la stanza. L'essenza dell'operazione è catturare queste stesse sostanze attraverso il movimento del flusso d'aria e gettarle nello spazio aperto, cioè sulla strada. In tali situazioni, stiamo parlando di gas invisibili, oltre a fumo e polvere, inquinando lo spazio vicino.
  • A casa, questo tipo di ventilazione è familiare a tutti come cappa da cucina. e quelli che dovevano smontare una tale unità con le loro mani potevano vedere uno o più fan lì. Le loro lame sono girate in modo tale che durante la rotazione sembrano aspirare l'aria, specialmente se sale al posto con un flusso caldo.
blowout
  • Ma la ventilazione locale viene utilizzata sotto forma di doccia d'aria., dove i flussi d'aria più freddi sono diretti verso qualsiasi parte o luogo di lavoro locale e per questo è anche chiamato soffiaggio. Inoltre, in alcune fabbriche nelle officine calde, sono state create oasi reali, che rappresentano cabine alte 2-2,5 m, in cui viene iniettata aria fredda, il che consente un notevole risparmio energetico rispetto a quando l'intero laboratorio doveva essere raffreddato.
  • Ma il flusso d'aria non è sempre freddo, può anche essere caldo o addirittura caldo., per esempio, tali barriere d'aria sono create nei forni, che in pratica assomigliano a uno schermo attraverso il quale il calore del forno non si diffonde (un effetto simile, ma più debole, si verifica con un radiatore di riscaldamento situato sotto la finestra). Per i fabbri e le fornaci di vario tipo, il flusso d'aria direzionale aggressivo aiuta a mantenere la combustione o, a velocità più elevate, aumenta la sua intensità.

Nota. Sia la ventilazione di scarico che quella di aspirazione possono essere di due tipi: individuale o centrale. Nel primo caso, il sistema si trova al di sopra di un posto di lavoro locale e ha un ambito di elaborazione piuttosto ristretto. Nel secondo caso, il sistema può essere posizionato sopra un gruppo di lavori.

Calcolo per i sistemi di scarico locali

In generale, il calcolo della ventilazione di scarico locale viene eseguito utilizzando le formule e tenendo conto dei numerosi parametri della stanza stessa, della temperatura dell'aria, della nocività, della potenza del motore e così via, sebbene ciò si applichi solo alla produzione, e non è sempre così. Ma se si tratta di calcoli, allora saremo interessati all'ombrello di scarico - è proprio questo che deve essere preso in considerazione prima di tutto, in modo che tutte le sostanze nocive salgano a lui, e non vicino.

Ombrello sopra la stufa nel bar

L'ombrello è il dispositivo più conveniente per lo scarico locale, in particolare per le forge da fabbro, le stufe da cucina, le stufe a fuoco aperto, i bagni caldi e così via - l'aria riscaldata sale sotto la cupola stessa, dove entra nel condotto di ventilazione. Naturalmente, l'ombrello, come richiesto dalle istruzioni, dovrebbe essere il più vicino possibile alla fonte, in ogni caso il più possibile.

Il valore iniziale per la velocità del flusso nell'apertura di lavoro di questo ombrello è considerato un valore compreso tra 0,15 e 1,25 m / s. La velocità è direttamente proporzionale alla quantità di gas tossici e l'area di sovrapposizione: più gas e più piccola è la cupola, più intenso dovrebbe essere l'aspirazione.

La capacità dell'unità (m3 / h) o del volume dell'aria di scarico viene calcolata utilizzando la formula L = 360abv - qui, i simboli aeb indicano il perimetro dell'apertura di lavoro in metri e il simbolo v nella velocità del flusso d'aria (m / s) in questa stessa apertura.

Cappuccio sul tavolo di saldatura

Sono inoltre necessari calcoli separati per le tabelle di saldatura e gli impianti di superficie, poiché è impossibile appendere un ombrello di scarico su un posto del genere (semplicemente interferirà), quindi, a seconda delle esigenze, vengono installate ventose a forma di imbuto o fessura con una lunghezza da 250 mm a 350 mm. In tali situazioni, per i calcoli viene utilizzata un'altra formula, che assomiglia a L = ko3vI, qui il valore di ko è il coefficiente per l'aspirazione slot o imbuto (slot - 12, imbuto - 13.2) e il simbolo I indica la corrente di saldatura in ampere ( A).

Scarico locale per tavolo di saldatura (1 - ventilatore, 2 - tubo, 3 - tavolo di saldatura, 4 - parete)

Per il posto di lavoro di un saldatore, questo tipo di ventilazione può essere eseguito in modo diverso, anche se, secondo lo stesso principio, ad esempio, può essere un tubo con un ombrello collegato lateralmente, ma può anche essere sotto forma di una griglia sul piano di lavoro, dove i gas vengono aspirati il lato opposto. La seconda opzione è più favorevole per la persona che ci lavora, poiché in questo caso praticamente non inalava gas nocivi. La capacità dell'unità di pompaggio dell'aria (m3 / h) deve essere calcolata in base al numero di elettrodi che il saldatore è in grado di utilizzare per un'ora, nonché alla presenza di sostanze nocive al loro interno.

Ventilazione per affilatrice

Dalle mole per smerigliatura, lucidatura e lucidatura, che vengono installate sulle rispettive macchine, quando vengono utilizzate, viene emessa molta polvere, pertanto la ventilazione di scarico di queste macchine è necessaria per preservare la salute dei lavoratori. Per rimuovere polvere e piccole particelle di materiali abrasivi rilasciati durante il funzionamento, il cerchio è coperto da un involucro, che a sua volta è collegato a un condotto dell'aria, al termine del quale si trova un ventilatore di scarico di una certa capacità. È molto importante che il canale dell'aria sia diretto parallelamente alla linea di movimento della polvere e dell'abrasivo, cioè che questo rifiuto voli nella direzione in avanti, senza ostacoli.

Più veloce è il flusso d'aria che passa attraverso il condotto, più efficace sarà la copertura protettiva. Ma aumenta ancora di più se una visiera speciale è montata nella parte anteriore dell'involucro, che non consente alla polvere e alle particelle abrasive di salire (il costo della ventilazione non aumenterà molto dall'installazione della visiera).

La necessità di una certa potenza di ventilazione (capacità in m3 / h) dipende direttamente dal diametro del cerchio. Qui viene usata la formula L = 1000DA - il valore di D è il diametro del cerchio, e il valore di A è il coefficiente che dipende dal suo diametro. Quindi, se D = 0,25 m, allora il coefficiente è 2, se D = 0,6 m, allora il coefficiente sarà 1,8, e così via. Tra questi valori puoi trovare la media aritmetica.

conclusione

Non avrai bisogno di calcoli a casa, che si tratti di una cappa aspirante sopra un piano di cottura o in un laboratorio casalingo sopra il tuo posto di lavoro. Se le unità già pronte vengono vendute per le cucine, la ventilazione locale viene solitamente assemblata in modo indipendente in officina e la sua potenza viene generalmente determinata mediante test.

Aggiungi un commento